Analisi tecnica -Trading - Segnali operativi - Didattica

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

LA VOLTA BUONA PER MAIRE TECNIMONT?

5 DICEMBRE 2019  13.30

Ultime 2 giornate all'insegna degli acquisti per il titolo MAIRE TECNIMONT con le quotazioni che nelle ultime ore si stanno portando oltre le forti resistenze poste nei pressi dei 2.50-2.52 euro con volumi gia superiori alla media giornaliera dell'ultimo mese;

dal punto di vista operativo una conferma oltre queste importanti resistenze dovrebbe aprire le porte per una prosecuzione del recupero da parte del titolo in direzione dei 2.75 euro e a seguir verso la soglia dei 3 euro.

A vantaggio di questa view può anche "giocare" la chiusura di alcune posizioni SHORT aperte nei mesi passati da alcuni FONDI 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DEL CANALE PRIVATO TELEGRAM.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

E' FINITA LA CORREZIONE SUI MERCATI AZIONARI?

5 DICEMBRE 2019 10.00

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-051219/

PIAZZA AFFARI PRONTA PER IL RALLY DI NATALE?

28 NOVEMBRE 2019  9.00

Appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-281119/

DE LONGHI SU DEI LIVELLI INTERESSANTI

26 NOVEMBRE 2019  15.30

E' una fase interessante quella attuale per il titolo DE LONGHI con i prezzi che, dopo alcune giornate di consolidamento, si stanno portando sui massimi di Novembre situati in area 18.40 euro con volumi già superiori alla media giornaliera mensile;

nel breve le attese, in scia a tutti gli indicatori di forza che sono impostati al rialzo, sono di un superamento di questi livelli che potrebbero a quel punto spingere le quotazioni in direzione dei top del Settembre 2019 posti sulla soglia dei 20 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DEL CANALE PRIVATO TELEGRAM

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

25 NOVEMBRE 2019  12.30

Dopo aver interrotto nella scorsa ottava la striscia positiva che durava da 6 settimane, la nuova si apre all'insegna degli acquisti sui listini europei grazie non solo alle news su un possibile accordo per quanto riguarda i dazi ma anche dal calo delle tensioni ad Hong Kong, dopo le elezioni del weekend, unite al nuovo M&A nel settore luxury con Lvmh che rilancia ed acquisisce Tiffany.

Tra le valute la nostra valuta si dirige al test degli 1,10 nei confronti del Dollaro, mentre tra le materie prime farei attenzione all'Oro che sembrerebbe voler tornare sui primi sostegni posizionati in area 1445-1450$ l'oncia.

Per quanto riguarda il nostro mercato i prezzi durante questa prima parte di giornata sono tornati sopra l'area dei 23300 punti che in caso di conferme potrebbero far ripartire il trend di fondo rialzista in direzione dei massimi di Novembre in area 23800-23850 punti.

Tra i market mover, dopo l'ottimo dato arrivato dall'Ifo tefesco, segnalo nei prossimi giorni l'indice di Richmond, i profitti delle industrie cinesi ed il PIL statunitense, l'inflazione in Europa ed infine il PIL italiano (venerdi 29).

Buon trading

Laura Sovardi laura@trend-online.com

I TITOLI DA ACQUISTARE SU CORREZIONE

21 NOVEMBRE 2019  10.00

Il nuovo appuntamento di metà settimana su Piazza Affari e sui titoli più allettanti nel breve periodo:

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-211119/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

18 NOVEMBRE 2019 11.00

Dopo aver chiuso per la 6^ volta consecutiva con il segno positivo, grazie alle news più o meno favorevoli circa un accordo tra Usa e Cina in tema di dazi, la nuova settimana si apre sotto il segno della cautela per i maggiori listini europei con gli investitori che torneranno a guardare le incertezze riguardanti la Brexit, le tensioni ad Hong Kong ed infine ai malumori presenti nel nostro Governo, dove pesa il caso Ilva, e che ha spinto la Spread sui valori massimi degli ultimi 2 mesi.

Per quanto riguarda le materie prime farei attenzione al Wti che, dopo aver superato i 57.5 $ al barile, dovrebbe allungare al rialzo fin verso la soglia dei 60 $ al oltre i quali si andrebbero a rivedere i massimi di Settembre 2019.

In una settimana scarna di dati macro della segnalo gli ordinativi industriali italiani (martedi 19), la bilancia commerciale giapponese (mercoledì 20), le minute della BCE e l'indice Philly di Philadelphia (giovedì 21), i vari indici PMI europei, la fiducia del Michigan ed il discorso della Lagarde (venerdì 22)

Per quanto riguarda il nostro paniere principale le quotazioni rimangono vicini ai valori della chiusura di venerdì scorso nei pressi dei 23550-23600 punti; a livello grafico viene sempre confermata la visione rialzista fin quando i prezzi rimarranno sopra i primi sostegni che troviamo in area 23300 punti. Soolo con la perdita di quest'area il Ftse mib potrebbe correggere in maniera più vistosa in direzione dei 23 mila punti.

Laura Sovardi laura@trend-online.com

L'EVENTUALE CORREZIONE E' UNA NUOVA OCCASIONE DI ACQUISTO?

14 NOVEMBRE 2019 9.30

Il nuovo appuntamento di metà settimana su Piazza Affati ed i titoli più interessanti:

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-141119/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

11 NOVEMBRE 2019 10.00

Dopo aver toccato i nuovi massimi la nuova settimana si apre sotto il segno della debolezza sui mercati europei che pagano sia le tensioni politiche ad Hong Kong che la nuova incertezza sul fronte dazi; questi elementi hanno avuto un impatto sui listini asiatici che hanno chiuso in generale calo anche per il dato riguardante l'inflazione cinese tornata sui massimi degli ultimi 8 anni.

Per quanto riguarda l'Euro l'ultima settimana ha spinto i prezzi verso area 1.10 nei confronti del Dollaro, livelli che in caso di perdita potrebbero far proseguire la correzione in direzione degli 1.095. Per avere segnali positivi la moneta unica dovrebbe ritornare oltre 1.1090

Tra gli appuntamenti clou della settimana segnalo il PIL della Gran Bretagna, lo ZEW tedesco, l'inflazione in USA, il PIL Giapponese, le vendite al dettaglio in Cina e Pil dell'Eurozona senza dimenticare l'audizione al Senato Usa di J.Powell

Per quanto riguarda il nostro indice principale i prezzi, dopo aver toccato i massimi di periodo, ritornano in area 23400 punti anche se solo sotto i 23300 punti il ftse mib nel breve potrebbe innescare una correzione più marcata in direzione dei 23 mila punti.

Dopo settimane vissute all'insegna degli acquisti credo sia normale una pausa del rally utile anche per far prendere fiato a molti indicatori arrivati in forte ipercomprato.

Per rimanere a Piazza Affari attenzione sempre alle divisioni presenti nel Governo e che hanno riportato lo Spread sui massimi degli ultimi 60 giorni.

Laura Sovardi laura@trend-online.com

 

FTSE MIB: PRESE DI PROFITTO IN VISTA?

7 NOVEMBRE 2019 8.45

L'appuntamento di metà settimana con Piazza Affari ed i titoli più interessanti nel breve periodo:

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-071119/

FTSE MIB: CORREZIONE ALLE PORTE NEL BREVE?

6 NOVEMBRE 2019  11.00

Il nuovo appuntamento di metà ottava con la view sui principali asset finanziari e le attese nel breve:

https://www.trend-online.com/inte/sovardi-laura-piazza-affari-061119/

Laura Sovardi

lsovardi@gmail.com

FINECO SUI NOSTRI TARGET

6 NOVEMBRE 2019 9.45

Solo una settimana fa segnalavamo il buon momento del titolo FINECO che aveva migliorato la sua struttura grafica grazie al superamento dei 9.9 euro.

A dare nuovo brio alle quotazioni hanno contribuito nelle ultime ore alcune news come l'ottima trimestrale il cui utile netto ha battuto le previsioni degli analisti ma anche i rumors di un possibile interessamento sulla società da parte di alcuni big finanziari.

Dal punto di vista grafico le quotazioni con il break dei massimi di Luglio posti in area 10.75 euro dovrebbe proseguire la sua ascesa anche se....

Se vuoi proseguire la lettura dell'articolo devi essere abbonato ad uno dei ns Portafogli

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DEL CANALE PRIVATO TELEGRAM

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

4 NOVEMBRE 2019  10.00

Anche la prima settimana di Novembre si apre sulla stessa falsariga di quella appena passata grazie ad un mix di buone notizie provenienti in particolar modo dagli Stati Uniti (dati del lavoro sopra le attese degli analisti, il 75% delle trimestrali oltre il consensus e passi avanti per quanto riguarda i dazi) che stanno spingendo i vari listini sui massimi di sempre.

Di questa euforia si sta avvantaggiando anche il Petrolio con il Crude Oil che si porta oltre le prime resistenze in area 56,50 euro oltre i quali si darebbe un seguito a quel trend partito nel mese di Ottobre.

Per quanto riguarda i dati macro massima attenzione dovrà essere rivolta sia ai vari indici Pmi provenienti da piu parti che alla bilancia commerciale cinese senza dimenticare l'indice Ism statunitense.

Anche Piazza Affari inaugura la nuova settimana oltre l'area dei 23mila punti; 

ricordo che al momento il guadagno attuale nel 2019 è di oltre il 27% che vuol dire il miglior guadagno degli ultimi 20 anni

Graficamente una tenuta dei 23 mila punti è un ottimo segnale anche se una fase di consolidamento sarebbe preferibile prima di un nuovo target situato sui 24 mila e a seguire 24500 punti.

Segnalo infine che questa ottava sarà anche importante in Italia perchè entrerà nel vivo la stagione delle trimestrali.

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

 

FTSE MIB: TORO DI NUOVO ALL'ATTACCO?

31 OTTOBRE 2019  9.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-311019/

FIAT-PSA: PROVE DI MATRIMONIO?

30 OTTOBRE 2019  9.00

Forse potrebbe essere la volta buona per dare il via ad una fase di M&A nel settore "automotive";

dopo il fallimento delle trattative tra FIAT e RENAULT, nelle ultime ore sembrerebbero salire le possibilità di un accordo tra il Lingotto e PSA che darebbe vita alla creazione di una colosso mondiale da oltre 50mld $.

Sarebbe un'operazione che porterebbe vantaggi sia a FIAT sul fronte dell'elettrificazione che a PSA che entrerebbe di forza nel mercato statunitense.

Graficamente su FIAT importante sarebbe una conferma oltre i 12.75-12.80 euro, che rappresentano i massimi degli ultimi mesi, oltre i quali i prezzi potrebbero andare a rivedere i massimi di Maggio 2019, in scia alle trattative poi fallite con Renault, posizionati nei pressi dei 13.6 euro

Buon trading

FINECO: I PROSSIMI TARGET?

29 OTTOBRE 2019  12.30

Prosegue il buon momento del titolo FINECO che, dopo aver rotto le forti resistenze poste in area 9.9 euro, ha migliorato la sua struttura grafica;

nel breve periodo le attese sono di una prosecuzione del trend rialzista in direzione dei prossimi target situati sui massimi di Luglio 2019 in area 10.8 euro e a seguire 11 euro.

Per annullare il segnale long inviato il 16 Ottobre i prezzi dovrebbero tornare sotto area 9.9 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DEL CANALE PRIVATO TELEGRAM

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

28 OTTOBRE 2019  11.00

La nuova settimana si apre sui mercati azionari europei così come si era chiusa quella appena passata ovvero all'insegna degli acquisti grazie al venir di meno delle incertezze commerciali per quanto riguarda i dazi e nonostante alcuni risultati elettorali che abbiamo avuto nel weekend in Germania, Argentina ed Italia.

In una settimana che vedrà la ricorrenza del grande crollo del 1929, tutti gli occhi degli investitori saranno rivolti alla riunione della Federal Reserve che dovrebbe proseguire la politica monetaria espansiva con un ulteriore taglio dei tassi d'interesse.

A livello generale attenzione al settore luxury dopo l'OPA, per ora respinta, di LVMH su Tiffany's e che potrebbe far proseguire il trend positivo partito dopo alcune ottime trimestrali presentate nelle sedute precedenti.

Tra le materie prime abbiamo un Petrolio che dovrebbe continuare il suo recupero verso i 57.57.5$ al barile, mentre l'Oro rimane in un trading range posizionato tra i 1475 e i 1515 $ l'oncia

Per finire al mercato valutario da monitorare il cambio GBP-CFH con i prezzi che si muovono in un stretta lateralità situate tra 1.27 e 1.28

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIB ANCORA IN FORMA: QUALI I RISCHI NEL BREVE?

25 OTTOBRE 2019  10.00

L'appuntamento settimanale dedicato all'analisi intermarket ed alla situazione presente a Piazza Affari con i titoli più interessanti

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-251019/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

23 OTTOBRE 2019

I market mover della settimana e l'analisi su Ftse Mib, Euro e Petrolio

https://www.trend-online.com/inte/sovardi-laura-piazza-affari-231019/

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIB: NUOVI TOP DIETRO L'ANGOLO?

17 OTTOBRE 2019  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-171019/

MONDO TV - SOGEFI - PANARIA

16 OTTOBRE 2019  22.00

In questo articolo volevo analizzare 3 titoli Mondo TV, Sogefi e Panaria i quali presentano caratteristiche simili e, a mio parere, possono diventare interessanti.

Per analizzarli partirei dal grafico mensile, dal quale si nota come tutti i titoli citati provengano da fortissimi e lunghissimi ribassi. Mondo Tv è da Dicembre 2017 che ha intrapreso la strada ribassista, Panaria dal Gennaio 2018 quando la rottura di un testa e spalle ribassista ha dato via al ribasso, Sogefi dal Novembre 2017 dopo aver disegnato un doppio massimo.

Tralasciando le questioni economiche, i titoli hanno perso tra il 70-80% dei loro valori dal 2018. La cosa che sta diventando interessante è che la fase ribassista sembra si stia esaurendo e, guardando sempre il grafico mensile, sia iniziata una fase di congestione laterale; se i minimi dovessero tenere si potrebbe parlare di fase di accumulo, propedeutica ad un possibile rialzo. La divergenza rialzista sugli indicatori rappresenta un ulteriore possibile indizio.

Passiamo ora al settimanale dove sul titolo Panaria la fase laterale ha inizio pressapoco da inizio anno, cosi' come per Mondo Tv, su Sogefi da Maggio. Chiaramente passando al giornaliero abbiamo la possibilità di notare come questo movimento laterale sui 3 titoli possa essere più o meno ampio e più o meno sfruttabile dal punto di vista operativo. Mondo Tv assume una formazione a triangolo con minimo in area 0.91 e massimo in area 1.7 e in particolare le contrattazioni si stanno muovendo in modo che i prezzi di resistenze e supporti siano sempre più vicino tra loro. Panaria ha minimo in zona 1.19 e massimo in area 1.83 ed anche su questo titolo sembra svilupparsi una formazione triangolare sui minimi con supporti e resistenze sempre più vicini. Sogefi presenta una fase laterale che partendo da Maggio ha un minimo in area 1.10 ed un massimo a 1.39

Come operatività ritengo sia ancora prematuro acquistare alla bersagliera, ma propendo più per iniziare ad accumulare sulla tenuta dei minimi, in modo tale che un eventuale stop sia poco oneroso. Solitamente non sono molto per le operazioni che hanno alla base le inversioni, anche perché se dovessero essere fasi accumulative, nessuno sa quando tali fasi si esauriscano e diano spazio al rialzo, ma credo che, su questi titoli possa essere una strategia interessante.

Buon trading! Matteo Dall'Olio (mat.dal@alice.it)

TECHNOGYM VERSO LA RICOPERTURA DEL GAP?

14 OTTOBRE 2019  15.00

Prosegue il recupero del titolo TECHNOGYM, leader mondiale nel settore delle attrezzature sportive, che partito dagli importanti supporti posizionati sotto la soglia dei 9 euro si è riportato durante la scorsa ottava sopra le resistenze situate nei pressi dei 10.30 euro accompagnato peraltro da buoni volumi;

nel breve una conferma oltre questi livelli dovrebbe dar seguito in prima battuta alla continuazione del recupero in direzione dei prossimi target situati in area 10.7 euro, dove verrebbe chiuso il gap down lasciato aperto il 6 Maggio 2019, e a seguire verso la soglia degli 11 euro.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

14 OTTOBRE 2019  9.45

Dopo che l'ultima settimana si è chiusa all'insegna della positività sui mercati azionari, grazie all'ottimismo che si respira sui colloqui Usa e Cina, la nuova si è aperta sotto il segno delle prese di beneficio anche perchè rimangono presenti le tensioni geopolitiche in Siria mentre a livello politico entrano nel vivo le negoziazioni per trovare un accordo sulla Brexit.

Per quanto riguarda gli appuntamenti importanti della settimana abbiamo il PIL cinese (nella notte già comunicati i dati della bilancia commerciale con l'export sceso di oltre il 3%), lo Zew tedesco e l'inflazione in Europa, senza dimenticare che da oltreoceano inizierà la stagione delle trimestrali che rappresenta un importanti test per capire lo stato dell'economia statunitense

Per quanto riguarda il nostro indice nell'ultima settimana è tornata a migliorare l'impostazone grafica anche se solo con il superamento dei massimi annuali situati sui 22300 punti che si potrebbero avere altri importanti allunghi al rialzo.

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

MERCATI IN ATTESA: I TITOLI CON BUONI PROSPETTIVE

10 OTTOBRE 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-101019/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

7 OTTOBRE 2019  10.00

Dopo aver terminato la prima settimana di Ottobre all'insegna della debolezza, in scia sia alle incertezze politiche (Brexit su tutti) e commerciali (un nuovo fronte si apre tra UE ed USA) ma sopratutto sui timori di una recessione globale dopo il deludente dato arrivato dalla manifattura statunitense risultata sui minimi degli ultimi 10 anni, la nuova ottava si apre sotto il segno della cautela sui mercati azionari europei con gli investitori che guarderanno ad alcuni dati macro fondamentali.

Tra questi segnalo l'inflazione a stelle e strisce, la produzione industriale tedesca (nuovo test per l'economia del Paese) ma sopratutto ai verbali della FED per capire le prossime mosse di J.Powell.

Per quanto riguarda le materie prime possibile minimo di periodo per il WTI che da area 51$ potrebbe spingersi fin verso la soglia dei 55$ al barile

Per arrivare a Piazza Affari è stata una settimana all'insegna delle vendite ( -2.48%) con le quotazioni che, dopo aver testato i top annuali in area 22300 punti, hanno chiuso sotto i 21500 punti;

nel breve periodo s'indebolisce il quadro grafico del FTSE Mib che solo con il recupero dei 21800-21750 punti ( ex parte bassa della lateralità in atto nelle ultime settimane) eviterebbe una prosecuzione delle vendite in direzione dei 21150 e a seguire 21mila punti.

Per rimanere in casa nostra farei attenzione ai primi "malumori" presenti nella maggioranza del Governo, elementi questi che potrebbero riportare nervosismo non solo sul mercato azionario ma anche sullo spread.

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

SEGNALI DI ALLARME SUI MERCATI

3 OTTOBRE 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-031019/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

30 SETTEMBRE 2019  10.00

Dopo aver chiuso l'ultima settimana sotto il segno della debolezza, la nuova si apre per i mercati europei all'insegna della cautela anche perche sullo sfondo rimangono presenti sia le incertezze politiche ( Brexit e Trump in primo piano) che quelle relative ai colloqui tra Usa e Cina in tema di commercio.

Dal punto di vista dei dati, dopo aver visto nella notte quello relativo alla manifattura cinese risultata sopra le attese, importanti saranno quelli relativi ai vari indici Pmi europei, giapponese ed americano, per finire nella giornata di venerdi al report occupazionale statunitense.

Da monitorare è anche il mercato valutario perchè l'Euro è sui minimi annuale nei confronti del Dollaro ed in caso di rottura degli 1,09 si aprirebbero nuove strade al ribasso.

Infine uno sguardo anche al nostro mercato i cui prezzi rimangono sopra la soglia dei 22 mila punti, dopo aver cercato nella scorsa settimana di testare i top del 2019 a 22300 punti;

graficamente sarà solo con il superamento di questi livelli che il Ftse Mib andrebbe a proseguire il suo trend rialzista verso i prossimi target in area 22600 punti.

Vuoi iscriverti al canale gratuito TELEGRAM dedicato alla didattica ed alla view sui mercati? clicca qui

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIB VERSO UNA RAPIDA RIPRESA?

26 SETTEMBRE 2019  10.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-260919/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

23 SETTEMBRE 2019  10.00

La nuova settimana si apre sui mercati azionari europei all'insegna delle vendite in scia non solo alle nuove incertezze legate ai colloqui commerciali tra Usa e Cina ma anche ai timori provenienti sia da oltreoceano, dove la Fed prosegue la sua iniezione di liquidità per far fronte all'improvvisa mancanza di liquidità in coincidenza di alcune scadenze fiscali, che dal Regno Unito con il fallimento di T.Cook leader nel turismo mondiale.

Per quanto riguarda i dati macro nuovi segnali di debolezza arrivano dall'economia europea con i dati PMI risultati sotto le attese e con quello manifatturiero sotto la soglia dei 50pb

Per quanto riguarda il nostro Paese l'attenzione è per venerdi 27 quando il Governo dovrà presentare la nota di aggiornamento al DEF.

Dando invece uno sguardo al nostro indice vendite pesanti si registrano sul settore finanziario e Ftse mib che potrebbe andare verso i supporti posizionati in area 21800 punti che sono i minimi delle ultime 2 settimane. Importante sarà la tenuta di questa area per evitare una continuazione delle vendite.

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIB: POSSIBILE UNA CORREZIONE?

19 SETTEMBRE 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari internazionali;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190919/

SARA' LA VOLTA BUONA PER FINECO

18 SETTEMBRE 2019 15.30

Dopo alcune settimane torna nella nostra watchlist il titolo FINECO, uscito nei mesi passati dal PORTAFOGLIO BLUECHIP con un guadagno in doppia cifra, i cui prezzi stanno cercando di mantenersi sopra i primi importanti supporti posti in area 9.35-9.40 euro.

Dal punto di vista operativo nel breve importante sarà la tenuta di questi livelli sopra i quali il titolo potrebbe proseguire il suo recupero in direzione dei massimi di Settembre situati sui 9.9 euro e a seguire 10 euro dove si andrebbe a testare la media mobile a 200 gg

Stop delle posizioni sotto i minimi della scorsa settimana posti in area 9.2 euro

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

16 SETTEMBRE 2019  8.50

Dopo che i mercati azionari avevano chiuso al rialzo l'ultima settimana, grazie alle nuove misure di stimoli monetari messe in campo dalla Bce, la nuova si apre all'insegna della debolezza in scia alle nuove tensioni geopolitiche presenti in Medio Oriente dopo l'attacco agli impianti petroliferi dell'Arabia Saudita.

In questo contesto si "infiamma" il prezzo del Petrolio (che registra la migliore performance giornaliera degli ultimi 3 mesi) con i prezzi che si portano oltre la soglia dei 60$ al barile.

Tra i market mover della settimana troviamo senza dubbio la riunione della Federal Reserve, ma anche alcuni importanti dati macro come lo Zew tedesco e l'inflazione in Europa.

Arrivando a dare uno sguardo al nostro indice principale si chiude all'insegna degli acquisti la 4^ settimana consecutiva con i prezzi che si portano oltre le importanti resistenze posizionate sulla soglia dei 22mila punti;

graficamente solo con conferme oltre questi livelli il Ftse Mib dovrebbe proseguire il suo recupero in direzione dei massimi del 2019 in area 22300 punti. Su debolezza i primi livelli da monitorare sono posizionati in area 21800 punti che rappresentano i minimi della settimana appena passata.

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

MERCATI IN ATTESA DELLA BCE?

12 SETTEMBRE 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120919/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

9 SETTEMBRE 2019  10.00

Dopo aver chiuso con il segno positivo la prima settimana del mese di Settembre, la nuova si apre all'insegna della cautela anche perche gli investitori aspetteranno le decisioni che arriveranno dalla Bce nella giornata di giovedì che potrebbe essere ancora più accomodante.

Il sentiment positivo delle ultime giornate arriva anche dall'allentamento sia delle tensioni commerciali tra Usa e Cina che da quelle politiche (si riducono le percentuali di un No Deal in Gran Bretagna).

Per quanto riguarda i dati macro l'attenzione sarà concentrata sull'inflazione americana che potrebbe essere determinante per capire le prossime mosse della Federal Reserve.

Arrivando a dare uno sguardo al nostro indice (saldo di quasi il 3% nell'ultima settimana) importante sarà una conferma oltre la soglia dei 22mila punti sopra i quali proseguirebe quel trend rialzista che potrebbe accompagnarci in direzione del massimi del 2019.

Buon trading

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

NUOVI SPUNTI RIALZISTI PER IL FTSE MIB?

5 SETTEMBRE 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050919/

TINEXTIA

3 SETTEMBRE 2019  9.00

Il titolo Tinextia nell'ultimo anno ha conseguito una crescita imponente che l'ha portata a più che raddoppiare le quotazioni, portandole da 6.50/80 a fine 2018 fino a toccare un nuovo massimo storico a Giugno di 14,70.

Da questo massimo storico le quotazioni hanno iniziato a ritracciare. Se analizziamo il titolo sul timeframe settimanale possiamo notare che la discesa non sembra per ora fwrmarsi. Tuttavia, a mio parere rimane un titolo impostato al rialzo sul medio/lungo periodo ed una volta torvata un buon supporto potrebbe essere una preda interessante.

Vediamo se il valore di 9.90/10 euro, dove ci possono essere interessanti supporti, possa rappresentare una buona area dove il titolo possa fermarsi a costruire una buona base di accumulo.

Ritengo che il titolo sia da monitorare con attenzione.

Buon trading. Matteo Dall'Olio (mat.dal@alice.it)

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

2 SETTEMBRE 2019  9.00

Il mese di Settembre riparte sui principali mercati azionari con il focus che rimane sempre rivolto sia verso i colloqui tra Usa e Cina (da ieri sono partiti i nuovi dazi tra i 2 Paesi) che verso alcune incertezze politiche (Brexit e nuovo Governo in Italia) senza dimenticare le prossime mosse delle varie Banche Centrali.

Tra i market mover della settimana troviamo gli indici manifatturieri e dei servizi in arrivo da Europa ed Usa, il report sull'occupazione USA ed il PIL europeo.

Per quanto riguarda il nostro indice principale abbiamo chiuso il mese di Agosto in leggero ribasso (-0.35%) e con una volatilità che è tornata a salire in scia alla caduta del precedente Governo;

per quanto riguarda l'analisi tecnica per il FTSE Mib probabile sarà un test sulle resistenze posizionate in area 21600 punti sopra i quali proseguirebbe il recupero partito nella seconda parte di Agosto in direzione dei 22mila punti

Tra le valute nuovi minimi per l'EURO nei confronti del DOLLARO che rompe la soglia degli 1.10

Infine uno sguardo allo SPREAD sceso sui minimi di periodo (170pb) che potrebbe dar beneficio all'intero settore finanziario

Laura Sovardi l.sovardi@gmail.com

FTSE MID AD UN PUNTO DI SVOLTA?

29 AGOSTO 2019  8.40

Torna l'appuntamento di metà settimana dedicato alla view sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

//www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290819/

PIAZZA AFFARI VERSO IL RIMBALZO? I TITOLI DA SEGUIRE

8 AGOSTO 2019  10.00

Il Ftse Mib potrebbe dare vita ad un recupero che fino a certe soglie di prezzo non lo metterebbero ancora al riparo da ulteriori scossoni.

Per leggere l'analisi di metà settimana sui principali mercati finanziari:

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080819/

FTSE MIB NON ANCORA FUORI PERICOLO

1 AGOSTO 2019  10.00

L'appuntamento di metà settimana dedicato ai principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-010819/

E' IL GIORNO DI POWELL

31 LUGLIO 2019  10.30

Dopo la riunione della Bce, che la scorsa settimana ha deluso gli investori con un nulla di fatto, oggi è il giorno dalla Federal Reserve che in serata potrebbe, dopo 11 anni, tagliare i tassi d'interesse oltreoceano;

le attese dei mercati sono rivolte a vedere da una parte di quanto sarà il taglio da parte di Powell (ammetto che la Fed farà tutto ciò solo per volere di Trump perche i dati economici a stelle e strisce al momento non richiederebbero uno "sforbiciata") e poi le parole che verranno pronunciate per capire nei mesi futuri quali saranno le prossime mosse da parte del FOMC.

In questo contesto i mercati americani rimangono sempre vicini ai massimi di sempre al contrario di quelli europei che arrivano da alcune sedute deboli anche perche sullo sfondo si riaffacciano non solo i dubbi legati ai colloqui tra Usa e Cina in tema di commercio ma sopratutto le incertezze politiche presenti nel ns Paese senza dimenticare che l'economia europa fatica a rimettersi in moto ( e qui tornano i dubbi degli investori sul nulla di fatto da parte di Mario Draghi)

Arrivando a dare uno sguardo al nostro mercato torna e salire lo SPREAD e di conseguenza le vendite sul settore finanziario che hanno avuto un impatto sul FTSE Mib che ieri ha rotto i minimi delle ultime settimane in area 21550-21500 punti aprendo le porte per un test sulla soglia dei 21mila punti.

Per avere nuovi segnali positivi i prezzi dovrebbero tornare oltre i 21500-21550 punti.

 

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

IL FTSE MIDCAP PROVA A RIPARTIRE?

29 LUGLIO 2019  10.30

L'appuntamento video di inizio settimana con l'indice MIDCAP ed i titoli più interessanti:

https://www.itforum.it/news/il-ftse-mid-cap-in-trading-range-di-breve-termine-i-titoli-sotto-la-lente/

P.ZZA AFFARI PUNTA I MASSIMI?

25 LUGLIO 2019  11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250719/

COSA E' SUCCESSO A BIO ON?

24 LUGLIO 2019   17.00

Oggi nel nostro video giornaliero non potevamo parlare di quello che è successo al titolo BIO ON, società che nasce nel 2007 e che opera nel settore delle moderne biotecnologie applicate ai materiali di uso comune per dare vita a prodotti e soluzioni completamente naturali, al cento per cento ottenuti da fonti rinnovabili o scarti della lavorazione agricola.

Ebbene ieri sera a mercati chiusi uno studio pubblicato dal Fatto Quotidiano ed elaborato dal Fondo americano Quintessential ha avuto un impatto decisamente negativo sul titolo; andiamo a vedere quello che è successo

Buona visione : https://youtu.be/Xn8w6uW6zOk

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIDCAP ALLA PROVA DEI SUPPORTI

Nuovo appuntamento di inizio settimana dedicato alle MIDCAP:

quali i titoli interessanti nel paniere delle medie capializzazioni?

https://www.itforum.it/news/ftse-mid-cap-alla-prova-dei-supporti/

FTSE Mib: E' IL MOMENTO DI VENDERE?

18 LUGLIO 2019  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180719/

I MARKET MOVER DELLA SETTIMANA

15 LUGLIO 2019  12.00

La nuova settimana finanziaria si apre all'insegna della cautela sui principali mercati azionari con gli investitori che, dopo il recupero delle ultime settimane (Milano arriva da 5 ottave su 6 positive), cercheranno di capire da una parte come si riapriranno i rapporti tra Usa e Cina in tema di commercio e dall'altra monitoreranno le Banche Centrali per vedere se la loro politica monetaria rimarrà espansiva.

Oltreoceano proseguirà la stagione delle trimestrali che rappresenta un nuovo banco di prova per l'economia statunitense mentre nel Vecchio Continente il dato macro più importante sarà quello che arriverà dalla Germania e riguarderà lo ZEW.

Per dare uno sguardo in casa nostra continua il buon momento del FTSE Mib che si è confermato sopra l'importante soglia dei 22mila punti oltre i quali dovrebbe proseguire quel trend ascendente partito nel mese di Giugno e che potrebbe spingersi le quotazioni fin verso i massimi degli ultimi 13 mesi in area 22500-22600 punti.

Buon trading

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

FTSE MIDCAP VERSO I TOP DEL 2019?

15 LUGLIO 2019  9.00

Torna l'appuntamento di inizio settimana dedicato alle MIDCAP:

quali i titoli sotto osservazione?

https://www.itforum.it/news/ftse-italia-mid-cap-verso-i-top-dellanno/

AZIONARIO SUI MASSIMI: E ORA?

11 LUGLIO 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-110719/

FTSE MIB: IL RALLY PROSEGUIRA' CON LE BANCHE?

4 LUGLIO 2019   9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040719/

P.ZZA AFFARI PRONTA A RIPARTIRE? LE STRATEGIE NEL BREVE

27 GIUGNO 2019 9.30

Il nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270619/

LO SPREAD SUI MINIMI DI PERIODO INAUGURA UNA SETTIMANA CALDA

25 GIUGNO 2019  9.15

Quella che sta per iniziare sarà sicuramente una settimana importante sui mercati finanziari perchè da una parte abbiamo la riunione del G20 che potrebbe portare ad un accordo tra Usa e Cina per quanto riguarda la disputa commerciale in atto oramai fin dal 2018 e dalla parte opposta il ritorno delle tensioni geopolitiche tra Usa ed Iran.

In questo contesto non dobbiamo dimenticare le incertezze politiche che rimangono presenti nel nostro Paese con il Governo che prosegue il dibattito con la Commissione Europea per cercare di evitare quell'infrazione che avrebbe effetti negativi pesanti, che secondi alcuni rumors potrebbe essere rinviata di qualche mese;

nonostante tutto la giornata fa registrare una discesa dello SPREAD che si rimane sui minimi degli ultimi mesi con i rendimenti decennali che dopo tanto tempo potrebbero scendere sotto la soglia psicologica del 2%.

Sicuramente la discesa dello SPREAD potrebbe proseguire ad avere un impatto positivo sul settore bancario che durante la settimana appena passata ha rimbalzato a contatto con i minimi degli ultimi mesi.

Buon trading

Laura Sovardi lsovardi@gmail.com

NUOVE SORPRESE IN ARRIVO PER IL FTESEMIB?

20 GIUGNO 2019  8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200619/

DRAGHI, TRUMP ED I MERCATI AZIONARI

19 GIUGNO 2019   12.30

Quella di ieri è stata una giornata, dal punto di vista finanziario, che ci ha riportato indietro di tanti anni, al famoso "wathever it takes" dell'estate del 2012 quando Mario Draghi mise a tacere la speculazione che stava "montando" sulla moneta unica europea;

infatti sulla stessa falsariga di 7 anni fa il Governatore della BCE ha agitato nuovamente ulteriori misure di stimolo a favore dell'economia del Vecchio Continente che hanno avuto l'effetto non solo di spingere in deciso rialzo i mercati azionari ma sopratutto di "infuocare" il Presidente Trump che ha parlato si "slealtà" da parte della BCE.

In questo contesto "incandescente", non solo dal punto di vista climatico, s'inserisce la riunione della FEDERAL RESERVE che questa sera potrebbe aprire la porta (e non sarebbe un sorpresa) ad eventuali tagli dei tassi d'interesse oltreoceano a partire dal prossimo mese.

In poche parole, come successo alcuni anni fa, le Banche Centrali tornano ad essere non solo protagoniste ma tornano a dare un impulso rialzista ai mercati azionari.

Nello specifico ottima la prova del nostro Ftse Mib che si porta oltre la soglia dei 21 mila punti e prosegue quel recupero che ha avuto inizio nel mese in corso e che potrebbe proiettarlo in direzione dei 21400-21500 punti;

tra i settori che tornano interessanti troviamo le banche ma questo sarò oggetto di un nuovo articolo nei prossimi giorni.

 

Buon trading a tutti e vi aspetto al prossimo articolo 

Laura Sovardi l.sovardi@gmail.com

I MASSIMI DI AMPLIFON? NON SONO UNA SORPRESA!

14 GIUGNO 2019  10.20

Prosegue il trend rialzista del titolo AMPLIFON (presente nel nostro PORTAFOGLIO BLUECHIP da area 16 euro e che più volte è stato oggetto sia di alcuni articoli che video su youtube) che, dopo alcune settimane di consolidamento sotto i suoi ex massimi posti in area 20.60 euro, ha rotto nella giornata di ieri i livelli appena segnalati inviando un importante segnale operativo rappresentato appunto dalla rottura dei massimi di sempre.

Per noi il movimento arrivato nelle ultime ore, peraltro accompagnato da volumi importanti, non è stata una sorpresa in quanto il titolo ha manifestato durante gli ultimi mesi non solo un ottima forza relativa ma sopratutto nella giornate di debolezza veniva acquistato pesantamente da parte delle mani forti.

A questo punto il titolo ha tutte la carte in tavola per proseguire il suo trend, anche perche davanti non abbiamo nessuna resistenza, che potrebbe accompagnare le quotazioni in direzione dei prossimi target rialzisti posti sulla soglia dei 22 euro.

Anche in questo caso le eventuali fasi di debolezza rappresenteranno occasioni per rientrare in acquisto sul titolo.

Buon trading

Vuoi anche tu battere i mercati? Abbonati ai ns PORTAFOGLI AZIONARI

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MILANO VERSO NUOVI RECUPERI?

6 GIUGNO 2019  12.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-060619/

RISK OFF GIUNTO AL TERMINE? LE ATTESE A P.ZZA AFFARI

30 MAGGIO 2019  11.00

Il nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300519/

I PROX TARGET DI AUTOGRILL?

27 MAGGIO 2019   9.30

Dopo aver superato le importanti resistenze poste in area 8.70-8.80 euro, è migliorata la struttura grafica del titolo AUTOGRILL che con buoni volumi ed un ottima forza relativa sta proseguenso quel recupero innescatosi nel mese di Marzo in area 7.30 euro;

nel breve le attese sono di una prosecuzione di questo movimento ascendente, nonostante siamo alla 5^ seduta consecutiva all'insegna degli acquisti, che dovrebbe spingere i prezzi in direzione dei massimi degli ultimi 11 mesi posizionati in area 10 euro.

Un'eventuale fase di debolezza potrebbe al contrario essere sfruttata per

Se vuoi continuare nella lettura dell'articolo devi essere abbonato ad uno dei nostri Portafogli:

per maggiori info scrivi a info@pietro-pitt-origlia.it

DAZI E POLITICA: FTSE MIB A RISCHIO?

23 MAGGIO 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230519/

FOCUS SU DAZI E SPREAD

16 MAGGIO 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160519/

EUROTECH: FASE CORRETTIVA GIUNTA AL TERMINE?

14 MAGGIO 2019  14.30

Oggi nella nostra WL troviamo il titolo EUROTECH;

infatti la correzione partita dai top di Marzo posti nei pressi dei 4.25-4.30 euro sembrerebbe aver trovato una base supportiva sulla TL rialzista che parte dai minimi del 2018 e posta in area 3.50-3.55 euro dove paraltro transita anche la mm a 200gg;

da questi livelli, che rappresentano anche i minimi odierni, sono tornati gli acquisti che dovrebbero far partire un rimbalzo dei prezzi in direzione della soglia psicologica dei 4 euro, oltre i quali verrebbe riattivato il trend rialzista di fondo aprendo la porta per un ritorno verso i massimi di Marzo

L'analisi perderebbe di valore solo con il ritorno dei prezzi sotto i 3.5 euro

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SEGNALI DI RISK-OFF PERICOLOSI? I TITOLI BUY & SELL

9 MAGGIO 2019  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-090519/

SELL IN MAY ANCHE QUEST'ANNO PER PIAZZA AFFARI?

2 MAGGIO 2019  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020519/

LE TENSIONI POLITICHE OCCASIONE DI VENDITE PER P.ZZA AFFARI?

25 APRILE 2019  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250419/

P.ZZA AFFARI VERSO UN CAMBIO DI ROTTA? LE ATTESE NEL BREVE

18 APRILE 2019

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180419/

AMPLIFON AL TEST DELLE RESISTENZE

16 APRILE 2018  15.00

Prosegue per il titolo AMPLIFON il test delle forti resistenze poste in area 17.80-17.85 euro, livelli che più volte nelle ultime settimane hanno impedito al titolo di continuare quel recupero innescatosi ad inizio 2019;

nel breve quindi questi sono i livelli da monitorare sopra i quali verebbe inviato un segnale di forza.

Per proseguire la lettura dell'articolo devi essere abbonato ai ns report e segnali operativi.

Per maggiori info: p.origlia@trend-online.com

P.ZZA AFFARI: IL RALLY DURERA' ANCORA?

4 APRILE 2019  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040419/

P.ZZA AFFARI PRONTA A SCATTARE? I TITOLI BUY E SEL

28 MARZO 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli piu interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280319/

FTSE MIB: IL CIELO RESTERA' SERENO?

14 MARZO 2019  8.00

Nuovo appuntamento settimanale con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-140319/

P.ZZA AFFARI SORPRENDERA' ANCORA? I TITOLI DA SCEGLIERE

7 MARZO 2019  9.00

Nuovo appuntamento con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070319/

COLPO GROSSO SU MONCLER

1° MARZO 2019  10.00

E' una nuova giornata che si apre all'insegna degli acquisti per Piazza Affari con le quotazioni che oramai guardano con fiducia le prossime resistenze poste in area 20850-20900 punti e con gli investitori che aspettano news positive per quanto riguarda i colloqui tra Usa e Cina in tema di dazi. In questo contesto favorevole tra i titoli che si mettono in luce troviamo MONCLER in rally di oltre il 10% grazie ai dati comunicati nella serata di ieri e riguardanti un 2018 in sensibile ascesa rispetto all'anno precedente: nello speifico il titolo del "piumino" chiude il 2018 con un utile netto in aumento del 33% oltre i 332 mln e ricavi pari a 1.42 mld in salita del 19%.

Per quanto riguarda la view sull'anno in corso il management prevede uno scenario di ulteriore crescita

Tutto questo comunque non ci coglie di sopresa in quanto più volte il titolo era stato analizzato nelle nostre rubriche ultima in ordine di tempo durante il weekend scorso

ANALISI GRAFICA MONCLER

Dal punto di vista grafico il titolo aveva già inviato segnali positivi durante le scorse ottave proseguendo quel recupero che si era innescato nel mese di Dicembre 2018 quando i prezzi avevano fatto segnare i minimi di periodo in area 26 euro. Nella seduta odierna grazie ai buoni dati il titolo, dopo un apertura in gap up, si sta spingendo fin verso l'area dei 37 euro, con volumi gia pari 3 volte alla media giornaliera degli ultimi 30 giorni; nel breve senza dubbio il segnale arrivato oggi è di estrema forza con le quotazioni che potrebbero ambire nelle prossime giornate ad una prosecuzione degli acquisti fin verso la soglia dei 40 euro.

Eventuali prese di beneficio che riportassero i prezzi verso i 35 euro potrebbe rappresentare una nuova occasione d'ingresso per chi è rimasto fuori posizione.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica. Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

FTSE MIB: SFRUTTARE IL MOMENTO POSITIVO

28 FEBBRAIO 2019   8.30

L'appuntamento di metà settimana dedicato ai principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280219/

FERRARI LONG?

26 febbraio 2019  9.30

Dopo aver toccato i massimi storici il 15/06/2018 in area 130 euro, il titolo è adato in contro ad un ritracciamento che ha rotto al ribasso la trendline rialzista di lungo periodo, ed ha portato le contrattazioni in zona 84 euro. Se osserviamo il grafico settimanale, possiamo notare i movimenti ribassisti, con l'ultima parte molto violenta. Una volta raggiunti gli 84 euro il titolo ha iniziato a rimbalzare in maniera altrettanto poderosa portando le contrattazioni in area 112/113 euro.

Passiamo ora sul grafico giornaliero dal quale possiamo notare alcune cose. Se uniamo i massimi decrescenti del 15/06/18 e del 27/09/2018 abbiamo che per proiezione ora ci troviamo nel terzo punto di contatto della trendline ribassista. Se uniamo i minimi, partendo dal lontano 2016, tracciando la trendline rialzista, possiamo notare che, attualmente, le contattazioni sono ancora sotto, per cui per ora si potrebbe parlare, di pullback ribassista.

Concentriamoci sul grafico degli ultimi mesi; abbiamo una fase rialzista che partendo da 84 euro ha portato i corsi (come dicevamo) in area 110/113 con 2 movimenti (primo movimento in area 100 euro). Ora, il titolo sta disegnando una congestione triangolare in una zona nevralgica e fondamentale. Se questa congestione verrà rotta al rialzo e le contrattazioni avranno la forza di arrivare in area 120/122 allora potremmo riparlare di tendenza rialzista (ripresa) di lungo periodo, e si potrebbe pensare, con l'aiuto dei volumi di rivedere i massimi storici; viceversa, se tale congestione verrà rotta al ribasso o se avremo un falso break (ecco perché l'importanza dei volumi in accelerazione) allora verrà ripresa la tendenza ribassista.

Ricapitolando: rottura la rialzo della congestione, abbiamo un supporto a 108 euro ed una proiezione che ci porterebbe alla resistenza di 122 euro (abbiamo un rapporto R/R 1:2); rottura al ribasso, primo supporto area 100 e tendenza ancora ribassista. Attenzione particolare ai volumi, che in questo momento appaio fondamentali più del solito.

Buon trading! Matteo Dall'Olio (mat.dal@alice.it)

FTSE MIB: SPREAD E POLITICA IGNORATI PER ORA. I TITOLI DA SEGUIRE

21 FEBBRAIO 2019  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210219/

P.ZZA AFFARI PRONTA ALLO SCATTO DECISIVO?

15 FEBBRAIO 2019  9.30

Nuovo appuntamento con i mercati finanziari;

l'analisi intermerket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-150219/

E' TUTTO ORA QUEL CHE LUCCICA? LE ATTESE SUL FTSE MIB

7 FEBBRAIO 2019  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermerket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070219/

IL FTSE MIB PUNTA I 20MILA PT?

31 GENNAIO 2019  8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-310119/

L'INDICE MIDCAP ALLUNGA IL PASSO

28 GENNAIO 2019  10.00

L'appuntamento di inizio settimana dedicato all'indice MIDCAP ed ai titoli più interessanti:

https://www.itforum.it/news/lindice-mid-cap-allunga-il-passo-i-prossimi-target-tecnici/

IL RALLY E' SOLO IN PAUSA? I TITOLI CON PIU' APPEAL A PIAZZA AFFARI

24 GENNAIO 2019  8.15

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari: 

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-240119/

I TITOLI CALDI PER LA NUOVA OTTAVA

20 GENNAIO 2019   13.00

E' stata una nuova settimana all'insegna degli acquisti per il nostro indice principale (terza consecutiva e saldo settimanale +2.17%) con le quotazioni che si sono portate sui massimi degli ultimi due mesi oltre la soglia dei 19700 punti grazie alle attese positive riguardanti i colloqui tra USA e CINA in tema di "dazi" e nonostante sullo sfondo rimangono sempre presenti i timori riguardanti la Brexit.

Senza dubbio il segnale arrivato dal FTSE Mib è estremamente importante in quanto si aprono le porte ad una continuazione del trend rialzista partito ad inizio anno e che potrebbe spingere i prezzi in direzione della soglia psicologica dei 20 mila punti e a seguire 20321 punti dove verrebbe chiuso il gap down lasciato aperto l'8 Ottobre 2018 Dobbiamo sottolineare che sul movimento settimanale non è arrivato un impatto importante dal settore bancario (+0.75% il saldo) che ha patito ad inizio ottava i moniti arrivati dalla BCE per quanto riguarda lo smaltimento dei "crediti in sofferenza"

Tra i titoli più interessanti per la nuova ottava (che ricordiamo avrà come market mover la riunione della BCE) segnalo ATLANTIA, che prosegue il suo recupero dopo il break del trading range e mette nel mirino i primi target situati sulla soglia dei 20 euro, BANCA GENERALI che con il superamento dei 20.30 euro potrebbe spingersi in direzione dei 21 euro e a seguire 21.80 euro (dove troverebbe la media mobile a 200gg), UNIEURO che con conferme oltre gli 11 euro dovremmo avere allunghi fin verso gli 11.8 euro ed infine FINECOBANK con il break delle forti resistenze poste sulla soglia dei 10 euro

Vuoi abbonarti ai ns SEGNALI OPERATIVI?

Scrivi a: info@pietro-pitt-origlia.it

IL FTSE MIB PRONTO AL GRANDE SALTO?

17 GENNAIO 2019   10.30

Ritorna l'appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170119/

PROSEGUE IL TREND RIBASSISTA DEI MERCATI AZIONARI

3 GENNAIO 2018  8.30

Torna l'appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030119/

IL 2018 IN NUMERI SUI MERCATI FINANZIARI

30 DICEMBRE 2018  14.30

E' stato un anno da dimenticare per le maggiori asset class

Andiamo a fare una veloce analisi di quello che è successo in questi 12 mesi

https://youtu.be/RxLmS73S1JM

FASE DI RISK-OFF: QUALI I PERICOLI PER IL FTSE MIB

20 DICEMBRE 2018  12.00

Nuovo appuntamento con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-201218/

FTSE MIB PROIETTATO AL RIALZO? I TITOLI CON PIU' APPEAL

14 DICEMBRE 2018  8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-141218/

I.M.A. RIUSCIRA' A ROMPERE LE RESISTENZE?

13 DICEMBRE 2015  9.30

Prosegue il recupero del titolo IMA (4^seduta consecutiva al rialzo) con i prezzi che, dopo aver avvicinato durante la scorsa ottava gli importanti supporti posizionati nei pressi dei 51 euro, si stanno spingendo in direzione delle prime resistenze di breve situate in area 57.30 euro oltre i quali verrebbe disegnato una figura d'inversione rialzista.

 

Se vuoi proseguire la lettura dell'articolo e scoprire il segnale di acquisto devi essere abbonato ad uno dei nostri PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

 

INTATTE LE CHANCE DI UN RECUPERO DI PIAZZA AFFARI

6 DICEMBRE 2018  8.30

Torna l'appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-061218/

TENTA IL RECUPERO IL FTSE MIDCAP

3 DICEMBRE 2018  8.30

L'appuntamento di inizio settimana dedicata all'indice MIDCAP ed ai titoli più interessanti presenti nel listino di riferimento:

https://www.itforum.it/news/il-ftse-italia-mid-cap-prova-il-recupero/

P.ZZA AFFARI ALLUNGHERA' CON LE BANCHE?

29 NOVEMBRE 2018  8.00

L'appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-291118/

SETTIMANA NEGATIVA PER EQUITY E PETROLIO

25 NOVEMBRE 2018   14.00

AZIONARIATO BUY-SELL:

la newsletter del weekend dedicata ai principali mercati finanziari:

https://youtu.be/kRDuUQbdMco

IL RIMBALZO DI PIAZZA AFFARI NON CAMBIA IL TREND IN CORSO

22 NOVEMBRE 2018  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-221118/

FTSE MIDCAP SUI MINIMI DELL'ANNO

19 NOVEMBRE 2018  8.30

Nuovo appuntamento di inizio settimana con l'indice MIDCAP ed i titoli più interessanti

https://www.itforum.it/news/ftse-italia-mid-cap-sui-minimi-del-2018/

FOCUS SEMPRE SULL'ITALIA

15 NOVEMBRE 2018  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-151118/

MERCATI AL TEST DELLE ELEZIONI DI MIDTERM

7 NOVEMBRE 2018  10.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-071118/

LE MIDCAP PROVANO A RIALZARE LA TESTA

5 NOVEMBRE 2018  8.00

L'appuntamento di inizio settimana dedicato alle MIDCAP

https://www.itforum.it/news/le-mid-cap-provano-a-rialzare-la-testa/

PRONTO IL RISCATTO DOPO UN MESE DA INCUBO?

2 NOVEMBRE 2018  8.15

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-021118/

P.ZZA AFFARI LACRIME E SANGUE MA LA POLIICA FA FINTA DI NULLA

25 OTTOBRE 2018   8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari.

L'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-251018/

P.ZZA AFFARI INCAPACE DI REAGIRE: I TITOLI DA MONITORARE

18 OTTOBRE 2018   10.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-181018/

INDICE MIDCAP: PROSSIMA FERMATA 35MILA PUNTI?

15 OTTOBRE 2018   9.00

L'appuntamento di inizio settimana dedicata all'indice MIDCAP ed ai titoli più interessanti

https://www.itforum.it/news/indice-mid-cap-prossima-fermata-a-quota-35-000/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA NEWSLETTER SETTIMNALE DEI MERCATI FINANZIARI

14 OTTOBRE 2018  16.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUECHIP 2018 -1.85%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP 2018 +6.82%

FTSE MIB 2018 -11.89%

Il rally dei rendimenti obbligazionari, le tensioni commerciali tra Usa e Cina, la revisione al ribasso della crescita mondiale da parte del FMI ed il botta e risposta tra UE ed Italia per quanto riguarda la Legge di Bilancio continua ad indebolire pericolosamente i principali mercati azionari internazionali che chiudono una nuova settimana all'insegna delle vendite e con alcuni di loro che toccano i minimi del 2018.

In questo contesto che vede confermato il risk-off tornano gli acquisti sui beni rifugio come l'ORO che riesce a confermarsi sopra le prime resistenze posizionate in area 1210-1215 $ l'oncia oltre i quali sono possibili allunghi fin verso la soglia dei 1240$.

Tra le altre Materie Prime attenzione all'ARGENTO che in caso di break dei 14.80-14.85$ invierebbe anch'esso un segnale di acquisto.

Terza settimana consecutiva all'insegna delle forti vendite sul nostro indice principale (-5.36% il saldo) che, pagando in particolar modo la risalita dello SPREAD che si porta oltre la soglia dei 300pb, vede le quotazioni chiudere in area 19250 punti; continua quindi a peggiorare la struttura grafica del FTSE Mib che in mancanza di un pronto rimbalzo dovrebbe vedere avvicinarsi non solo la soglia dei 19mila punti ma anche i prossimi supporti situati nei pressi dei 18500 puntI.

Per quanto riguarda i TITOLI la nostra attenzione si rivolge a quei titoli la cui impostazione di fondo rimane sempre al rialzo e che la debolezza delle ultime settimana li ha riportati su dei livelli interessanti dal rischio/rendimento accettabbile; nello specifico segnalo AEFFE con la tenuta dei 2.5 euro e LEONARDO i cui prezzi sono arrivati a testare la media mobile di lungo periodo posta sui 9.55-9.6 euro

Per consultare le PERFORMANCE storiche dei ns PORTAFOGLI CLICCA QUI

Per ulterori info su come abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: p.origlia@trend-online.com

SELL-OFF SUI MERCATI: VERSO NUOVI MINIMI?

11 OTTOBRE 2018  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-111018/

A P.ZZA AFFARI COMANDA LO SPREAD

4 OTTOBRE 2018   8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti sul nostro listino azionario

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-041018/

IL CASO ITALIA ALLA PROVA DEI MERCATI

27 SETTEMBRE 2018   11.00

L'appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270918/

PRIMI SEGNALI POSITIVI PER P.ZZA AFFARI: I TITOLI DA SEGUIRE

20 SETTEMBRE 2018  8.40

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti sul listino italiano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200918/

FASE CRUCIALE PER MILANO: I TITOLI SU CUI FARE TRADING

13 SETTEMBRE 2018  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti sul nostro listino

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-130918/

A P.ZZA AFFARI LA GUARDIA RESTA ALTA: I LIVELLI DA MONITORARE

6 SETTEMBRE 2018  9.30

La rubrica di metà settimana dedicata ai mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-060918/

PROSEGUE LA FASE CRITICA DI P.ZZA AFFARI: QUALI I TITOLI DA SEGUIRE?

30 AGOSTO 2018   8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300818/

MERCATI A DUE VELOCITA': MILANO NELL'OCCHIO DEL CICLONE

23 AGOSTO 2018  9.00

Torna l'appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230818/

DAZI E POLITICA I RISCHI SUI MERCATI: COME MUOVERSI?

9 AGOSTO 2018

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-090818/

PROSEGUE IL TREND DI RIALZISTA DI ITALGAS

7 AGOSTO 2018  14.00

Prosegue il trend rialzista del titolo ITALGAS che, partito a fine Maggio, sta portando nelle ultime sedute i prezzi a testare le forti resistenze posizionate sui 4.95-5 euro;

nel breve questi sono i livelli da monitorare perchè in caso di superamento, accompagnato da volumi, verrebbe inviato un ulteriore segnale positivo con possibili target situati sui massimi di periodo in area 5.35 euro

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LE MIDCAP DELLA SETTIMANA

6 AGOSTO 2018  9.00

Nuovo appuntamento di inizio settimana con l'indice MIDCAP ed i TITOLI più interessanti:

https://www.itforum.it/news/mid-cap-agosto-parte-col-piede-sbagliato/

AGOSTO PARTE COL PIEDE SBAGLIATO? LA VIEW DI BREVE

2 AGOSTO 2018  9.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi di breve con i titoli più interessanti

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020818/

P.ZZA AFFARI AL TEST DEI CONTI: I TITOLI DA SEGUIRE

27 LUGLIO 2018   8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270718/

MAXI GUADAGNO SUL TITOLO AMPLIFON

24 LUGLIO 2018  10.50

Chiusa con un guadagno di oltre il 60% la posizione long sul titolo AMPLIFON

https://youtu.be/-FqfcYj9Exs

LE MIDCAP DELLA SETTIMANA

23 LUGLIO 2018   10.00

Nuovo appuntamento di inizio settimana con le MIDCAP:

i titoli più interessanti per le prossime sedute

https://www.itforum.it/news/mid-cap-sotto-i-riflettori/

DILEMMA PORTAFOGLIO ESTIVO: QUALI TITOLI INSERIRE?

19 LUGLIO 2018   11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190718/

PARTE IL RECUPERO DI UNIEURO?

13 LUGLIO 2018  10.00

I buoni dati trimestrali comunicati ieri dalla società dovrebbero nel breve periodo spingere al rialzo il titolo UNIEURO che dovrebbe quindi proseguire il suo recupero partito ad inizio Luglio quando erano stati toccati i minimi del 2018 in area 11.10 euro;

graficamente il primo segnale positivo lo abbiamo avuto nelle prime ore di oggi con i prezzi che, con buoni volumi, si portano oltre la soglia dei 12euro sopra i quali il titolo dovrebbe spingersi in direzione delle prossime resistenze situate in area 12.50 euro e a seguire 13 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

INIZIA LA STAGIONE DEI "DAZI: I TITOLI DA MONITORARE A MILANO

12 LUGLIO 2018  8.15

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120718/

FOCUS SULLE MID CAP ITALIANE

9 LUGLIO 2018  11.00

Nuovo appuntamento di inizio settimana con l'indice MIDCAP ed i suoi titoli più interessanti:

http://www.itforum.it/news/focus-sulle-mid-cap-italiane/

FOCUS SU MIGRANTI E DAZI: COME REAGIRA' P.ZZA AFFARI?

5 LUGLIO 2018  11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050718/

FASE DELICATA PER P.ZZA AFFARI: QUALI I TITOLI DA SEGUIRE

28 GIUGNO 2018  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280618/

FOCUS SU POLITICA E GUERRA COMMERCIALE

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2018 BLUECHIP -1.89%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2018 MIDCAP +8.08%

FTSE MIB 2018 + 0.16%

I rinnovati timori per un'escalation della guerra commerciale tra Usa, Cina ed Europa uniti ai problemi politici presenti in alcuni Paesi europei (Italia e Germania in primis) hanno indebolito nell'ultima ottava i principali mercati azionari internazionali che potrebbero andare nelle prossime settimane a nuove fasi di alta volatilità con gli investitori che potrebbero dirottare la loro liquidità su alcuni beni rifugio prima di aver un quadro più chiaro possibile.

Sul mercato delle valute l'ultima ottava ha visto il recupero dell'EURO che nei confronti del DOLLARO si è portato nei pressi degli 1.165 aprendo in questo modo la strada ad una prosecuzione del rimbalzo in direzione degli 1.175 e a seguire 1.18 

Dopo il rimbalzo della scorsa settimana torna a scendere Piazza Affari (-1.36% saldo settimanale) con i prezzi che rompono l'importante soglia dei 22 mila punti; nel breve torna quindi a peggiorare la struttura grafica del FTSE Mib 

Per proseguire nella lettura dell'articolo e consultare le nostre strategie operative è necessario sottoscrivere un abbonamento ( mensile, trimestrale, semestrale o annuale)

Ogni giorno i segnali operativi forniti dai nostri studi sono rivolti a investitori che non vogliono seguire le contrattazioni nell'intraday, sono estremamente semplici da seguire e non richiedono capitali eccessivi.

Per ulteriori info: p.origlia@trend-online.com

P.ZZA AFFARI HA VISTO I SUOI MINIMI?

21 GIUGNO 2018  8.00

Nuovo appuntamento di inizio settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti sul mercato italiano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210618/

IL RIMBALZO DELLE MIDCAP

18 GIUGNO 2018  11.00

L'appuntamento di inizio settimana dedicata alle MIDCAP:

http://www.itforum.it/news/il-rimbalzo-delle-mid-cap/

BANCHE CENTRALI IN AZIONE: I TITOLI DA SEGUIRE

13 GIUGNO 2018  10.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principli mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-130618/

IL NUOVO GOVERNO NON PLACA LE TENSIONI: I TITOLI DA SEGUIRE

7 GIUGNO 2018  8.10

Il nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070618/

LE MIDCAP DELLA SETTIMANA

4 GIUGNO 2018

Il nuovo appuntamento di inizio settimana con le MIDCAP più interessanti:

http://www.itforum.it/news/le-mid-cap-pagano-lincertezza/

P.ZZA AFFARI RIMBALZA: E ORA???? I TITOLI IN WL

31 MAGGIO 2018  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-310518/

I MERCATI CROLLANO: NON ABBIATE PAURA

29 MAGGIO 2018 20.00

Oggi ennesima giornata di ribasso dei mercati voglio raccontarvi un aneddoto personale che vi farà riflettere e vi tranquillizzerà nel caso abbiate in portafoglio titoli in perdita.

Nel 2007, dopo alcuni anni buoni di speculazione, mi sono ritrovata di fronte l’inevitabile crollo con in portafoglio due titoli FIAT e STM che nel giro di breve hanno rasentato minimi storici, al punto che se avessi venduto sull'onda dell’emotività avrei conseguito una perdita netta su fiat del 50% e su stm dell’80%.

In sostanza, ero giovane ed inesperta (gli stop non sapevo neanche cosa fossero) e finché i mercati galoppavano al rialzo era andato tutto bene, ma al ribasso la velocità di discesa o meglio la volatilità è almeno tripla e, quindi, niente, sono rimasta lì a guardare i mie cari titoli che sprofondavano all'inferno.

Per fortuna, all'epoca, ero di fermo orientamento Keynesiano ed ho pensato a quello che diceva questo famoso economista (tutti lo conoscono per le sue teorie macroeconomiche, ma pochi sanno che è stato un investitore di successo), ossia bisogna concentrarsi sulle azioni di poche aziende di cui si conoscono i fondamentali e detenerle sul lungo periodo. Quindi, dato anche il piccolo importo investito e la perdita accettabile, ho deciso di resistere a qualsiasi tentazione di vendita e verificare personalmente la teoria keynesiana. In questo caso la teoria ha funzionato, a distanza di 10 anni dopo aver incassato comunque regolari dividendi tutti gli anni (tranne fiat che dal 2012 aveva sospeso pure quelli!) finalmente il ciclo si è invertito prima per fiat e poi per stm e ne sono uscita vincente recuperando tutta la potenziale perdita e aggiungendoci sopra un lauto guadagno.

Mi raccomando, non fate questo esperimento anche voi, io onestamente non lo rifarei anche perché non sono più giovanissima e sempre Keynes in una delle sue frasi celebri ha detto“Il lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine saremo tutti morti.” Però ricordatevi che sempre nella vita non tutto è perduto, cercate di essere razionali, se i fondamentali sono buoni certo quell'azienda non fallirà e dato che i mercati sono ciclici prima o dopo risalgono, dunque non abbiate paura e ricordatevi che non può piovere per sempre!

Un abbraccio e Buon Trading!

Antonella Pamio (antonella.pamio@virgilio.it)

P.ZZA AFFARI TORNA NEL MIRINO DELLA SPECULAZIONE

24 MAGGIO 2018  12.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

https://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-240518/

LE MIDCAP DELLA SETTIMANA

21 MAGGIO 2018  12.00

Il nuovo appuntamento di inizio settimana dedicato alle MIDCAP e realizzato per ITFORUM

http://www.itforum.it/news/anche-le-mid-cap-pagano-i-rischi-politici/

TORNA IL RISCHIO ITALIA: GLI SCENARI NEL BREVE

17 MAGGIO 2018  8.15

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170518/

TELECOM: LA TELENOVELA CONTINUA

14 MAGGIO 2018 14.00

Ci sono davvero tutti i personaggi di una telenovela: Il cattivo (Vincent Bollorè con il suo fondo Vivendi), il cinico manipolatore (il fondo Elliot), la buona e caritatevole (la Cassa Depositi e Prestiti), ed infine alcuni personaggi non proprio secondari della politica italiana.

La scorsa settimana il titolo ha ripiegato passando da 0,86 a 0,8044 a causa dell’instabilità politica che ha provocato le vendite sui grandi gruppi controllati dalla "mano pubblica", tra cui Telecom, su cui Cassa Depositi e Prestiti detiene una partecipazione di circa il 4,7%.

Dunque la domanda sorge spontanea: potrebbe essere conveniente sfruttare il movimento ribassista per entrare ora? In realtà, la domanda più corretta che bisogna farsi è quando deciderà di uscire il fondo Elliot? Onestamente, io sono entrata quando quotava 0,75 per uscirne sui massimi a 0,86; ma, l’informazione che dovete tenere a mente è che il Fondo Elliot ha stabilito un contratto di put and call con Jp Morgan in base al quale se entro giugno del prossimo anno il titolo scende sotto 81 centesimi o sale oltre 89 , il fondo può uscire.

E Vivendì, al di là dei problemi giudiziari del suo fondatore Bollorè, resterà a guardare in silenzio? In qualche modo, dico io, vorranno recuperare le perdite.

A questo punto, direi che l’unico azionista stabile resta la Cassa depositi e prestiti che tra l’altro vuole aumentare la quota, ma tutto dipende dal prossimo governo e anche se una nazionalizzazione non è realistica, la presenza pubblica è ormai determinante.

Che fare dunque? Attendere le prossime puntate della telenovela e, nel frattempo, per chi ha il titolo in portafoglio, coprirsi le spalle, magari con un bel certificates reverse bonus cap su Telecom (DE000HV40BW4) che attualmente quota circa 95,95 e che rimborsa 110 a patto che la barriera posta 0,9644 e rilevata continuamente non venga violata.

Buon Trading!

Antonella Pamio antonella.pamio@virgilio.it

LE MIDCAP NEL BREVE PERIODO

14 MAGGIO 2018  11.00

La rubrica di inizio settimana dedicata alle MIDCAP  e realizzata per ITFORUM:

http://www.itforum.it/news/le-mid-cap-pagano-il-rischio-politico/

IL FTSE Mib PAGA IL RISCHIO POLITICO?

9 MAGGIO 2018  11.00

L'appuntamento del mercoledi in collaborazione con VONTOBELCERTIFICATI:

oggi l'analisi è tutta dedicata al FTSE MIB

https://www.youtube.com/watch?v=sZ0RZeIubpw

MILANO REGINA IN EUROPA: QUALI I TITOLI TOP

3 MAGGIO 2018  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030518/

P.ZZA AFFARI PUNTA I TOP: I TITOLI DA SEGUIRE

19 APRILE 2018

L'analisi di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190418/

ESCALATION SUI DAZI: ATTESE E TITOLI SU CUI PUNTARE

5 APRILE 2018  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali asset finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050418/

MARZO SI CHIUDE DEBOLE: SCENARI E TITOLI DA SEGUIRE

29 MARZO 2018  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290318/

OPERATIVITA' PERFETTA SU AMPLIFON

27 MARZO 2018  15.30

Come segnalato nell'articolo del 13 Marzo (COME SFRUTTARE I MOVIMENTI DI AMPLIFON) ci accorgiamo di come sia stato quasi chirurgico l'ingresso sul titolo sfruttando il pullback partito il 16 Marzo e che ha portato le quotazioni a contatto con i livelli segnalati (13.70-13.80 euro toccati nella seduta del 23 Marzo con minino intra a 13.55) da dove poi sono ripartiti gli acquisti e che stanno portando nella giornata odierna i prezzi a mettere nel mirino i propri top situati in area 14.50-14.60 euro.

Ancora una volta la "strategia" di acquistare i titoli forti nelle fasi di debolezze di breve si sta confermando "vincente"

Operativamente per chi avesse acquisto il titolo consiglio di portare lo stop sotto i livelli d'ingresso

Buon trading

NON CAMBIA IL FOCUS SUI MERCATI: I TITOLI DA CONSIDERARE

22 MARZO 2018

Nuovo appuntamento di metà settimana con in mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-220318/

TRUMP E LA POLITICA INNERVOSISCONO I MERCATI: I TITOLI IN E OUT

15 MARZO 2018  9.00

Ritorna l'appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-150318/

COME SFRUTTARE I MOVIMENTI DI AMPLIFON

13 MARZO 2018  9.15

Ancora una volta nella nostra watchlist finiscono quei titoli il cui trend primario rimane sempre al rialzo e la cui forza relativa non accenna a lasciare i top di periodo.

Questo è il caso del titolo AMPLIFON che, dopo aver arrestato le prese di beneficio a contatto con la trendline rialzista che partiva dai minimi di Luglio 2017, grazie a 4 giornate positive nelle ultime 5 si è aperto le porte per un test sui suoi massimi di sempre situati nei pressi dei 14.60 euro oltre i quali si avrebbe un ulteriore segnale di forza.

Al contrario un eventuale pullback che riporterebbe il titolo in direzione dei 13.70-13.80 euro (primi supporti di breve) potrebbe essere un'occasione da cogliere sfruttando la debolezza presente all'interno del trend primario ascendente.

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SEGNALI DI NERVOSISMO SUI MERCATI: QUALI I TITOLI DA MONITORARE

8 MARZO 2018  9.00

Ritorna l'appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080318/

PROTEZIONISMO E BANCHE CENTRALI PORTANO A GALLA IL RISK-OFF

3 MARZO 2018  15.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2018 BLUECHIP +0.98%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2018 MIDCAP +6.22%

FTSE MIB 2018 +0.27%

Non solo i timori sempre più crescenti di politiche monetarie restrittive da parte della varie Banche Centrali (ultima in ordine di tempo la BofJ che nella primavera del 2019 potrebbe dare il via al TAPERING) ma anche i possibili nuovi dazi sul settore siderurgico annunciati dall'amministrazione Trump hanno indebolito nell'ultima settimana i principali mercati azionari intenazionali che chiudono all'insegna della rinnovata debolezza e con un "sentiment" di breve in deciso calo.

Sul mercato delle valute l'EURO recupera i cali della prima parte della settimana chiudendo in area 1.232 nei confronti del DOLLARO rimanendo sempre vicino alle prime resistenze di breve situate nei pressi degli 1.235. Sempre sul valutario l'EURO si conferma nei confronti del CAD andando a segnare i nuovi top di periodo (operativamente ogni presa di beneficio rimane un'occasione di acquisto) mentre la massima attenzione va data al cambio $-YEN dopo la rottura degli importanti supporti posti in area 106 da parte del biglietto verde (una conferma sotto questi livelli confermerebbe il risk-off sull'azionario)

Per proseguire la lettura dell'articolo devi essere abbonato ad uno dei nostri 3 Portafogli

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

NUOVI ALLUNGHI PER MONCLER

15 FEBBRAIO 2018  13.00

Ancora una volta non tradisce il titolo MONCLER (una delle preferite nel settore LUSSO) che, dopo la debolezza partita ad inizio mese e che aveva riportato i prezzi a contatto con i forti supporti posizionati in area 25 euro ( livello nuovamente segnalato agli abbonati al PORTAFOGLIO BLUE CHIP), ritrova la strada degli acquisti spingendo nella seduta odierna i prezzi a brekkare i  massimi di sempre posizionati in area 27.50 euro aprendo in questo modo la strada ad una continuazone del trend fin verso i 30 euro (target che si prende dall'ampiezza del rettangolo presente nell'ultimo mese)

 

Buon trading TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

IL RIMBALZO DEI MERCATI DURERA' ANCORA? I TITOLI DA OSSERVARE

8 FEBBRAIO 2018   9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080218/

SELL-OFF MA NESSUN PANICO

6 FEBBRAIO 2018  11.00

La peggiore seduta di Wall Street negli ultimi 6 anni (-4.6% per il DJ), che paga la risalita dei rendimenti obbligazionari in scia ad un'inflazione in ripresa (eventi questi anticipati nell'articolo del 1° Febbraio), impatta in maniera pesante sui principali mercati azionari dell'area euro che, con una volatilità tornata ai livelli di 24 mesi fa,  hanno aperto la loro giornata in deciso ribasso.

Cosa attendersi ora? La violenta discesa rappresenta una nuova occasione di acquisto?

Partiamo da alcuni dati: i mercati vengono da un importante rally ma sopratutto da un mese di Gennaio che ha fatto segnare la migliore performance mensile degli ultimi 25 anni.

A livello di fondamentali i dati macro confermano un' economia mondiale in deciso recupero come testimoniato dalla varie Banche Centrali.

Su questi basi le vendite, che rappresentano senza dubbio un brusco risveglio per gli investitori che non erano più abituati a queste giornate difficili, al momento dobbiamo inquadrarle come un eliminazione degli eccessi di breve raggiunti da molti indicatori riportando alcuni titoli, dagli ottimi fondamentali, su livelli che iniziano ad essere importanti

Per quanto riguarda il FTSE Mib l'apertura in gap down ha riportato i prezzi a contatto con la trendline rialzista che parte dai minimi del Febbraio 2017 e dalla cui tenuta potrebbe innescarsi un importante rimbalzo che potrebbe riportare i prezzi nelle prossime giornate a chiudere il gap odierno

Buon trading a tutti e niente PANICO(per ora) !

 

LA PEGGIORE SETTIMANA

4 FEBBRAIO 2018  14.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 BLUECHIP +15.33%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 MIDCAP +75.06%

FTSE MIB 2017 +13.61%

La continua risalita dei rendimenti obbligazionari (decennale USA al 2.84% e BTP al 2.04%) ed una FED più "falco" del previsto (possibili 4 rialzi dei tassi nel 2018) indeboliscono i principali mercati azionari internazionali che fanno registrare la peggiore performance settimanale degli ultimi mesi (DJ peggiore ottava degli ultimi 24 mesi) con una volatilità che tocca i massimi degli ultimi 14 mesi.

In questo contesto scende pericolosamente il "sentiment" degi investitori il cui focus rimane rivolto sia verso le Banche Centrali che verso i dati riguardanti l'inflazione dopo che i salari USA sono saliti di quasi il 3%, evento quest'ultimo che potrebbe rendere appunto meno "dolce" la fine delle politiche monetarie espansive.

Dopo 4 settimane s'interrompe la striscia positiva del FTSE Mib ( saldo -2.74%) con le quotazioni che dopo aver rotto i 23300 punti (supporti segnalati lo scorso we) sembrerebbero essere avviati

Vuoi proseguire nella lettura della newsletter e scoprire i TITOLI più interessanti per la prossima settimana? Abbonati ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

BORSE MINACCIATE DAI BOND: I TITOLI IN WL

1 FEBBRAIO 2018 8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-010218/

SETTIMANA ALL'INSEGNA DEL SUPER EURO

28 GENNAIO 2018  13.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 BLUECHIP +15.33%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 MIDCAP +75.06%

FTSE MIB 2017 +13.61%

La settimana appena passata è stata contrassegnata dalla rinnovata forza dell'EURO che nei confronti del DOLLARO si è spinto sui top degli ultimi 3 anni ( 6^ottava consecutiva al rialzo, miglior saldo settimanale degli ultimi 7 mesi e target in area 1.25 segnalati nella precedente newsletter) in scia sia alle conferme arrivate dalla BCE di un'economia in netta ripresa che dalla misure protezionistiche messe in campo dall'amministrazione Trump.

La forza della moneta unica ha indebolito alcuni indici europei (in particolar modo il DAX i cui prezzi arrivano a testare i primi importanti sostegni posti sui 13200 punti) mentre non intacca il trend rialzista di Wall Street che ritocca i suoi massimi di sempre.

E' stata una nuova ottava positiva per Piazza Affari (+0.45% e 4^ consecutiva al rialzo) con i prezzi che arrivano a contatto con i massimi del 2015 sulla soglia dei 24mila punti; 

Per proseguire la lettura dell'articolo e scoprire i TITOLI più interessanti bisogna essere abbonati ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NELL'ARIA UNA BREVE FASE DI RISK-OFF: QUALI I TITOLI DA MONITORARE

25 GENNAIO 2018  8.45

Nuovo appuntamento di merà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250118/

SETTIMANA POSITIVA MA ORA OCCHIO ALLO "SHUTDOWN"

21 GENNAIO 2018  12.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 BLUECHIP +15.33%

RENDIMENTO PORTAFOGLIO 2017 MIDCAP +75.06%

FTSE MIB 2017 +13.61%

E' stata una nuova settimana all'insegna degli acquisti quella apena trascorsa sui principali mercati azionari internazionali (3^ consecutiva per Piazza Affari) con alcuni di essi che ritoccano i loro massimi di sempre grazie sia ai buoni dati che stanno arrivando dalla trimestrali USA che a quelli macro (in particolar modo il PIL e la produzione industrale cinese risultati sopra le attese degli analisti) che confermano la ripresa dell'economia mondiale.

In un contesto generale impostato al rialzo ora il focus degli investitori è rivolto sempre oltreoceano dove il mancato accordo tra Repubblicani e Democratici ha dato il via allo SHUTDOWN, ovvero alla chiusura degli Uffici Federali, evento questo che potrebbe far tornare a salire la "volatilità" ed il nervosismo tra gli investitori.

Il primo mercato che potrebbe subire contraccolpi è quello valutario 

Per proseguire la lettura dell'articolo e scoprire i TITOLI più interessanti bisogna essere abbonati ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

RETELIT: ATTACCO ALLE RESISTENZE

16 GENNAIO 2018  10.00

Tornano gli acquisti sul titolo RETELIT i cui prezzi si portano a contatto con le resistenze posizionate in area 1.75 euro ( 1° target rialzista dopo il break di area 1.5 ex parte alta del trading range che ha contrassegnato gran parte del 2017) oltre i quali si dovrebbero avere nuovi allunghi in direzione della soglia dei 2 euro che rappresentano i massimi degli ultimi 12 anni proseguendo in tal modo 

Su debolezza primi livelli da monitorare ed eventualmente da sfruttare per rientrare in acquisto sono posti nei pressi degli 1.62-1.63 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIO ED EURO SUI MAX E MILANO FA 8 SU 8

13 GENNAIO 2018  14.00

RENDIMENTO 2017 PORTAFOGLIO MIDCAP +71.55%

RENDIMENTO 2017 PORTAFOGLIO BLUECHIP 40 + 15.33%

FTSE MIB 2017 +13.61%

I buoni dati macro proveniente dall'economia mondiale, le prime trimestrali in arrivo da oltreoceano e la formazione del Governo in Germania hanno avuto un impatto positivo sia per l'EQUITY, con alcuni indici che ritoccano i loro massimi di sempre, che per l'EURO che nei confronti del DOLLARO tocca i top degli ultimi 3 anni oltre area 1.21.

In un contesto generale tutto impostato al rialzo il "focus" degli investitori torna ad essere rivolto alle Banche Centrali in particolar modo dopo che la BofJ ha dimininuito gli acquisti sui titoli di Stato ma sopratutto con la BCE che nel suo bollettino mensile anticipa la fine della sua politica monetaria espansiva.

Se vuoi leggere tutto l'articolo e scoprire i TITOLI più interessanti per la prossima ottava devi essere abbonato ad uno dei ns PORTAFOGLI:

per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MILANO SUI TOP CON LE BANCHE: QUALI I TITOLI INTERESSANTI?

11 GENNAIO 2018  8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermerket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-111017/

NUOVI RECORD PER L'AZIONARIO E MILANO RESPIRA GRAZIE AGLI INDUSTRIALI

7 GENNAIO 2018  14.00

RENDIMENTO 2017 PORTAFOGLIO MIDCAP +71.55%

RENDIMENTO 2017 PORTAFOGLIO BLUECHIP 40 + 15.33%

FTSE MIB 2017 +13.61%

La prima settimana del 2018 ha confermato l'ottimo stato di forma dei mercati azionari con alcuni di essi (Wall Street e Asia-Pacifico) che fanno segnare nuovi top di sempre e quelli del Vecchio Continente che, dopo una fase di appannamento, sembrerebbero aver messo in un angolo quella correzione partita nel mese di Novembre 2017 grazie al ritorno degli acquisti sia sul settore oil che su quello industriale.

Sul mercato delle VALUTE rimane forte l'EURO che testa i top di periodo nei confronti del DOLLARO (area 1.2090) mentre nei confronti dello YEN fa segnare nuovi massimi.

Per quanto riguarda i vari indici poker di record per WAll Street dove il consiglio rimane sempre quello di sfruttare le prese di beneficio mentre da monitorare è il DAX che in caso di superamento dei 13330 pt aumenterebbe le chance di un ritorno sui massimi di sempre.

Migliora la situazione anche a Piazza Affari che, nonostante la debolezza presente ancora sul settore finanziario, chiude un'ottava in rally (+4.16% e migliore settimana degli ultimi 8 mesi) con le quotazioni che, dopo aver testato la media mobile a 200 gg, si portano a contatto con la trendline ribassista che parte dai top di Novembre oltre i quali si potrebbero avere allunghi fin verso la soglia dei 23mila punti.

Se vuoi leggere tutto l'articolo e scoprire i titoli interessanti per la prossima ottava devi essere abbonato ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

WALL STREET DA RECORD MENTRE P.ZZA AFFARI PAGA IL RISCHIO POLITICO

4 GENNAIO 2018  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040118/

FINE 2017 ALL'INSEGNA DELLA CAUTELA: DA MONITORARE IL SETTORE OIL

28 DICEMBRE 2017  8.45

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-281217/

NATALE SENZA RALLY A MILANO: SPUNTI SU ALCUNE BLUE CHIP

21DICEMBRE 2017  11.30

 

L'appuntamento di metà ottava con i principali mercatifinanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti a PiazzaAffari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-211217/

WALL STREET DA RECORD, EUROPA DEBOLE E MILANO TREMA

17 DICEMBRE 2017  11.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +71.55%

FTSE MIB +14.87%

E' stata una settimana contrastata l'ultima appena trascorsa sui principali mercati azionari che hanno visto da una parte Wall Street registrare nuovi record (69°record nel 2017) e l'Europa al contrario rimane debole in scia alle nuove vendite che hanno contrassegnato il settore finanziario.

In questo contesto a far registrare una delle peggiori performance è stata Piazza Affari (-2.98% con 4 sedute su 5 all'insegna delle vendite e peggiore ottava degli ultimi 13 mesi) con le quotazioni che si portano pericolosamente a contatto con i forti supporti situati sulla soglia dei 22mila punti, sotto i quali potrebbero proseguire le vendite in direzione dei 21826punti (chiusura del gap up lasciato aperto l'11 Settembre) e a seguire 21500 punti.

Sul mercato delle valute poco da segnalare con l'EURO che scambia sempre nei pressi di area 1.175 nei confronti del DOLLARO.

Se vuoi leggere tutto l'articolo e scoprire i titoli interessanti per la prossima ottava devi essere abbonato ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

P.ZZA AFFARI FRENATA DA BANCHE ED ELEZIONI

14 DICEMBRE 2017  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Milano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-141217/

P.ZZA AFFARI REGINA NELL'ULTIMA SETTIMANA

9 DICEMBRE 2017  17.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +71.55%

FTSE MIB +18.40%

La riforma fiscale statunitense, le nuove regole di Basilea IV e l'accordo sulla Brexit hanno avuto un impatto positivo sui mercati azionari del Vecchio Continente che hanno inaugurato la prima ottava di Dicembre all'insegna degli acquisti con Milano che, in scia al settore bancario, ha fatto registrare una delle migliori performance a livello internazionale.

Tra le valute sono proseguite le vendite sull'EURO che nei confronti del DOLLARO è sceso fin verso area 1.173 sotto i quali è possibile un test sui minimi delle ultime 3 settimane sulla soglia degli 1.17

Se vuoi leggere tutto l'articolo e scoprire i titoli interessanti per la prossima ottava devi essere abbonato ad uno dei ns PORTAFOGLI

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SENTIMENT DI BREVE IN DISCESA: COSA MONITORARE A P.ZZA AFFARI

7 DICEMBRE 2017  9.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-071217/

TORNA IL RUSSIAGATE MA WALL STREET E' ANCORA DA RECORD

2 DICEMBRE 2017   14.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +71.55%

FTSE MIB +14.93%

E' stata una settimana contrastata l'ultima appena trascorsa sui principali mercati azionari internazionali con Wall Street che fa registrare nuovi record ( DJ oltre i 24mila punti e 8° mese consecutivo positivo) mentre i listini europei chiudono all'insegna della debolezza in scia al nuovo rafforzamento dell'Euro.

In un contesto generale che rimane sempre impostato al rialzo a turbare il "sentiment" degli investitori sono il riaffiorare di alcuni timori come quelli geopolitici (nuovo lancio missilistico da parte della Corea del Nord) che politici (oltreoceano torna alla ribalta il Russiagate)

Il ns Portafoglio MIDCAP prosegue la sua cavalcata (+71% su posizioni chiuse) rimanendo vicino ai top annuali grazie ad alcune storie di successo. 

E' arrivato il momento di prendere profitto su qualche altro titolo in doppia cifra?

Se vuoi leggere tutto l'articolo e scoprire i titoli interessanti per la prossima ottava devi essere abbonato ad uno dei ns PORTAFOGLI:

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SETTIMANA ALL'INSEGNA DEL RIMBALZO PER L'AZIONARIO

26 NOVEMBRE 2017  22.45

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP 2017 +71.55% 

FTSE MIB +16.54

 

Per leggere l'intero articolo devi essere abbonato ad uno dei 3 Portafogli

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

RITORNANO I MASSIMI: I TITOLI DA PREFERIRE A P.ZZA AFFARI

22 NOVEMBRE 2017  8.00

Ritorna l'appuntamento settimanale con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-221117/

AZIONARIO ANCORA SOTTO PRESSIONE: LE ATTESE NEL BREVE

16 NOVEMBRE 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-161117/

MIDCAP DA RECORD

13 NOVEMBRE 2017  8.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP  2017 +73.26%

FTSE MIB +17.29%

Nuovo appuntamento di inizio settimana, in collaborazione con la newsletter di ITFORUM, con il FTSEMIDCAP ed i titoli più interessanti presenti all'interno del listino:

 http://news.itforum.it/content/dove-vanno-le-mid-cap_17317NU6FLON5SK

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

BANCHE SOTTO STRESS: LE ATTESE A P.ZZA AFFARI

9 NOVEMBRE 2017

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-091117/

AZIONI E PETROLIO AL GALOPPO: QUALI I TITOLI DA SEGUIRE?

2 NOVEMBRE 2017  9.00

Nuovo appuntamento di matà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-021117/

NUOVI RECORD PER L'AZIONARIO MENTRE L'EURO VIRA AL RIBASSO

29 OTTOBRE 2017

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +68.27%

FTSE MIB +17.83%

Le decisioni prese in settimana dalla BCE che prosegue, seppur a ritmo ridotto, la sua politica monetaria espansiva ha influito positivamente sui principali mercati azionari che chiudono l'ultima ottava del mese di Ottobre all'insegna dei rialzi nonostante la crisi politica in Spagna, dopo la dichiarazione d'indipendenza della Catalogna, continua a veder salire sempre più l'asticella del nervosismo.

Sul mercato delle valute prosegue il trend ribassista dell'EURO che nei confronti del DOLLARO rompe i primi supporti situati sulla soglia degli 1.17 chiudendo nei pressi degli 1.16

Tra le MATERIE PRIME l'ORO testa i primi supporti situati in area 1170 $ l'oncia mentre il WTI, dopo aver brekkato i 52.5$, apre le porte per un ritorno sui massimi del 2017 in area 55 $ al barile.

Ottava all'insegna degli acquisti per il nostro indice principale (saldo +1.42%) con i prezzi che dopo aver segnato i top annuali sui 22900 punti chiude le contrattazioni nei pressi dei 22650 punti; nel breve non cambia la view sul FTSE Mib la cui impostazione rimane sempre al rialzo e primi segnali di debolezza arriverebbero solo sotto la soglia dei 22mila punti.

Tra i titoli interessanti segnalo CAMPARI in caso di conferme oltre i 6.65 euro e SALINI i cui prezzi sembrano diretti verso la chiusura del gapdown lasciato aperto il 24 Maggio in area 3.65 euro

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LE TRIMESTRALI SPINGONO P.AFFARI: QUALI I TITOLI NEL "MIRINO"?

25 OTTOBRE 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-251017/

22 OTTOBRE 2017  21.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +68.27%

FTSE MIB +16.18%

Rispetto alle ultime settimane cambia veramente poco sui principali mercati azionari che fanno segnare nuovi record grazie all'ottimismo che si respira oltreoceano per quanto riguarda l'approvazione della riforma fiscale dopo l'approvazione da parte del Senato del bilancio federale 2018;

in un contesto generale positivo gli occhi degli investitori saranno nelle prossime giornate rivolti non solo verso la Spagna, per capire l'evoluzione della crisi catalana, ma anche verso la BCE che tornerà a riunirsi nella giornata di giovedì e che potrebbe proseguire, seppur a ritmo ridotto, la sua politica monetaria espansiva.

Sul mercato delle valute s'indebolisce leggermente l'EURO che nei confronti del DOLLARO si riporta, dopo aver mancato il break delle prime resistenze in area 1.1870, sotto la soglia degli 1.18

Tra le MATERIE PRIME l'ORO torna sotto le ex resistenze poste vicino alla soglia dei 1300$ l'oncia, mentre il WTI testa le resistenze situate in area 52-52.5 $ al barile oltre i quali avremmo una continuazione del trend rialzista in atto fin dal mese di Giugno.

La debolezza del settore bancario, ancora influenzato dai crediti in sofferenza, indebolisce invece Piazza Affari che chiude la settimana in leggero ribasso (-0.3%) con le quotazioni che, dopo aver avvicinato la soglia dei 22mila punti, chiudono nei pressi dei 22350 punti;

se graficamente prosegue la debolezza innescatasi ad inizio mese senza dubbio la tenuta dei 22 mila punti dovrebbe essere letta positivamente anche se un segnale di ripresa del trend rialzista di fondo si materializzerebbe solo con il break delle prime resistenze di breve situate sui 22600 punti.

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli interessanti segnalo BREMBO in caso di superamento dei 14.75 euro ed ASTM oltre i 23.40 euro

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SETTIMANA ALL'INSEGNA DEI RECORD DI WS E DAX

15 OTTOBRE 2017  15.45

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +63.24%

FTSE MIB +16.53%

E' stata un'ottava di consolidamento l'ultima appena passata sui principali mercati azionari che, nonostante le tensioni politiche in Spagna e quelle internazionali tra Corea e Usa, hanno visto i nuovi record del Dax e di Wall Street;

in un contesto generale ancora impostato al rialzo il focus degli investitori rimane rivolto sia alle Banche Centrali che oltreoceano per capire i tempi necessari per mettere in campo la riforma fiscale voluta dall'amministrazione Trump.

Sul mercato delle valute recupera terreno l'EURO che nei confronti del DOLLARO si porta in direzione delle prime resistenze poste in area 1.1850-1.1870 oltre i quali si avrebbe un segnale di acquisto.

Tra le MATERIE PRIME ottima performance per il PETROLIO (+4.4%) che dopo aver tenuto la mm200 sembra pronto per un test sulle prossime resistenze situate in area 52.52.50 $ al barile.

Settimana all'insegna della cautela anche per il nostro indice principale (+0.1%) con i prezzi che si mantengono vicini ai primi importanti supporti di breve situati in area 22300 punti, livelli che in caso di perdita potrebbero spingere il FTSE Mib in direzione della soglia dei 22 mila punti. Importante per il nostro mercato la ripresa del settore bancario tornato ad essere sotto pressione con le possibili nuove regoli stringenti per gli NPL da parte dela BCE.

Tra i titoli interessanti segnalo STM in caso di superamento dei 17.30 euro e BIESSE con conferma oltre i 39.50 euro

 

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SEGNALI DI RIPRESA DALLE BANCHE: QUALI LE ATTESE NEL BREVE?

12 OTTOBRE 2017

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-121017/

IL FOCUS TORNA SULLE BANCHE: I TITOLI IN WL A MILANO

5 OTTOBRE 2017

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-051017/

NUOVI MASSIMI PER AMPLIFON

2 OTTOBRE 2017  11.20

Nuovi massimi di sempre per il titolo AMPLIFON che in caso di conferma oltre i 13 euro proseguirebbe il trend rialzista ripartito nel mese di Agosto e che potrebbero spingere le quotazioni in direzione dei 13.50 euro e a seguire 14 euro

 

Buon trading

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

PIAZZA AFFARI CORRE CON LE BANCHE: I TITOLI DA SEGUIRE

28 SETTEMBRE 2017  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280917/

NUOVI RECORD NONOSTANTE IL PERICOLO COREA

24 SETTEMBRE 2017  17.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +63.24%

FTSE MIB +17.14

Nonostante le rinnovate tensioni internazionali tra Corea del Nord e USA prosegue l'ottimo stato di forma dei principali mercati azionari internazionali che chiudono al rialzo una nuova settimana con il "focus" che, messe da parte le decisioni della FED, ora si concentrerà sia verso le elezioni tedesche (fa paura la risalita dell'estrema destra) che verso il Referendum dell'Indipendenza della Catalogna.

Sul mercato delle valute poco da segnalare rispetto allo scorso weekend con l'EURO che, rimanendo sotto la soglia degli 1.20 nei confronti del DOLLARO, si mantiene a metà strada tra i primi supporti posti nei pressi degli 1,85 e le resistenze in area 1.209

Tra le MATERIE PRIME il "risk-on" indebolisce l'ORO con i prezzi che testano i primi supporti situati in area 1295$ l'oncia sotto i quali sono possibili nuove vendite.

Nuova ottava (2^ consecutiva) sotto il segno degli acquisti per il FTSE Mib (+1.36% il saldo settimanale) con i prezzi che chiudono oltre i 22500 punti; rispetto agli ultimi aggiornamenti non cambia la view sul nostro indice principale le cui attese sono di una continuazione del movimento in atto in direzione delle prossime resistenze situate in area 22850-22900 punti.

Per vedere il COMMENTO FINALE di venerdi scorso clicca qui

Tra i titoli interessanti segnalo STM col superamento dei 16.55 euro e FINCANTIERi oltre i suoi massimi situati in area 1.095 euro

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

RECORD SU RECORD: I NUOVI TITOLI IN WATCH LIST

21 SETTEMBRE 2017  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket e grafica con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210917/

SETTIMANA DI RECORD PER EQUITY E STERLINA

17 SETTEMBRE 2017  12.50

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +63%

FTSE MIB +15.57%

Prosegue l'ottimo stato di forma sui principali mercati azionari internazionali che nell'ultima ottava fanno registrare nuovi recordi di sempre (Wall Street su tutti con il 33° record del 2017) nonostante sullo sfondo rimangono sempre presenti i timori geopolitici tornati alla ribalta nella seduta di venerdi sia con il nuovo lancio missilistico da parte della Corea Del Nord che con l'attentato di Londra.

Se in questo contesto l'EQUITY proseguendo a dare soddisfazioni agli investitori non cambia di una virgola il "sentiment", novità importanti giungono al contrario dal mercato delle VALUTE che vede tornare alla ribalta la STERLINA che, in scia ad un'inflazione in deciso rialzo che dovrebbe portare la BofE ad alzare i tassi nelle prossime riunioni, fa registrare la migliore performance settimanale degli ultimi anni sia nei confronti dell'EURO che del DOLLARO.

Tra le MATERIE PRIME prese di beneficio sull'ORO (-1.94%), i cui prezzi scendono a testare la trendline rialzista che parte dai minimi di Luglio, mentre prosegue il recupero del PETROLIO con il WTI pronto a testare la soglia dei 50$ al barile oltre i quali si potrebbero avere nuovi allunghi.

Novità importanti giungono dal FTSE Mib che chiude al rialzo l'ottava (+2.08%) con i prezzi che dopo essersi confermati oltre la soglia dei 22mila punti potrebbero, dopo un normale fase di consolidamento, proseguire il loro trend rialzista in direzione dei prossimi target situati nei pressi dei 22850-22900 punti.

Per vedere il COMMENTO FINALE di venerdi scorso clicca qui

Tra i TITOLI interessanti segnalo MONCLER, che oltre i 25 euro invierebbe un nuovo segnale di forza, e ASTM il cui pullack riporta i prezzi a contatto con i primi supporti situati in area 21.20-21.30 euro.

Nei ns PORTAFOGLI prosegue l'ascesa di quello legato alle MIDCAP che, grazie alla chiusura del titolo MAIRE TECNIMONT (+18%), vola oltre il +63%

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI AL TOP: FOCUS SU TRUMP E BANCHE CENTRALI

14 SETTEMBRE 2017  8.00

Torna l'appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-140917/

LA COREA DEL NORD PER ORA NON FA PAURA: QUALI TITOLI COMPRARE?

7 SETTEMBRE 2017  8.45

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070917/

NUOVI RECORD PER MONCLER

5 SETTEMBRE 2017  13.30

Riprende a correre il titolo MONCLER che, dopo aver effettuato un veloce pullback durante la scorsa ottava con test sui primi supporti posizionati in area 22.80 euro (livello dove transitava il SUPERTREND su base daily), si porta nuovamente a contatto con i suoi massimi di sempre posti nei pressi dei 24.40-24.45 euro oltre i quali il titolo legato al settore LUSSO avrebbe un primissimo target nei pressi dei 25 euro.

A livello generale dobbiamo ricordare i buoni dati trimestrali arrivati nelle passate settimane, marginalità al top del settore, tutti elementi che hanno dato nuova "benzina" al rally in atto e che dovrebbero sostenere i prezzi anche nei prossimi mesi in vista della stagione invernale.

 

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

OTTAVA A DOPPIA VELOCITA': MILANO VERSO I 22 MILA PT

2 SETTEMBRE 2017 17.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +61.36%

FTSE MIB +13.64%

E' stata una settimana a velocità alternata quella appena passata sui principali mercati azionari che, grazie agli acquisti delle ultime sedute, chiudono in leggero rialzo in scia ai buoni dati macro provenienti sia da oltreoceano che dal Vecchio Continente nonostante sullo sfondo rimangono sempre presenti i timori geopolitici.

Tra i vari indici dobbiamo segnalare da una parte il NASDAQ che torna a rivedere i suoi massimi di sempre e dalla parte opposta il DAX che nonostante il rimbalzo continua ad essere all'interno di una tendenza di medio periodo ribassista.

Sul mercato delle valute arrivano le prese di beneficio sull'EURO che dopo aver toccato la soglia degli 1.2 nei confronti del DOLLARO chiude l'ottava nei pressi degli 1.186; nel breve il mancato recupero degli 1.19 potrebbe far proseguire la debolezza di breve in direzione degli 1.18 e a seguire 1.17.

Settimana all'insegna della positività per Piazza Affari (+0.87) con le quotazioni che, dopo aver toccato i minimi della precedente settimana posizionati nei pressi dei 21300 punti, chiude oltre i 21850 punti; nel breve le attese sono per una continuazione degli acquisti in direzione delle forti resistenze e massimi annuali posti sulla soglia dei 22 mila punti oltre i quali il FTSE Mib invierebbe un nuovo segnale di forza.

Per quanto riguarda i titoli ottime le PERFORMANCE di MONCLER (+2.9%) e DATALOGIC (+4,.13%) che segnalati lo scorso weekend fanno segnare i loro nuovi massimi di sempre;

per questa nuova ottava sotto osservazione entrano A2A col superamento di area 1.45 euro e MAIRE TECNIMONT oltre i 5.18 euro.

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

PRESE DI BENEFICIO IN ESAURIMENTO? I TITOLI DA RISCOPRIRE

31 AGOSTO 2017  8.45

Nuovo appuntament di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presente a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-310817/

SETTIMANA CAUTA CON MERCATI SEMPRE VICINI AI MASSIMI

27 AGOSTO 2017  16.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +61.36%

FTSE MIB +13.06%

E' stata una settimana all'insegna del consolidamento l'ultima di Agosto sui principali mercati azionari internazionali con Wall Street che guarda sempre i suoi massimi di sempre nonostante i problemi presenti all'interno dell'amministrazione Trump; in questo contesto gli investitori, messo da parte il simposio di J.HOLE (nessuna novità di rilievo per quanto riguarda le prossime mosse in tema di politica monetaria), torneranno a concentrarsi sui prossimi dati macro (in primis PIL USA e inflazione europea).

Sul mercato delle valute riprende forza l'EURO che nei confronti del DOLLARO breakka al rialzo le resistenze poste in area 1.19 oltre i quali si potrebbero avere allunghi in direzione degli 1.20 che rappresentano i massimi degli ultimi 31 mesi.

La debolezza del settore finanziario (SPREAD in risalita) ha inciso negativamente sul nostro indice principale che ha chiuso l'ottava in leggero ribasso (-0.44%) con i prezzi che si sono fermati nei pressi dei 21750 punti facendo segnare tra il minimo (21541) e il massimo (21905) "solo" 364 punti di differenza; rispetto all'ultimo aggiornamento non cambia la view sul FTSE Mib che solo con il superamento dei 22 mila punti invierebbe un ulteriore segnale di forza con primissimi target in area 22850 punti, mentre al ribasso segnali di debolezza arriverebbero solo sotto i 21250-21200 punti.

Tra i titoli impostati al rialzo segnali MONCLER con conferme oltre i 23.50 euro e DATALOGIC (titolo presente nel ns PORTAFOGLIO MIDCAP in guadagno di oltre il 61%) col superamento di 27.50 euro.

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

MERCATI IN ATESA DELLE BANCHE CENTRALI

24 AGOSTO 2017  8.03

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-240817/

EUROPA POSITIVA NONOSTANTE TRUMP ED IL TERRORISMO

19 AGOSTO 2017  18.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +61.36%

FTSE MIB +13.42%

Nonostante il ritorno del terrorismo ed ai nuovi problemi legati all'amministrazione Trump è stata una settimana positiva sui principali mercati azionari del Vecchio Continente con Piazza Affari che fa registrare una delle migliori performance.

Sul mercato delle valute rimane sempre forte l'EURO che nei confronti del DOLLARO passa di mano oltre area 1.175.

Tra le MATERIE PRIME l'ORO manca il break delle importanti resistenze situate sulla soglia dei 1300$ l'oncia aprendo in tal modo le porte a prese di beneficio con primissimi target nei pressi dei 1270$.

Dopo le prese di beneficio della passata ottava tornano gli acquisti sul nostro indice principale con le quotazioni che si fermano nei pressi dei 21800 punti; rispetto agli ultimi aggiornamenti non cambia la view sul FTSE Mib dove ogni fase di debolezza di breve viene sfruttata dagli investitori per rientrare in acquisto anche se graficamente un nuovo segnale di forza arriverebbe solo con il superamento dei 22mila punti.

Tra i titoli impostati al rialzo segnalo ancora una volta FERRARI oltre i 95 euro e MAIRE TECNIMONT con conferme oltre i 5 euro.

Tra i nostri PORTAFOGLI nuovi record per quello legato alle MIDCAP che, grazie alla chiusura del titolo SARAS (saldo +25%), si porta in guadagno dal 1° Gennaio 2017 di oltre il 61%

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

EFFETTO COREA DEL NORD: NUOVI OCCASIONI DI ACQUISTO?

10 AGOSTO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principai mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-100817/

I TITOLI UP CON UN EURO FORTE

3 AGOSTO 2017  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030817/

SOGNI DI MEZZA ESTATE PER PIAZZA AFFARI

28 LUGLIO 2017  8.15

Nuovo appuntamento settimanale con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti da acquistare a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280717/

P.ZZA AFFARI GUARDA AI TOP DEL 2017

20 LUGLIO 2017

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200717/

PIAZZA AFFARI SUPERSTAR: I TITOLI IN RAMPA DI LANCIO

13 LUGLIO 2017  8.00

Il nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-130717/

PIAZZA AFFARI SOGNA CON LE BANCHE: I TITOLI IN WATCH LIST

6 LUGLIO 2017  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-060717/

PIAZZA AFFARI TENTA L'ALLUNGO CON LE BANCHE: I TITOLI BUY

29 GIUGNO 2017  11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290617/

IL PETROLIO DRIVER DEI MERCATI

25 GIUGNO 2017  15.20

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +55.86%

FTSE MIB +8.31%

E' stata una settimana all'insegna del nervosismo quella appena trascorsa sui principali mercati azionari che hanno pagato il nuovo ribasso del prezzo del PETROLIO (-3.4% e 5^ottava consecutiva al ribasso) chiudendo in modesto terreno negativo; sono le scorte USA ed una produzione a livelli record in alcuni Paesi Africani ad impattare negativamente sull'ORO NERO che oramai sembrerebbe avviarsi in direzione dei minimi degli 10 mesi in area 40 $ al barile.

Sul mercato delle valute poco da segnalare sul cambio EUR/USD con i prezzi che nel medio periodo rimangono all'interno di un trading range posto tra gli 1.11 e gli 1.129

Anche per Piazza Affari è stata una settimana debole (-0.51%) con i prezzi che chiudono nei pressi dei 20830 punti; nel breve importante sarà il recupero dei 21mila punti sopra i quali il FTSE Mib potrebbe trovare la forza di andare a testare le prime resistenze situate in area 21250 punti oltre i quali dovremmo aspettarci nuovi allunghi rialzisti. Al ribasso primi sostegni da monitorare in area 20500 punti.

Tra i titoli interessanti per la nuova settimana segnalo FINCANTIERI (presente  nel ns PORTAFOGLIO MIDCAP in guadagno nel 2017 di oltre il 55%) che oltre gli 0.91 euro dovrebbe spingersi in direzione dei massimi assoluti situati in area 0.97 euro ed A2A in caso di conferme oltre l soglia degli 1.50 euro

Buon trading 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

BANCHE E PETROLIO DETTANO IL RITMO: I TITOLI INTERESSANTI

22 GIUGNO 2017

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-220617/

TRUMP E PETROLIO DUE OSTACOLI PER I MERCATI?

15 GIUGNO 2017   11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-150617/

BREXIT e TRUMP TEST PER I MERCATI SUI MASSIMI

11 GIUGNO 2017   11.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +56.2%

FTSE MIB +9.81%

Gli scandali legati all'amministrazione Trump, i risultati del voto inglese, la debolezza del prezzo del Petrolio e le tensioni internazionali non hanno turbato nell'ultima ottava il trend rialzista presente sui principali mercati azionari che rimangono sempre vicini ai top di periodo. Sul mercato delle valute l'ultima settimana è stata caratterizzata dalla debolezza della STERLINA che ha perso nei confronti di tutte le altre divise in scia ai risultati elettorali in cui la Premier May non ottenendo la maggioranza assoluta ha aperto la porta ad un SOFT BREXIT.

Tra le MATERIE PRIME prosegue la discesa del PETROLIO (-3.85%), che paga le scorte USA risultate sopra le attese degli analisti, i cui prezzi sono oramai vicini ai minimi del 2017 nei pressi dei 44-45$ al barile.

Ottava in leggero rialzo per il nostro indice principale (+0.93%) che sfrutta l'allontanamento delle elezioni politiche ritornando sopra la soglia dei 21mila punti; nel breve la tenuta di questi livelli e il superamento dei 21150 punti dovrebbero spingere il FTSE Mib in direzione dei 21500 e a seguire verso i top degli ultimi 18 mesi posti nei pressi dei 21800 punti. Al ribasso primi sostegni da monitorare in area 20500 punti.

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli interessanti per la nuova settimana segnalo GEOX (entrata nel ns PORTAFOGLIO MIDCAP in guadagno nel 2017 di oltre il 56%) che rompe al rialzo i 2.91 euro e STM che torna a spingere sui top degli ultimi anni in area 15.60 euro

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TRUMP, BCE E PETROLIO: NUOVI TEST PER I MERCATI

8 GIUGNO 2017  8.40

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080617/

BANCHE ED ELEZIONI: QUALI I TITOLI DA SEGUIRE ?

1 GIUGNO 2017  11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-010617/

SCENARIO RIALZISTA CONFERMATO: I TITOLI DA SEGUIRE

25 MAGGIO 2017  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250517/

LE MAGLIE ROSA DI PIAZZA AFFARI

17 MAGGIO 2017   11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170517/

POSSIBILE UNA PAUSA DEL RISK-ON

11 MAGGIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-110517/

PIAZZA AFFARI TURBO: I NUOVI TITOLI IN WATCHLIST

5 MAGGIO 2017   8.45

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050517/

MACRON RIATTIVA IL RALLY: SETTIMANA RICCA DI RECORD

30 APRILE 2017 17.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +26.95%

FTSE MIB +7.15%

E' stata una settimana da incorniciare l'ultima di Aprile sui principali mercati azionari internazionali che grazie ai risultati elettorali francesi, dove è stata spalancata la porta ad una vittoria di Macron, hanno chiuso in rally spinti anche da una buona serie di risultati trimestrali provenienti dalla "corporate" statunitense.

Anche il mercato valutario non è rimasto insensibile alle news francesi con l'EURO che nei confronti del DOLLARO si è spinto fin verso l'area degli 1.094 registrando la migliore performance settimanale (+1.63%) degli ultimi 9 mesi.

In questo contesto è proseguita la discesa dei beni rifugio con l'ORO (-1.54% performance settimanale) che si è portato a contatto con i primi supporti situati in area 1260$ l'oncia.

Dicevamo settimana importante per l'equity con il FTSE Mib (+4.4%) che ritocca i massimi degli ultimi 15 mesi chiudendo oltre i 20600 punti; senza dubbio il segnale inviato conferma la bontà del trend primario in atto che potrebbe accompagnare i prezzi in direzione dei 21 mila punti e a seguire 21200/21400 punti dove verrebbe chiuso il gap down lasciato aperto ad inizio 2016

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per quanto riguarda i nostri PORTAFOGLI nuovi record per quello delle MIDCAP (+26.95%) grazie all'ottima chiusura di GEFRAN su cui eravamo entrati in acquisto in area 5.35-5.40 euro

Tra i titoli sotto osservazione per la prossima ottava troviamo LA DORIA, che si porta a contatto con i top degli ultimi mesi, e FIAT che ,dopo gli ottimi dati del 1° trimestre, potrebbe andare a rivedere i massimi di Febbraio situati vicino alla soglia degli 11 euro.

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

Buon trading 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

RALLY TARGATO MACRON: COSA ATTENDERSI ORA

27 APRILE 2017  8.20

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270417/

IL FOCUS E' SULLA FRANCIA MA LE MID CAP FANNO NUOVI DA RECORD

24 APRILE 2017  8.20

 

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +19.53%

FTSE MIB +2.64%

E' stata una setttimana contrastata l'ultima appena trascorsa sui principali mercati azionari (Europa debole e Wall Street in leggero rialzo) con il focus degli investitori rivolto sia al 1°round delle elezioni francesi che ai sempre presenti timori geopolitici nonostante l'afflusso di liquidità nell'ultima ottava sull'equity europeo (+0.6mln) conferma che la fase correttiva partita ad inizio Aprile viene vista come una nuova occasione di acquisto.

Sul mercato delle valute l'EURO prosegue il suo recupero nei confronti del DOLLARO ritornando sopra la soglia degli 1.07 e mettendo sotto pressione la trendline ribassista che parte dai top estivi oltre i quali si avrebbero nuovi allunghi.

Notizie negative giungono invece dalle MATERIE PRIME che chiudono in calo l'ultima settimana; in particolar modo è il PETROLIO (-4.6%) a destare preo.ccupazioni nonostante il rimbalzo di venerdì scorso arrivato quasi a contatto con la media mobile a 200 gg

Ottava all'insegna della debolezza per Piazza Affari (-0.16% e 3^ settimana consecutiva al ribasso) con i prezzi che dopo essere scesi fin verso i 19450 punti chiudono vicini agli ex supporti situati nei pressi dei 19750 punti; nel breve importante sarà il ritorno dei prezzi sopra la soglia dei 20mila punti oltre i quali il FTSE Mib potrebbe riprendere il suo trend rialzista in direzione dei 20500 punti

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli sotto osservazione segnalo YOOX che oltre i 23.80 euro avrebbe un primo target sui 25 euro e a seguire SOGEFI che dopo aver rotto i 3.80 dovrebbe spingersi velocemente in direzione dei 4.10 euro

Per quanto riguarda i PORTAFOGLI nuovi record per quello delle MID CAP che grazie ad alcune chiusure si avvicina al +20%

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I TITOLI ITALIANI IN ATTESA DELLE ELEZIONI FRANCESI

20 APRILE 2017  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200417/

CORSA AI BENI RIFUGIO: SCENARI DI BREVE E I TITOLI INTERESSANTI

12 APRILE 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermerket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120417/

VENTI DI GUERRA MA MID CAP ANCORA DA RECORD

9 APRILE 2017  17.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +14.94%

FTSE MIB +5.54%

La prima settimana di Aprile, dopo un trimestre da record, si chiude all'insegna delle prese di beneficio sui principali mercati azionari internazionali su cui si addensano i timori geopolitici sia dopo l'attacco Usa verso la Siria che dopo l'attentato di Stoccolma; in un quadro generale che comunque rimane impostato al rialzo il focus degli investitori rimane rivolto tutto oltreoceano per capire sia le prossime mosse dell'amministrazione Trump in tema di economia che verso la FED pronta ad allegerire il suo bilancio cresciuto a dismisura per via delle politiche monetarie espansive.

I venti di guerra hanno spinto al rialzo l'ORO ( +0.4%) che si è portato a contatto con le importanti resistenze poste in area 1260$ l'oncia ma sopratutto il PETROLIO (.+3.3%) che oltre i 52.50 $ potrebbe andare a testare i top di periodo situati nei pressi dei 55$

Dopo 3 settimane consecutive chiude al ribasso Piazza Affari (-0.94%) con i prezzi che dopo aver toccato i target ribassisti segnalati lo scorso weekend (20200 e 20 mila pt) chiude nei pressi dei 20300 punti; dal punto di vista grafico il movimento settimanale s'inquadra all'insegna di una normale fase correttiva che non cambia l'impostazione di fondo che rimane al rialzo e che si rafforzerebbe con il superamento dei 20500 punti.

Tra i titoli impostati al rialzo segnalo I.M.A. (presente all'interno del ns PORTAFOGLIO MID CAP in guadagno da inizio 2017 di quasi il 15%) che brekka al rialzo i suoi massimi situati sui 76.50 euro ed STM pronta all'attaco dei 14.85-14.90 euro

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

FTSE MIB: NUOVI SEGNALI NEL BREVE? QUALI I TITOLI DA SEGUIRE

7 APRILE 2017  9.00

Nuovo appuntamento settimanale con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070417/

TRUMP E BREXIT NON FERMANO I MERCATI AZIONARI

2 APRILE 2017 12.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +14.94%

FTSE MIB +6.54%

Nella settimana in cui la Gran Bretagna ha dato il via alla BREXIT e Trump al protezionismo i principali mercati azionari hanno proseguito il loro trend ascendente chiudendo al rialzo e facendo registrare uno dei migliori trimestri degli ultimi anni;

in questo contesto veleggia sempre sui top di periodo il "sentiment" degli investitori grazie anche ai buoni dati macro e il cui focus rimane sempre rivolto oltreoceano ma anche verso la Francia che si avvia verso le elezioni politiche.

Sul valutario l'ultima ottava ha visto il risveglio del DOLLARO che ha guadagnato per la 3^settimana consecutiva nei confronti di tutte le altre valute.

Ottava positiva anche per le MATERIE PRIME con il PETROLIO (+4.9%) che registra la migliore performance delle ultime 17 settimane e l'ARGENTO (+2.9%) che si avvia al test dei massimi di fine Febbraio/inizio Marzo

4^settimana positiva nelle ultime 5 per il FTSE Mib (+1.51) con le quotazioni che hanno chiuso nei pressi dei 20500 punti target segnalato nella newsletter di sabato scorso; da un punto di vista grafico migliora ulteriormente il quadro generale anche se nel breve non si può escludere una fase di consolidamento, con ritorno dei prezzi in direzione dei 20200-20mila punti, prima di una nuova ripresa degli acquisti.

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli in "watch list" attenzione a YOOX che oltre i 22.60 invierebbe un primo segnale positivo e a FINCANTIERI (presente all'interno del ns PORTAFOGLIO MID CAP in gain di quasi il 15% nel 2017) che ha brekkato al rialzo le resistenze situate in area 0.69 euro.

Per consultare la PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

TRUMP E BREXIT NON SPAVENTANO I MERCATI: QUALI I TITOLI HOT?

30 MARZO 2017  8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessante presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300317/

STM

27 MARZO 2017 8.40

Settimana non adatta ai cuori deboli quella appena trascorsa sui mercati finanziari ! Il + 0.57% su base settimanale a Piazza Affari, con relativo massimo annuale, non racconta della elevata volatilità vissuta, dal close a 20074 di venerdi scorso ai massimi intraday di martedi a 20253 per poi trovarci con un minimo intra il mercoledi a 19687 prima di recuperare e tornare a chiudere l'ottava a 20188. Una volatilità che dal punto di vista strettamente tecnico ci consente di dire che il gap up dello scorso 16 marzo è stato chiuso e a cui è seguita una ripartenza che dimostra forza sul nostro listino. Guardiamo ora alla vicina resistenza posizionata sui 20250 e se passata all'area 20400/20500 punti che sarà un po lo spartiacque di questa fase primaverile, se il mercato si dimostrasse tonico a quel punto si potrebbero rivedere i 21000 punti in un futuro non troppo lontano.

Tra i titoli vorrei portare la vostra attenzione su STM che dopo una lunga corsa iniziata oramai alla fine della scorsa estate e che ha portato il titolo dai 6 euro ai quasi 15 euro, in questo mese di marzo ha sostanzialmente lateralizzato per poi effettuare la scorsa ottava un ritracciamento fin quasi sui 13 euro, più esattamente un 13.22 dove ha trovato supporto sulla MM 50 e sulla quale è rimbalzato riportandosi ,con la candela molto bella di venerdi e con volumi sopra la media giornaliera, in prossimità dei massimi di periodo. Riteniamo pertanto molto probabile una prosecuzione del movimento in atto che porti il titolo a superare di slancio i 15 euro e approcciare area 16.50/17 che sono un vecchio livello di resistenza.

Due parole ancora per ringraziare tutti coloro che mi inviano email di ringraziamento per Cairo che continua a dare soddisfazioni e auguriamoci che Campari non sia solo un aperitivo !

Buon trading ! Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

SEGNALI DI NERVOSISMO MA CI SONO TITOLI DA RECORD

23 MARZO 2017  8.45

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230317/

P.ZZA AFFARI E PORTAFOGLIO MID CAP DA RECORD

19 MARZO 2017  16.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +12.95%

FTSE MIB +4.37%

Una FED che nonostante il rialzo dei tassi d'interesse si è dimostrata meno "falco" delle attese e i risultati elettorali arrivati dall'Olanda dove non sfondano i partiti populisti hanno avuto un impatto positivo in particolar modo sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che chiudono l'ultima settimana all'insegna della positività proseguendo quel trend rialzista innescatosi alla fine del 2016.

Sul mercato delle valute segnali positivi sono arrivati dall'EURO che nei confronti del DOLLARO si è portato sopra le prime resistenze di breve posizionati nei pressi degli 1.067 aprendo le porte per un test sulla soglia degli 1.08

Tra i listini azionari si mette in luce Piazza Affari che migliora il suo quadro generale superando le importanti resistenze poste sui 19800 punti chiudendo la settimana oltre la soglia dei 20mila punti (top degli ultimi 14 mesi); le attese sono ora di una continuazione di questo movimento in direzione dei prossimi target posti sui 20450-20500 punti.

Tra i titoli prosegue l'ottimo momento delle MID CAP (nuovi top per il nostro PORTAFOGLIO al cui interno c'è MAIRE TECNIMONT top performer della settimana) che sfruttano le potenzialità in arrivo dai PIR (piani individuali di risparmio) con alcuni di essi che toccano i nuovi massimi di sempre.

Per la nuova ottava nella nostra watch list entrano SAES GETTARS Risp. col break degli 11.80 euro e ancora FALCK col superamento degli 1.09 euro

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per consultare le PERFORMANCE dei ns PORTAFOGLI clicca qui

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

P.ZZA AFFARI AL TEST DEI TOP: QUALI I TITOLI IN PORTAFOGLIO?

16 MARZO 2017  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Milano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160317/

CONSOLIDAMENTO PER L'EQUITY MENTRE CROLLANO LE MATERIE PRIME

12 MARZO 2017  14.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MIDCAP +12.02%

FTSE MIB +2.2%

E' stata una settimana di consolidamento sui principali mercati azionari internazionali che, dopo i record fatti segnare nelle passate ottave, rifiatano in attesa del market mover rappresentato dalla FED che nella giornata di mercoledì prossimo dovrebbe alzare i tassi d'interesse oltreoceano; in un contesto generale che rimane ancora impostato al rialzo il focus degli investitori è sempre rivolto al rischio politico visto le tante tornate elettorali che si avvicinano nel Vecchio Continente.

L'ottava appena trascorsa verrà anche ricordata per il crollo della principali MATERIE PRIME che dopo la corsa di inizio 2017 sono tornati ad essere oggetto di forte vendite ( ARGENTO -5%, ORO -1.7% e PETROLIO -9%).

Sul mercato delle valute segnali interessanti giungono dal cambio EURO-STERLINA con la moneta unica che sembra poter andare a testare i massimi del 2017 situati in area 0.885 oltre i quali si avrebbe un importante segnale di forza.

Dopo il rally della scorsa ottava è una settimana di rifiatamento per Piazza Affari che, dopo aver testato le forti resistenze poste in area 19800 punti, ha chiuso sui livelli del venerdì precedente; dal punto di vista grafico senza dubbio il mancato break non è un segnale positivo che arriva dal FTSE Mib che a questo punto potrebbe inaugurare la nuova settimana all'insegna della debolezza.

Per quanto riguarda i titoli segnali interessanti arrivano da FALCK (entrato nel ns PORTAFOGLIO MIDCAP in guadagno da inizio anno del 12%), che dopo aver superato le forti resistenze poste in area 1.03 avrebbe un primissimo target nei pressi degli 1.125 e a seguire 1.25 e da FINECO col break di area 5.75-5.80 euro

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I TITOLI INTERESSANTI IN ATTESA DELLE BANCHE CENTRALI

9 MARZO 2017  8.30

Nuovo appuntamento con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-090317/

RECORD ED EUFORIA: MILANO SUPERSTAR NELL'ULTIMA OTTAVA

4 MARZO 2017  19.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MID CAP 2017 +10.98%

FTSE MIB 2017 +2.23%

Le promesse di Trump davanti al Congresso USA, i buoni dati provenienti dall'economia mondiale e il risveglio delle banche sono stati i catalizzatori dell'ultima settimana sui principali mercati azionari che hanno visto toccare nuovi record con l'Europa che finalmente è stata contagiata da questa euforia mettendo in un angolo le incertezze per le prossime tornate elettorali;

in questo contesto continua a salire di pari passo anche il "sentiment" degli investitori per nulla intimorito dal prossimo rialzo dei tassi d'interesse da parte della FED.

Poco da segnalare sul valutario con l'EURO che, dopo aver toccato i supporti posti in area 1.05 nei confronti del DOLLARO, torna sui livelli di 8 giorni fa nei pressi degli 1.06.

Ottava da incorniciare per Piazza Affari ( +5.7% e 2^ migliore settimana degli ultimi 2 anni) che, grazie al recupero del settore finanziario, ha superato di slancio le prime resistenze poste in area 19150 punti avvicinandosi ai top degli ultimi 13 mesi posizionati in area 19700-19800 punti oltre i quali si avrebbe un importante segnale di acquisto

Mentre FINCANTIERI (presente nel ns PORTAFOGLIO MID CAP in guadagno di quasi l'11% nel 2017) e RECORDATI segnalati la scorsa settimana fanno segnare nuovi top, per la nuova ottava segnalo FERRAGAMO con il superamento dei 27.20 euro e BANCA IFIS che si conferma oltre i suoi massimi di sempre posti sulla soglia dei 30 euro

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI IN RALLY: I TITOLI CON PIU' APPEAL A P.ZZA AFFARI

2 MARZO 2017   9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari:

l'analisi inermarket ed i titoli più interessanti presenti sulla Borsa Italiana

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020317/

WALL STREET DA NUOVI RECORD MA MILANO TREMA

26 FEBBRAIO 2017   11.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MID CAP 2017 +10.98%

FTSE MIB 2017 -3.32%

Nessuna novità giunge dai principali mercati azionari che vedono da una parte WALL STREET far segnare nuovi record (nonostante il nervosismo per la mancata presentazione da parte dell'amministrazione Trump della riforma fiscale) e dalla parte opposta la maggior parte dei listini europei arrancare in scia all'incertezza politica presente in alcuni Paesi e che ha portato gli SPREAD periferici ad allargarsi nei confronti del Bund.

Sul mercato valutario è tornato ad indebolirsi l'EURO che nei confronti del DOLLARO ha chiuso nei pressi degli 1.056 sempre vicino ai primi sostegni posti sulla soglia degli 1.05 sotto i quali aumenterebbero le possibilità di un ritorno sui minimi di periodo.

L'incertezza politica ha spinto ancora alcuni beni rifugio come l'ORO e l'ARGENTO (sempre presente nel ns PORTAFOGLIO ETF) che hanno toccato i massimi degli ultimi mesi. Sempre tra le Materie Prime interessante risulta essere l'ALLUMINIO che si conferma oltre le resistenze.

Ottava decisamente negativa per il nostro FTSE Mib (saldo settimanale - 2.16) che in scia alle vendite presenti sul settore bancario si sta avvinando ai primi importanti supporti situati nei pressi dei 18500 punti sotto i quali è possibile un test sulla famosa trendline ribassista che parte dai massimi del 2015.

Nel ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP esce in loss il titolo BPM ( la perfomance da inizio anno rimane ancora sopra il 2.5%) mentre tra le MID CAP ( performance generale vicina all'11%) si prende profitto sul titolo CEMENTIR. Tra i titoli sotto osservazione segnalo sempre FINCANTIERI con la tenuta degli 0.58 euro e RECORDATI oltre i suoi massimi situati nei pressi dei 29.70 euro

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

WALL STREET E DAX DA RECORD: QUALI LE OCCASIONI A MILANO?

23 FEBBRAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari:

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230217/

AEFFE VERSO 1.50 EURO?

21 FEBBRAIO 2017  9.00

Ultime sedute di consolidamente per il titolo AEFFE che, dopo aver superato le importanti resistenze posizionate in area 1.25, sta cercando di scaricare gli eccessi delle passate settimane con volumi in netto calo;

le attese sono per un ritorno degli acquisti e quindi di una ripresa del trend rialzista che potrebbe spingere velocemente il titolo in direzione dei massimi degli ultimi 15 mesi posti sulla soglia degli 1.50 euro.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica. Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI A DUE VELOCITA': IL PORTAFOGLIO MID CAP IN RALLY

18 FEBBRAIO 2017  16.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO MID CAP 2017 +8.75%

FTSE MIB 2017 -1.19%

Rispetto a 7 giorni fa non cambia l'impostazione sui principali mercati azionari che chiudono l'ultima settimana all'insegna dei rialzi ma con velocità diverse; infatti se da una parte troviamo Wall Street che continua a macinare record (4^ottava consecutiva al rialzo per il DJ) dalla parte opposta troviamo l'Europa che sale col freno a mano tirato per via dei timori economici e politici presenti in alcune aree.

In questo contesto è sopratutto la Francia a far paura (si avvicinano le elezioni) con i suoi titoli di Stato che da"core" stanno diventando sempre più "periferici".

Poco da segnalare sia sul mercato delle valute (Euro sempre nei pressi degli 1.06 contro il Dollaro) che su quello delle materie prime con Petrolio, Oro e Argento che rimangono sui livelli della scorsa settimana.

Dopo 5 settimane contrassegnate da vendite tornano gli acquisti sul nostro indice principale (saldo settimanale +0.77%) con i prezzi che rivedono la soglia psicologica dei 19 mila punti; dal punto di vista grafico il rimbalzo non mette ancora al riparo da nuove vendite il FTSE Mib in quanto sarà solo con il recupero dei 19150 che verrebbe inviato un segnale di positività con possibili allunghi in direzione dei 19400-19500 e a seguire verso le forti resistenze poste sui 19750 punti.

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Nel ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP (+4.8% da inizio 2017) esce il titolo BUZZI ed entra FIAT; tra le MID CAP esce in forte gain AEROPORTO di BOLOGNA (+63%) ed entra EL.EN. Tra i titoli più interessanti segnalo STM col superamento dei 13.30 euro, FINCANTIERI che con conferme oltre gli 0.58 euro avrebbe un primo target sugli 0.62-0.63 euro ed infine ERG oltre i 10.80 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI EUFORICI MA MILANO"BALBETTA": I TITOLI PIU' INTERESSANTI

16 FEBBRAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160217/

MERCATI AZIONARI ANCORA SUI TOP: UNICA ECCEZIONE P.ZZA AFFARI

12 FEBBRAIO 2017  12.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2017 +4.23%

FTSE MIB 2017 -1.94%

Prosegue il trend rialzista sui principali mercati azionari internazionali che, ad eccezione dell'Italia, chiudono la 2^settimana di Febbraio all'insegna degli acquisti nonostante sullo sfondo rimangono presenti le tensioni politiche ed economiche presenti in alcuni Paesi (Grecia, Francia e Italia); a dare un nuovo impulso rialzista al "sentiment" degli investitori sono state i rumors provenienti da oltreoceano su un'importante ed epocale decreto in arrivo dall'amministrazione Trump riguardante gli stimoli fiscali (in questo contesto salgono i rendimenti sui BOND Usa che diventano meno appetibili)

Sul mercato delle valute si rafforza il DOLLARO con l'EURO che scende nei pressi degli 1.065 sotto i quali è possibile un test sulla soglia degli 1.06

Tra le MATERIE PRIME ottimo exploit dell'ARGENTO (+2.7%), segnalato la scorsa ottava ed entrato nel ns PORTAFOGLIO ETF la cui performance nel 2017 è del 3.19%; da monitore anche il PETROLIO che chiudendo nei pressi dei 54 $ sembrerebbe pronto a mettere sotto pressione i suoi top annuali in area 55 $

Le tensioni sul nostro debito pubblico e la conseguente salita degli SPREAD (top degli ultimi 3 anni) hanno avuto un impatto negativo su Piazza Affari (-1.33%) che ha anche sofferto alcuni deludenti dati provenienti dal settore bancario che paga le svalutazioni legati agli NPL.

Da un punto di vista grafico da monitorare sarà sempre l'area dei 18550-18550 punti sotto i quali è possibile una continuazione delle vendite in direzione dei 18300-18250 punti; al contrario solo oltre i 19150 punti si avrebbe un nuovo segnale positivo.

Se vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli interessanti segnalo FERRARI (presente nel ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP in guadagno nel 2017 di oltre il 4%), BUZZI oltre i 23,50 euro ed infine AMPLIFON (presente nel PORTAFOGLIO MID CAP in guadagno nel 2017 del 2.45%) oltre i 10.10 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

AEROPORTO DI BOLOGNA VOLA SU NUOVI MASSIMI

10 FEBBRAIO 2017  10.00

Aggiornamento su chi avesse seguito l'operatività di acquisto segnalata durante il mese di Gennaio e presente nel ns PORTAFOGLIO MID CAP da area 9.60 euro

Anche oggi il titolo prosegue il suo rally (14^seduta consecutiva positiva) che porta le quotazioni vicino alla soglia dei 16 euro;

il consiglio è di tenere sempre il titolo in portafoglio (sono queste le performance che fanno fare un cambio di passo nella nostra operatività) ma alzare lo stop, a salvaguardia degli ottimi guadagni, nei pressi dei 14-14.40 euro (livelli dove transita la mm 10 e il supertrend). Il titolo è tiratissimo e dobbiamo mettere in conto possibili prese di beneficio

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

AMPLIFON RIUSCIRA A SUPERARE I MAX DI SEMPRE?

9 FEBBRAIO 2017  10.30

Prosegue il recupero del titolo AMPLIFON che, dopo aver superato le resistenze posizionate in area 9.75 euro, si è aperto la strada per un test sui suoi massimi di sempre situati sulla soglia dei 10-10.08 euro ( livello raggiunto il 28 Ottobre 2016);

a vedere i movimenti delle ultime giornate sembrerebbe che gli investitori stiano aspettando il break di questi livelli per tornare velocemente sul titolo in quanto in caso di una conferma oltre la soglia dei 10 euro si avrebbe un nuovo segnale di forza con possibili estensione dei guadagni in direzione dei 10.50 e a seguire 11 euro

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SPREAD E GRECIA: SUI MERCATI TORNANO ALCUNI FANTASMI

9 FEBBRAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-090217/

EQUITY DEBOLE, ORO E PETROLIO POSITIVI

4 FEBBRAIO 2017  18.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2017 +4.25%

FTSE MIB 2017 -0.62%

Nonostante il recupero innescatosi nelle ultime sedute, in scia ai buoni dati macro provenienti da indici PMI e occupazione USA, i principali mercati azionari internazionali hanno chiuso la prima settimana di Febbraio all'insegna della debolezza per via dei timori che si sono innescati tra gli investitori dopo i primi decreti messi in campo dall'amminitrazione Trump (protezionismo e immigrazione in primis).

E saranno proprio le decisioni che verranno prese dal neo Presidende i driver che continueranno a muovere i mercati finanziari nelle prossime settimane senza dimenticare l'incertezza sia politica che economica presente nel ns Paese (lo SPREAD che rimane sui massimi è una conferma)

Sul mercato delle valute prosegue il recupero dell'EURO sia nei confronti del DOLLARO che della STERLINA Tra le MATERIE PRIME l'ORO e l'ARGENTO si portano sui massimi degli ultimi 2 mesi ( nel ns PORTAFOGLIO ETF in guadagno da inizio anno del 3.19% entra l'ETF LONG SILVER) mentre il PETROLIO sembrerebbe avere la voglia di testare i massimi degli ultimi 12 mesi in area 55 $.

Settimana debole come dicevamo all'inizio anche per Piazza Affari (-1.1%) con i prezzi che dopo aver testato la media mobile a 50 gg si riportano sopra la soglia dei 19 mila punti (ex parte bassa della lateralità in atto nel mese di Gennaio); dal punto di vista grafico una conferma sopra questi livelli potrebbe dare seguito al recupero innescatosi nella giornata di mercoledi in direzione dei 19150 e a seguire 19350-19400 punti. Al contrario nuovi seganli di debolezza arriverebbero con la rottura dei minimi settimanali situati sui 18550-18500 punti.

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Nell'ultima ottava nel ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP (+4.25 % nel 2017) è entrato il titolo FERRARI, grazie alla tenuta dei primi supporti situati in area 57 euro, che ha preso il posto di BUZZI (+14% la performance)

Tra i titoli segnalo PRYSMIAN, IMA e DATALOGIC che hanno rotto i massimi di sempre e che sarebbero da monitorare in caso di debolezza.

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui

FASE CORRETTIVA: POSSIBILI NUOVE OCCASIONI DI ACQUISTO?

2 FEBBRAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020217/

NUOVI RECORD PER L'AZIONARIO

29 GENNAIO 2017  13.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2017 +2.85%

FTSE MIB 2017 +0,49%

E' stata una settimana positiva per la gran parte dei principali mercati azionari con Wall Street che registra i nuovi top di sempre e il DAX che si avvia verso la soglia dei 12 mila punti grazie sia al ritrovato feeling tra investitori e l'amministrazione Trump che ai buoni dati trimestrali che stanno arrivando da oltreoceano (il 70% delle società ha battute le attese degli analisti); in questo contesto torna nuovamente sui top il "sentiment" degli investitori e sui mercati europei si rivede l'afflusso di liquidità (+0.2mld $ nell'ultima ottava). Sul mercato delle valute l'EURO consolida i guadagni delle ultime settimane nei confronti del DOLLARO mancando però il break delle forti resistenze poste in area 1.075.

Tra le MATERIE PRIME torna a rafforzarsi il PETROLIO (+1%) che mette nel mirino i top annuali posizionati in area 55$ mentre tornano le vendite sull'ORO (-1.2%) con i prezzi che scendono sotto la soglia dei 1200$ l'oncia. Altri segnali di debolezza arrivano dal NICKEL che rompe i supporti posti in area 665 e nel ns PORTAFOGLIO ETF ( +4.23% dal 1° Gennaio 2017) entra l'ETF SHORT NICKEL

Rispetto agli altri listini è una settimana debole per Piazza Affari (-0.77%) che nonostante il "profumo" di OPA sul settore finanziaio torna a pagare uno SPREAD in salita ( il rendimento del decennale si avvicina sui massimi dell'estate 2015) sulla scia della decisione presa dalla Consulta in merito all'Italicum che avvicina le elezioni nel nostro Paese. Dal punto di vista grafico si chiude l'ottava nei pressi dei 19300 punti rimanendo nel BOX in atto fin da inizio anno e posto tra i 19100-19150 e i 19750

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdì scorso clicca qui

Tra i titoli interessanti segnalo BUZZI tornata sopra i massimi posti in area 24 euro, FIAT col superamento dei 10.7 euro ed infine ASTALDI oltre i 6.10-6.15 euro.

Per ulteriori titoli segnalo il live di domani fin dalle ore 12 dedicato alle MID CAP e agli ETF. Per partecipare clicca qui

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIPMID CAP, ETF

MERCATI LANCIATI VERSO NUOVI RIALZI: I BUY A P.ZZA AFFARI

26 GENNAIO 2017   8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-260117/

LA VOLTA BUONA PER FINECO?

25 GENNAIO 2017 11.20

Torna a salire il "sentiment" degli investitori sui principali mercati azionari ed in particolar modo a Piazza Affari che sfrutta i "rumors" di possibili aggregazioni nel settore finanziario con l'interesse di INTESA su GENERALI;

in questo contesto nella nostra "watchlist" rientra il titolo FINECO che sembra finalmente riuscire a confermarsi oltre le resistenze poste in area 5.55-5.60 euro oltre i quali si potrebbero avere nuovi allunghi fin verso la soglia dei 6 euro e a seguire 6.20 euro

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

EQUITY IN ATTESA, EURO E PETROLIO IN RECUPERO

22 GENNAIO 2017 12.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2017 +4.24%

FTSE MIB 2017 +1.27%

E' stata una nuova settimana di consolidamento l'ultima appena trascorsa sui principali mercati azionari internazionali con gli investitori che, in un contesto caratterizzato da una volatilità che rimane sui minimi di periodo, aspettano di vedere all'opera il neo Presidente Trump prima di aprire nuove posizioni.

Tra le valute prosegue il recupero dell'Euro mentre il Petrolio torna a mettere nel mirino i top annuali. Andiamo nello specificio a vedere quello che è successo nelle ultime 5 sedute e quali saranno i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari: CLICCA QUI

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI IN STAND-BY: QUALI I TITOLI UP?

19 GENNAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket ed i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190117/

NUOVI MASSIMI PER AEROPORTO G.MARCONI

16 GENNAIO 2017   12.00

Nuovi massimi di sempre per il titolo AEROPORTO MARCONI di BOLOGNA (presente nel ns PORTAFOGLIO MID CAP fin da area 9.60 euro) che dopo aver rotto le resistenze situate in area 10.90 euro invia in questo modo un nuovo segnale di forza con possibile estensione dei guadagni in direzione degli 11.50 e a seguire 12 euro

Buoni i volumi che risultano già pari alla media giornaliera mensile.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

OTTAVA DI CONSOLIDAMENTO PER L'EQUITY

15 GENNAIO 2017  10.30

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2016 +10.13%

FTSE MIB 2016 -10.2%

E' stata una settimana di consolidamento l'ultima appena passata sui principali mercati azionari che hanno visto i nuovi record del NASDAQ e del listino londinese (14 sedute consecutive) grazie ad un sentiment che rimane sempre vicino ai top di periodo e per nulla intaccato dalla delusione arrivata dal primo discorso di TRUMP dopo la sua elezione; in questo contesto proseguono le vendite sul mercato obbligazionario i cui rendimenti sono saliti specialmente nei Paesi "core" (BUND sui top degli ultimi 10 mesi e TREASURY tornato vicino al 2.4%)

Sul valutario l'ultima settimana ha visto il recupero dell'EURO che si porta nei confronti del DOLLARO vicino alle forti resistenze posizionate in area 1.065 oltre i quali si potrebbero avere nuovi allunghi fin verso gli 1.075. Nel ns PORTAFOGLIO ETF (+14.5% nel 2016 la PERFORMANCE) rimane al momento sempre la posizione SHORT Eur-Long Usd a cui si è aggiunto fin dall'inizio della settimana l'ETF LONG Eur-SHORT GBP grazie al superamento sia delle prime resistenze poste in area 0.855 che della trendline ribassista che partiva dai top di Ottobre 2016.

Tra le MATERIE PRIME prosegue il recupero dell'ORO arrivato alla soglia dei 1200$, oltre i quali si avrebbe un segnale di forza, mentre il PETROLIO rimane sempre vicino ai suoi top annuali

Ottava debole per Piazza Affari (-0.9%), in scia alle vendite che si sono registrate sul settore bancario, con i prezzi che rimangono vicini ai 19500 punti; nel breve le attese sono per una possibile continuazione di questo movimento ( indice che potrebbe pagare il taglio di rating da parte di DBRS) in direzione dei 19150 e a seguire 19000 punti senza per questo mutare il trend primario che rimane al rialzo

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdi clicca qui

Segnalo che nell'ultima settimana è uscita dal ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP (perfomance record nel 2016 di oltre il 10% e già in guadagno nel 2017 di oltre il 3%) il titolo PRYSMIAN.

Tra i titoli interessanti segnalo BUZZI ( presente nel PORTAFOGLIO ) che rompe i suoi top in area 23.80-23.90 e primi target sui 25 euro, ASTALDI che rompe i 5.90 euro ed infine FINCANTIERI oltre i massimi degli ultimi mesi situati in area 0.545 euro

Per consultare i ns PORTAFOGLI clicca qui

 Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIPMID CAP , ETF

MERCATI IN OTTIMA FORMA: I TITOLI IN RAMPA DI LANCIO

12 GENNAIO 2017   8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120117/

L'INIZIO DEL 2017 CONFERMA IL RISK-ON

8 GENNAIO 2017  11.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP 2016 +10.13%

FTSE MIB 2016 -10.2%

Non si arresta al momento l'ottimo stato di forma dei principali mercati azionari internazionali (prosegue al tempo stesso la vendita di titoli di Stato USA) che proseguono il loro trend rialzista con Wall Street che segna i nuovi top di sempre e Milano che fa registrare la migliore performance settimanale. In questo contesto sale il "sentiment" degli investitori che si autoalimenta anche dai buoni dati macro arrivati nell'ultima ottava che hanno visto i vari indici PMI toccare i livelli massimi di periodo.

Sul valutario le ultime sedute hanno visto il rimbalzo dell'EURO che ritorna sopra la soglia degli 1.05 nei confronti del DOLLARO; questo movimento dovrebbe comunque essere di breve termine in quanto i salari statunitensi balzati sui massimi degli ultimi 7 anni dovrebbero rafforzare i "falchi" della FED che vedono come minimo 3 rialzi dei tassi d'interesse. Al riguardo segnalo l'entrata nen ns PORTAFOGLIO ETF (+14.5% nel 2015 la PERFORMANCE) dell'ETF LONG USD vs EUR

Tra le MATERIE PRIME rimbalza l'ORO mentre il PETROLIO continua a rimanere vicino ai suo top annuali posizionati sui 55 $ al barile.

Sesta settimana positiva nelle ultime 7 per il nostro FTSE Mib con i prezzi che si portano vicini ai 19700 punti; se l'impostazione di fondo rimane al rialzo nel breve non sono escluse eventuali prese di beneficio (primi target sui 19400 e a seguire 19200) che verrebbero viste come del resto sta succendo nelle ultime settimane come delle potenziali occasioni per rientrare in acquisto.

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdì : CLICCA QUI

Tra i titoli da seguire nella prossima ottava segnalo SOGEFI (titolo presente nel PORTAFOGLIO MID CAP da area 1.3 euro con una performance vicina al 100%) che con il break dei 2.65 euro si aprirebbe le porte per un test sui 2.85-2.90 euro, FINECO con conferme oltre 5.55 euro ed infine MONCLER oltre i 16.85 euro. Segnalo che nell'ultima settimana è uscita dal ns PORTAFOGLIO BLUE CHIP (performance record nel 2016 con oltre il 10%) il titolo STM in buon gain.

 

Per consultare i nostri PORTAFOGLI CLICCA QUI

Buon trading

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP , MID CAP,  ETF

2017: RISK-ON CONFERMATO E MILANO SUPERSTAR

5 GENNAIO 2017  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050117/

NUOVI MASSIMI PER BREMBO

30 DICEMBRE 2016  10.30

Riprende il suo trend rialzista di fondo il titolo BREMBO che, dopo aver consolidato nella 2^decade di Dicembre nei pressi dei 53.50-54 euro, mette a segno 7 sedute positive consecutive con break odierno delle resistenze posizionate sulla soglia dei 57 euro inviando un segnale di forza con possibili allunghi fin verso la soglia dei 60 euro;

anche in questo caso unico neo al momento sono i volumi bassi visto le festività natalizie.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

A P.ZZA AFFARI LA FESTA NON E' ANCORA FINITA: I PROX BUY

21 DICEMBRE 2016  8.45

Il nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a P.zza Affari

CLICCA QUI

PROSEGUE IL RALLY DELL'EQUITY: IL PORTAFOGLIO BLUE CHIP SUI TOP 2016

18 DICEMBRE 2016  16.10

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP dal 1°GENNAIO 2016 +10.35%

FTSE MIB dal 1° GENNAIO 2016 -11.22%

Non è servita neppure una FED più aggressiva del solito, che aumentando i tassi d'interesse oltreoceano ha avvertito gli investitori di ulteriori 3 rialzi nel 2017, ad impensierire i mercati azionari internazionali che hanno proseguito la loro marcia rialzista con Wall Street che ritocca i suoi top di sempre ed alcuni listini sui top del 2016 con una volatilità che rimane sui minimi di periodo.

In questo contesto non sorprende il ritorno di importanti investitori istituzionali che uscendo dai listini dei Paesi Emergenti sono rientrati su alcuni mercati che erano stati venduti per buona parte dell'anno. Sul mercato delle valute riprende la corsa del DOLLARO che sale sui massimi degli ultimi anni nei confronti di tutte le altre divise.

Tra le MATERIE PRIME in un mercato "TORO" contnuano le vendite sull'ORO (classico bene rifugio) oramai avviato al test dei 1110-1100$ l'oncia ( nel ns PORTAFOGLIO ETF è sempre presente l'ETF GOLD SHORT fin dalla rottura dei 1300).

Al contrario il PETROLIO dopo aver ricaricato le batterie sembra pronto a riprendere la strada del rialzo; al riguardo nell'ultima settimana è entrato l'ETF LONG WTI.

4^ settimana consecutiva positiva per P.zza Affari ( saldo +3.95%) con i prezzi che si portano sulla soglia dei 19 mila punti; prosegue quindi l'ottimo statto di forma del FTSE Mib che migliora di seduta in seduta il suo quadro grafico di fondo e dove ogni presa di beneficio viene sfruttata per rientrare in acquisto.

Per quanto riguarda i titoli nell'ultima ottava esce dal ns PORTFOGLIO BLUE CHIP il titolo MEDIASET (segnalato la scorsa settimana) che porta la performance annuale sui top del 2016. Tra i titoli interessanti segnalo STM, che col break dei 10.20 è avviata in direzione degli 11 euro, BANCA IFIS, con la rottura dei 25.30 aumenta le possibilità di un test sui max degli ultimi mesi in area 26.60, ed infine ANIMA che con il superamento dei 4.95 euro ha inviato un importante segnale di acquisto-

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdi CLICCA QUI

Per consultare i nostri PORTAFOGLI CLICCA QUI

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP MID CAPETF

I TITOLI INTERESSANTI CON UNA FED MENO "COLOMBA"

15 DICEMBRE 2016   8.40

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari.

L''analisi intermarket con i titoli più interessati presenti a Piazza Affari:

CLICCA QUI

MERCATI AZIONARI NEL SEGNO DEL TORO

11 DICEMBRE 2016  19.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO ETF dal 1°GENNAIO 2016 +16.66%

FTSE MIB dal 1° GENNAIO 2016 -14.59%

A sorpresa e contro tutte le previsioni la vittoria del NO al Referendum Costituzionale ha innescato un vero e proprio rally sui mercati azionari europei che hanno trovato nel corso dell'ottava nuova forza anche dalle decisioni prese dalla BCE. Sul mercato delle valute è tornato ad apprezzarsi il Dollaro, mentre tra le Materie Prime non si arresta il trend ribassista dell'Oro (all'interno del ns PORTAFOGLIO continua ad essere presente l'ETF Short Gold).

In questo contesto il ritorno degli investitori stranieri, che dopo aver intascato lauti guadagni nel corso delle passate settimane scommettendo sulla debolezza pre-Referendum, ha spinto Piazza Affari oltre la soglia dei 18 mila punti registrando la migliore settimana negli ultimi 7 anni nonostante la debolezza dell'ultima seduta in scia ai problemi legati ad MPS; andiamo quindi ad analizzare quali saranno i titoli da seguire nelle prossime sedute.

clicca qui

Per consultare la performance dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIPMID CAP ETF

EQUITY BULLISH E MILANO RIASSAPORA IL GUSTO DEL RALLY

8 DICEMBRE 2016   8.40

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket e i titoli più interessanti per le prossime sedute

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-081216/

IN ATTESA DEL REFERENDUM VOLA IL PETROLIO

3 DICEMBRE 2016  19.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO ETF dal 1°GENNAIO 2016 +16.66%

FTSE MIB dal 1° GENNAIO 2016 -20.22%

E' stata una settimana debole quella appena trascorsa sui principali mercati azionari internazionali che hanno chiuso in generale calo ad eccezione di Piazza Affari dove molti investitori in attesa del Referendum Costituzionale hanno preferito chiudere alcune posizioni short;

in questo contesto è tornato a scendere lo SPREAD (minimi ultimi 3 settimane) con i rendimenti sotto la soglia psicologica del 2%.

L'ottava appena trascorsa ha visto il forte rally del prezzo del PETROLIO (+15% e migliore settimana degli ultimi 7 anni) che in scia all'accordo di Vienna sul taglio di 1.2 mln di barili giornalieri si è portato a contatto con i top annuali.

Sul mercato delle VALUTE abbiamo registrato il rimbalzo dell'EURO nei confronti del DOLLARO con i prezzi che si sono spinti oltre area 1.065 (in PORTAFOGLIO rimane l'ETF LONG Eur-SHORT Usd segnalato nella newsletter di 7 gg fa)

Dicevamo che è stata una settimana positiva per Piazza Affari (+3.5%) con le quotazioni che dopo essere scesi fin verso la soglia dei 16 mila punti hanno chiuso nell'ultima giornata oltre i 17mila punti. Ora tutte le attese sono rivolte al risultato referendario capace di condizionare i corsi nelle prossime sedute.

L'attenzione è tutta rivolta al settore bancario che nelle ultime ore ha visto lo stop da parte del Consiglio di Stato alla riforma delle Popolari.

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdi CLICCA QUI

Nell'ultima ottava è entrato nel PORTAFOGLIO BLUE CHIP , la cui performance rimane sopra il 6%, il titolo STM che si mantiene vicino ai suoi top di periodo.

Tra i titoli sotto osservazione troviamo LUXOTTICA, FINMECCANICA e BIESSE

Per consultare la performance dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP , MID CAPETF

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

IL PETROLIO DA UNA MANO A P.ZZA AFFARI: I BUY PIU' INTERESSANTI

1° DICEMBRE 2016  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-011216/

WALL STREET SUI TOP ED EUROPA DEBOLE

27 NOVEMBRE 2016  13.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP dal 1° Gennaio 2016 +6.01%

FTSE MIB dal 1°Gennaio 2016 - 22.89%

Non è cambiata nell'ultima ottava la situazione sui principali mercati azionari che vedono da una parte i nuovi record di WS (DJ per la prima volta oltre la soglia dei 19mila punti) e dall'altra la debolezza che contrassegna i listini europei che devono fare i conti con l'incognita riguadante il Referendum Costituzionale italiano, evento oramai considerato un test sulla vulnerabità dell'Eurozona. In questo contesto prosegue la risalita dello SPREAD che tocca la soglia dei 190 pb (top ultimi 30 mesi) con un rendimento che sale al 2.15%.

Sul mercato della valute si ferma momentaneamente il rally del DOLLARO ( massimi degli ultimi 13 anni) con l'EURO che rivede la soglia degli 1.06 e che oltre gli 1.0640-1.0660 potrebbe innescare un rimbalzo fin verso l'area degli 1.07-1.0730; su queste attese è stato acquistato un ETF SHORT USD-LONG Eur.

Tra le MATERIE PRIME prosegue il trend ribassista dell'ORO che rompe anche la soglia dei 1200$ (sempre presente nel ns PORTAFOGLIO l'ETF SHORT la cui performance è vicina al 18%) e apre la porta ad un prosecuzione di questo movimento innescatosi fin dai mesi estivi.

Ottava in leggero rialzo per Piazza Affari (+1.53%) che dopo aver riavvicinato la soglia dei 16mila punti chiude le contrattazioni nei pressi dei 16500 punti; dal punto di vista operativo si rimane sempre all'interno di quella lateralità oramai in atto di diversi mesi (area 16000-17400) anche se nel breve un timido segnale positivo potremmo vederlo con il break dei massimi settimanali situati sui 16700 punti oltre i quali il FTSE Mib potrebbe spingersi fin verso la soglia dei 17 mila punti. Vuoi rivedere il COMMENTO FINALE di venerdi scorso: clicca qui

Tra i titoli segnalati la scorsa settimana buone le perfomance da parte di STM, BB BIOTECH ed EL.EN; per questa ottava segnalo SARAS che con il break degli 1.70 potrebbe proseguire il suo trend rialzista in direzione dei massimi annuali situati sulla soglia dei 2 euro, FIAT oltre 7.30 euro ed infine BUZZI UNICEM in caso di superamento dei suo massimi che si trovano in area 20.80 euro Per consultare la performance dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Buon trading Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP, MID CAPETF

IL MERCATO INCORONA IL DOLLARO: QUALI GLI SCENARI A P.ZZA AFFARI

24 NOVEMBRE 2015 8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari:

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-241116/

MERCATI A DOPPIA VELOCITA'

19 NOVEMBRE 2016 16.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP dal 1° Gennaio 2016 +6.85%

FTSE MIB dal 1°Gennaio 2016 - 24.06%

Se la settimana appena passata è stata contrasegnata sia dalla conferma del DOLLARO (massimi del 2016 nei confronti delle principali valute) che di Wall Street (col DJ che tocca i nuovi top di sempre) di segno opposto è la situazione che si vive nel Vecchio Continente dove il DAX manca l'importante break dei 10800 punti ma è sopratutto con Piazza Affari che inizia a "ballare" pericolosamente man mano che si avvicina la data del Referendum Costituzionale, diventato un evento di importanza superiore alla Brexit.

E che il nostro Paese sia tornato ad essere al centro della speculazione si può notare anche dallo SPREAD balzato sui massimi degli ultimi 2 anni con un decennale oramai vicino al 2.2%

Tra le MATERIE PRIME prosegue il sell-off dell'ORO oramai vicino alla soglia dei 1200$ ( sempre presente nel ns PORTAFOGLIO l'ETF SHORT la cui performance è vicina al 18%) mentre il PETROLIO manca per ora il break delle prime resistenze di brevissimo poste nei pressi dei 46$

Dicevamo di una settimana pesante per Piazza Affari (-3.25% il saldo) con i prezzi che sembrano avviati verso gli importanti supporti posti sulla soglia degi 16 mila punti ultimo baluardo per evitare nuovi affondi ribassisti in direzione dei minimi di Giugno in area 15mila punti.

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdì clicca qui

Tra i titoli interessanti per la nuova settimana segnalo STM con conferme oltre 8.75 euro, BB BIOTECH col break dei 49 euro ed infine EL.EN che prosegue il suo recupero innescatosi ad inizio mese. Per consultare la performance dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Buon trading

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP MID CAP ETF

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

DOLLARO E WS SUI TOP: QUALI I TITOLI DA SEGUIRE A MILANO?

18 NOVEMBRE 2016  8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i principali mercati finanziari:

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-181116/

I PROSSIMI TARGET DI BIESSE

16 NOVEMBRE 2016   10.00

Nuovo segnale di forza da parte del titolo BIESSE che rompe le forti resistenze poste in area 16.20-16.30 euro (top ultimi mesi) e prosegue il trend rialzista in atto fin dal mese di Luglio 2016 con prossimi target rialzisti situati sui massimi del 2015 in area 18.80 euro

Segnalo i buoni volumi che dopo più di un'ora si stanno avvicinando alla media giornaliera mensile 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

L'ONDA LUNGA DI TRUMP: AZIONARIO AL RIALZO E ORO IN RIBASSO

13 NOVEMBRE 2016  16.00

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP dal 1° Gennaio 2016 +9.49%

RENDIMENTO FTSE MIB dal 1°Gennaio 2016 - 21.5%

E' stata decisamente una settimana sorprendente l'ultima appena passata sui mercati finanziari che con la vittoria di Trump hanno visto realizzarsi tutto quello che 7 giorni prima era impensabile con gli investitori che hanno rimesso mano alle loro strategie di portafoglio.

Partiamo dai mercati azionari che sono andati incontro ad un vero e propio rally ( il DOW JONES aggiorna i massimi di sempre) grazie in particolar modo ai toni più concilianti dal neo Presidente atteso ora al varo della sua "agenda economica".

In questo contesto è tornato prepotentemente alla ribalta il risk-on tra gli investitori che hanno venduto sia ORO (-6% il saldo settimanale e ottima la perfomance dell'ETF SHORT segnalato la scorsa settimana) che TITOLI DI STATO ( il nostro decennale è balzato sui max degli ultimi 16 mesi oltre il 2%).

Sul valutario è proseguita la "galoppata" del DOLLARO nei confronti di tutte la altre valute, con l'EURO che ritorna sui minimi di fine Ottobre 2016 in area 1.085 sotto i quali è possibile una continuazione del trend ribassista

Ottava positiva per Piazza Affari (saldo +3%) con i prezzi che dopo essersi appoggiati alla trendline rialzista che parte dai minimi di Giugno 2016 hanno chiuso nei pressi dei 16800 punti; nel breve poco di rilevante da segnalare visto che i prezzi continuano a muoversi all'interno di una lateralità (max in area 17400-17450) presente da oramai diversi mesi. A livello generale non dimentichiamo l'avvicinarsi del Referendum Costituzionale che potrebbe essere una "spada di Damocle" per il FTSE Mib

Per quanto riguarda i nuovi titoli entrati in PORTAFOGLIO segnalo AZIMUT con il break delle resistenze situate in area 15.80, EL.EN che sembra aver posto fine alle prese di beneficio ed infine in ottica di rimbalzo l'ETF sul CACAO che prende il posto dell'ETF COFFEE autore di un'ottima performance e che porta il relativo PORTFOGLIO in guadagno di oltre il 16%

Se vuoi conoscere le MID CAP ITALIANE che potrebbero beneficiare della vittoria di TRUMP l'appuntamento è per martedì 15 Novembre ore 18: per un posto PRENOTATI QUI

Per consultare la performance dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Per abbonarsi ai nostri PORTAFOGLI: BLUE CHIP , MID CAP , ETF

TRUMP NON SPAVENTA I MERCATI: I TITOLI SUGGERITI A P.ZZA AFFARI

10 NOVEMBRE 2016  11.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi intermarket con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietrp-piazza-affari-101116/

RISK OFF E VOLATILITA' IN DECISO AUMENTO

RENDIMENTO PORTAFOGLIO BLUE CHIP dal 1° Gennaio 2016 +10.19%

RENDIMENTO FTSE MIB dal 1°Gennaio 2016 - 23.8%

6 NOVEMBRE 10.00

Lo "spettro" di una eventuale vittoria di Trump alle Presidenziali USA ha avuto un impatto negativo sui principali mercati azionari (9 sedute consecutive per WS e peggiore serie degli ultimi 36 anni) che hanno chiuso al ribasso la prima settimana di Novembre;

in questo contesto vira decisamente verso il basso il "sentiment" degli investitori influenzato anche dalle vendite sul PETROLIO i cui prezzi sono avviati al test dei minimi degli ultimi 2 mesi nonostante il forte impervenduto di breve potrebbe anticipare un rimbalzo delle quotazioni.

Le vendite hanno colpito anche i "bond periferici" mentre la liquidità si è indirizzata verso i classici beni rifugio come l'ORO tornato a rivedere la soglia dei 1300$ l'oncia; per la prima volta nelle ultime 17 settimane sono tornati a prevalere i flussi in entrata sui titoli di Stato.

Intanto alla vigilia delle elezioni l'economia statunitense conferma i suoi segnali di ripresa (redditi ai top ultimi 7 anni) evento questo che fa salire le possibilità di un prossimo rialzo dei tassi d'interesse.

Ottava in deciso ribasso per il nostro indice principale (saldo -5.8%) con i prezzi che si avvicinano pericolosamente sugli importanti supporti posti sulla soglia dei 16 mila punti, ultimo baluardo per evitare ulteriori affondi.

Se vuoi vedere il COMMENTO FINALE di venerdì clicca qui

Nella giornata di venerdì sono entrati nel ns PORTFOGLIO l'ETF LONG WTI e l'ETF SHORT GOLD (operazioni di breve periodo); a proposito di ETF prosegue il rally del CAFFE' (+20% l'attuale gain) segnalato 2 settimane fa.

Se vuoi conoscere i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari l'appuntamento è per la conferenza di lunedi fin dalle ore 18; per iscriversi gratuitamente: PRENOTATI QUI

Per consultare la "performance" dei ns PORTAFOGLI: CLICCA QUI

Per abbonarsi ai ns PORTAFOGLI: BLUE CHIP MID CAP ETF

L'INCERTEZZA POLITICA RIPORTA A GALLA IL RISK-OFF

3 NOVEMBRE 2016  8.00

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi intermarket e i titoli più interessati presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-031116/

SI FERMA LA CORSA DI STM?

1 NOVEMBRE 2016  9.50

E' un inizio di giornata debole sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che dopo un'apertura positiva, in scia sia al rimbalzo del prezzo del Petrolio che ai buoni dati arrivati dalla manifattura cinese (top degli ultimi 24 mesi), tornano sui livelli della chiusura di ieri mentre sale l'attesa per la riunione di domani sera della FED.

Intanto a Piazza Affari una Blue Chip arresta il rally degli ultimi giorni (+20%) aprendo nel breve le porte a possibili prese di beneficio; andiamo a vedere di chi si tratta

https://youtu.be/qZoF64uCAQ0

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI AL BIVIO

31 OTTOBRE 2016  8.30

Dopo la buona performance della scosa ottava ( + 3.47 % con open prossimo al minimo e close sui massimi della candela settimanale), in questa Milano disegna una candela piccola e con volumi ridotti rispetto alla precedente. Il leggero gap up di apertura è stato riassorbito e poi si è proseguito verso i 17500 pur non raggiungendoli. In questa ottava era atteso il dato del PIL USA che ha sorpreso in positivo ma la oramai prossima scadenza elettorale negli USA e l'avvicinarsi del referendum costituzionale da noi frenano gli investitori dal prendere posizioni rilevanti. Insomma prevale la cautela e speriamo non duri fino a dicembre !

In questa ottava sono proseguite le trimestrali e un paio mi sono sembrate interessanti, mediobanca e piaggio. Graficamente la candela della prima lascia un poco perplessi ma l'open in gap up poi richiuso ed i volumi ben oltre la media mi fanno propendere per una prosecuzione della salita. Un eventuale pullback fino ai 6.70 potrebbe essere sfruttato per entrare. Anche i dati di Piaggio sono stati migliori delle attese e lo si è verificato nell'aumento dei volumi, quasi doppi ! Area 1.60 pare un ottimo supporto e se non chiude sotto sarei per longare con ottimo rapporto rischio/rendimento.

Grafici al link : https://telegram.me/traderschatnovembre2016

Buon trading ! marcoelmi61@gmail.com

P.ZZA AFFARI GUARDA ANCORA AVANTI: I TITOLI DA PREFERIRE

20 OTTOBRE 2016  8.30

Solito appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti a Milano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-201016/

LE CONSEGUENZE DELLA BREXIT

16 OTTOBRE 2016   19.00

La brexit del 23 Giugno 2016 non è stato altro che un referendum sulla permanenza del Regno Unito nell’Ue. Tale referendum si è concluso con un voto favorevole ad uscire per il 51,9% nel complesso: il risultato ha però portato ad una spaccatura tra Inghilterra e Galles, favorevoli ad uscire, e Scozia e Irlanda del nord che avrebbero preferito rimanere. Per alcuni questa divisione non sembra essere una novità: fin dal 2010, infatti, gli inglesi sono stati sottoposti a sondaggi riguardo l’appartenenza: in generale è risultato che i giovani avrebbero preferito restare nell’Unione Europea, mentre gli anziani volevano uscire.

Cosa significhi in concreto ‘Brexit’ non si sa ancora oggi: è stato un periodo movimentato nella quale ha regnato il caos, ma questa fase sembra essersi finalmente conclusa con le elezioni del leader Jeremy Corbyn che ha già provveduto a prendere posizioni ferme. La Brexit ha significato anche razzismo e tolleranza, come nel caso di Teresa May che al congresso del suo partito ha parlato di cittadini del mondo: non ci vuole molto a capire che questa frase era un invito rivolto ai ricercatori europei ad andarsene dalla ‘London school of economics’.

L’uscita dell’Uk avrà delle conseguenze anche sugli stipendi, e saranno proprio i lavoratori coloro che ne risentiranno di più. Ken Loach, 80 anni e regista Britannico ha dichiarato, durante un’intervista con alcuni giornalisti inglesi, che gli uomini politici vorranno attirare nuovi investimenti, e per questo, abbasseranno il costo della manodopera e di conseguenza si abbasserà anche il valore del lavoro. Per quanto riguarda l’economia, la sterlina inglese non era caduta così in basso dal 1848: è situata ai livelli più bassi da 30 anni nei confronti del dollaro e vale meno di un euro in molti sportelli di cambio.

Anche se per ora i rischi sembrano essere contenuti, la Banca Centrale e il Tesoro Britannico sono preoccupati: lo strumento da tenere sotto controllo sono i tassi di interesse che dovranno restare bassi per stimolare l’economia Britannica. Nel frattempo sono incrementate le richieste per i passaporti verso Dublino, circa 37 mila abitanti ( il 120% in più rispetto a Settembre 2015); sono molti infatti gli inglesi che hanno radici in questo stato. Di conseguenza sono aumentate anche le richieste di certificati di nascita ( per coloro che sono nati prima del 2005) per avere la doppia cittadinanza. ‘il prodotto non è più disponibile al momento’ è la frase che i consumatori trovano spesso all’interno dei supermercati: molti alimenti, infatti, sono stati eliminati o sostituiti con altri a km zero a causa di un aumento dei costi richiesti dal fornitore e dovuti al crollo della sterlina.

La multinazionale di articoli per la casa anglo-olandese Unilever ha deciso di alzare del 10% i prezzi di alcune merci, per compensare l’aumento delle spese d’importazione. Uno scenario del genere era stato predetto da Unilever che, prima del referendum, aveva avvertito i consumatori su questo possibile aumento dei prezzi.

In conclusione possiamo dire che queste sono solo alcune delle conseguenze che la Brexit ha portato all’interno del paese; il vero show si vedrà, però, a partire da Marzo, quando con l’articolo 50 si darà inizio al vero e proprio percorso di uscita dall’Unione Europea.

Staremo a vedere nei prossimi mesi cosa succederà; di sicuro la vera sconfitta da questo referendum è stata la STERLINA che ha fatto segnare i suoi minimi sia nei confronti del DOLLARO che dell'EURO e il cui trend sembra non arrestarsi.

Giulia Ghilardi g.ghilardi4@campus.unimib.it

BANCHE IN RIPRESA: POSSIBILE SVOLTA A P.ZZA AFFARI?

13 OTTOBRE 2016 8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-131016/

TERMINATA LA FASE DI DEBOLEZZA PER RECORDATI?

10 ottobre 2016   15.30

Breve periodo caratterizzato da una fase di ribasso per il titolo recordati che aveva raggiunto il massimo di sempre a 29,80 agli inizi di Agosto.

Nella seduta odierna dopo aver testato il supporto a 27,80/28 euro, ex parte alta della lateralità delle ultime settimane, il titolo cerca di riportarsi a contatto con la resistenza di breve posizionata a 28,70/28,80 euro oltre i quali abbiamo un segnale di acquisto con 1° target sul massimo storico a 29,80;

Lo stop sotto cui chiudere le posizioni è nei pressi dei 26,65, livello dove transita il supertrend.

Giulia Ghilardi

g.ghilardi4@campus.unimib.it

OTTAVA DEBOLE SEGNATA DAL SELL-OFF SU ORO E STERLINA

9 SETTEMBRE 2016  13.00

E' stata una settimana debole quella appena passata sui principali mercati azionari che chiudono vicini ai livelli del venerdì precedente. Sul mercato della valute pesante la discesa della STERLINA ( il ns ETF che va LONG EURO è in guadagno del 20%) che perde nei confronti di tutte la altre valute sulle prospettive di un'uscita senza paracadute di Londra dall'UE.

Sulle MATERIE PRIME fa rumore la discesa dell'ORO che rompe degli importanti supporti.

Fase di stallo a Piazza Affari che riesce a confermarsi sopra i sostegni situati sulla soglia dei 16 mila punti; andiamo a fare l'analisi generale cercando i titoli più interessanti per le prossime giornate.

Buona visione

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I TITOLI HOT PER SEGUIRE IL RECUPERO DI PIAZZA AFFARI

6 OTTOBRE 2016   8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-061016/

NUOVO STRAPPO PER FINCANTIERI?

4 OTTOBRE 2016  8.30

Prosegue la fase di lateralità del titolo in atto fin dal mese di Agosto tra area 0.40 euro e gli 0.44 euro;

l'attenzione quindi è concentrata su questi livelli perchè in caso di rottura delle resistenze il titolo invierebbe un nuovo segnale di acquisto con primi target in area 0.50 euro proseguendo quel trend di breve che è partito nel mese di Luglio.

Giulia Ghilardi

g.ghilardi4@campus.unimib.it

PETROLIO E BANCHE I DRIVER SUI MERCATI: QUALI I TITOLI BUY

29 SETTEMBRE 2016   8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290916/

LA CRISI DI DEUTSCHE BANK

27 SETTEMBRE 2016   8.30

Si aggrava la situazione della banca tedesca che da inizio anno ha dimezzato il suo valore in scia alla multa da 14mld $ chiesta dalle autorità USA e riferita ai mutui subprime e che potrebbe portare i vertici dell'istituto ad un possibile adc.

Dal punto di vista grafico nell'ultima seduta il titolo ha rotto al ribasso i suoi minimi posizionati in area 11 euro proseguendo il trend ribassista in atto oramai dal 2014.

Operativamente ogni rimbalzo potrebbe essre sfruttato per aprire posizioni SHORT.

Al rialzo primi segnali positivi si avrebbero solo oltre i 13.50 euro

Giulia Ghilardi

g.ghilardi4@campus.unimib.it

IL PORTAFOGLIO TITOLI POST FED

22 SETTEMBRE 2016  9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-220916/

SALINI

18 SETTEMBRE 2016  16.30

Dopo un ottava che ha visto il nostro listino principale perdere circa 800 punti e puntare minaccioso verso il fragile supporto in area 16mila punti, risulta difficile trovare qualche spunto operativo. Però a ben guardare qualcosa nei grafici si trova sempre e cosi oggi vi segnalo Salini.

Questa ottava il titolo ha perduto circa il 9%, ma la cosa interessante è che il supporto in area 2.50 pare abbia tenuto per la terza volta ( fine giugno e primi agosto le precedenti volte). Naturalmente non vi è alcuna garanzia che tale area tenga ancora, sopratutto vista l'alta volatilità e nervosismo delle ultime sedute, però offre senza dubbio un importante livello su cui ragionare. Se tiene e viene superato il massimo della candela di venerdi ( 2.54) si potrebbe tentare un long con stop stretto in close ( 2.46), se non tiene potrebbe essere un livello dal quale aprire una posizione short con stop in close al recupero della stessa.

La cosa importante è di avere sempre chiaro il proprio piano di trading e rispettarlo !

Buon trading Marco Elmi marcoelmi@gmail.com

DEBITO PUBBLICO DA RECORD

18 SETTEMBRE 2016   16.00

Mentre la disoccupazione sembra finalmente rallentare la sua corsa, il debito pubblico la continua senza fermarsi; il bollettino statistico di Bankitalia ha registrato infatti un nuovo livello di debito pubblico più alto di sempre: la somma sarebbe pari a 2.252,2 miliardi. Le entrate tributarie dello stato sono aumentate del 4,9% rispetto al corrispondente periodo nel 2015. A inizio anno il debito era pari a 2.171 miliardi ed il precedente massimo era stato toccato a Maggio dell’anno corrente. Va dunque controllato ‘L’effetto spiazzamento’: bisogna evitare di arrivare al punto in cui, per controllare il disavanzo pubblico, lo Stato accede ai fondi dei privati.

In questo modo, infatti, privando le famiglie dei loro risparmi si innescherebbe un meccanismo che potrebbe al rallentamento degli investimenti dei soggetti per i progetti futuri. Questa pericolosa situazione può essere risanata attraverso politiche di bilancio restrittive o con l’emissione di nuovi titoli di stato (con il rischio di aumentare la spesa per interessi). Quali saranno, dunque, le nuove mosse del nostro governo?

Giulia Ghilardi

FASE DELICATA E RISCHI IN AUMENTO: I TITOLI INTERESSANTI

16 SETTEMBRE 2016  8.00

Nuovo appuntamento con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160916/

YNAP

11 SETTEMBRE 2016  11.00

Se giovedi il mercato al discorso di Draghi è sceso ma poi ha trovato il modo di reagire e recuperare quanto perduto, lo stesso non si può dire per la seduta di venerdi che è stata in pratica una lunga discesa dall'inizio alla fine e con i listini USA che hanno poi preso il testimone e proseguito. Guardando con la calma dei mercati fermi noto però che la maggior parte dei titoli non ha perduto i propri supporti e ciò alla luce dei volumi scarsi di venerdi mi porta a rimanere positivo sul futuro del mercato.

Tra i tanti titoli che ritengo interessanti vi segnalo YNAP che dopo lo strappo dello scorso 5 agosto stà disegnando un triangolo con massimi allineati a quota 28.75 e minimi crescenti. I tentativi di allungo delle ultime tre sedute sopra tale livello sono stati rintuzzati ma l'impostazione non è cambiata.

La prossima ottava potrebbe essere quella giusta per vedere il completamento della figura. Buon trading ! Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

AZIONARIATO BUY-SELL: la settimana sui principali mercati

11 SETTEMBRE 2016   10.00

Le incertezze legate alle prossime mosse delle Banche Centrali peggiorano nell'ultima seduta dell'ottava il quadro di breve dei principali mercati azionari con le vendite che colpiscono anche i titoli di Stato con il BUND che dopo un mese torna ad avere un rendimento positivo;

in questo contesto torna a rafforzarsi il DOLLARO mentre sale anche la volatilità che da mesi era vicina ai suoi minimi di periodo.

Andiamo ora a vedere nello specifico i vari indici e ad analizzare i titoli più interessanti presenti a Piazza Affari

Buona visione: https://youtu.be/58MlpqB_sbM

SCENARIO INTERESSANTE A P.ZZA AFFARI

8 SETTEMBRE 2016   11.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti a Piazza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080916/

NUOVO ALLUNGO DI FERRARI

7 SETTEMBRE 2016 15.00

Nuovo segnale positivo da parte del titolo FERRARI che rompe al rialzo la parte alta di un trading range in atto nelle ultime settimane e posto in area 43.50-43.60 oltre i quali potremmo avere nuovi allunghi in direzione dei top di Gennaio 2016 e situati nei pressi dei 45-46 euro;

buoni i volumi al momento che sono pari alla media giornaliera mensile

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

YOOX AL TEST DELLE RESISTENZE

6 SETTEMBRE 2016  10.00

Inizio di giornata all'insegna della cautela sui principali mercati azionari del Vecchio Continente in attesa degli importanti dati macro provenienti sia dall'Europa (PIL) che da oltreoceano (ISM non manifatturiero);

in un contesto generale che rimane positivo a Piazza Affari torna sotto la luce dei riflettoti il titolo YOOX che si appresta a testare le resistenze posizionate in area 28.60-28.70 euro oltre i quali potremmo avere nuovi allunghi in direzione della soglia dei 30 euro.

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NON CAMBIA LA VIEW POSITIVA SULL'EQUITY

18 AGOSTO 2016  8.30

Nuovo appuntamento di metà settimana sui principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180816/

FTSE MIB IN LENTO MOVIMENTO MA ALCUNI TITOLI SONO INTERESSANTI

11 AGOSTO 2016   8.00

Nuovo appuntamento con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-110816/

I.M.A.

9 AGOSTO 2016  10.00

Buongiorno a tutti, in questo clima di forte volatilità la mia preferenza cade su titoli che dimostrano molta forza e che nonostante tutto si mantengono sui massimi, IMA è uno di questi. Se allarghiamo l'orizzonte ad un grafico mensile possimo notare che da quando è stato collocato in borsa, le azioni sono sempre cresciute, e dal 2013 ha conoseguito una performance a dir poco impressionate.

Dopo aver aggiornato il massimo storico il 30/05/2016 a 59,15 euro, è sceso fino a 19 euro lasciando aperto un gap down a causa di un collocamento di capitale presso istituzionali. Sul grafico giornaliero è evidente anche la grande oscillazione dal 24/06 al 2/07. I prezzi nello specifico sono rimbalzati dalla mm200 periodi ed hanno terminato il movimento di rimbalzo sulla resistenza a 55 euro, che guarda caso è il massimo del giorno del gap down. Successivamente i corsi si sono stabilizzati ed hanno ristretto l'oscillazione di prezzo, muovendosi in un trading range tra 51 e 53 euro, mostrando anche volumi bassi.

La mia personale idea è che il movimanto attuale rappresenti un accumulo, comfermato dai bassissimi volumi, dal CCI che oscilla sulla zero line, e che il break della resistenza 53 euro potrebbe rappresentare il primo vero segnale long sul titolo, ma solo il superamento della forte resistenza posta in area 55 euro, darebbe lo slancio al titolo per attaccare i massimi storici. La trimestrale del 12/08 potrebbe chiarirci maggiormente le idee.

Buon trading!

Matteo Dall'Olio mat.da@alice.it

FERRARI VERSO I 45 EURO?

8 AGOSTO 2016  10.00

Prosegue il recupero del titolo FERRARI che dopo aver brekkato la soglia dei 40 euro, parte alta di un trading range con base sui 35 euro, è oramai indirizzato verso il test dei suo top posizionati nei pressi dei 45 euro

Operativamente eventuali prese di beneficio che riportasserto il titolo in direzione dei 40 euro rappresenterebbero occasioni di acquisto-

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATO IN BALIA DEL SETTORE BANCARIO: I TITOLI CON PIU' "APPEAL"

5 AGOSTO 2016   11.00

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi generale con i titoli più interessanti

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050816/

OTTAVA CONTRASSEGNATA DAGLI STRESS TEST E DALLE BANCHE CENTRALI

31 LUGLIO 2016 17.00

E' stata ancora un'ottava di consolidamento l'ultima di Luglio sui principali mercati azionari con gli investitori che sono rimasti cauti in attesa di conoscere l'esito degli "stress test".

Tra le MATERIE PRIME prosegue il ribasso del PETROLIO mentre tornano gli acquisti sull'ORO dopo il deludente dato arrivato dal PIL USA.

Ottava cauta anche sul FTSE MIB sempre alle prese con le resistenze poste sui 17 mila punti Buona visione https://youtu.be/hQrBGPY4-s0

MONCLER ATTENDE I RISULTATI

27 LUGLIO 2016   10.20

Giornata importante quella odierna per il titolo MONCLER che in giornata comunicherà i dati riguardanti il 1°semestre 2016;

in attesa di tutto questo le quotazioni continuano a stazionare sotto le importanti resistenze e top del 2016 posizionati in area 15.80-16 euro oltre i quali arriverebbe un imporante segnale di acquisto con possibili estensione dei guadagni fin verso i 15.50 e a seguire 16 euro 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

OTTAVA DI CONSOLIDAMENTO SUI PRINCIPALI MERCATI AZIONARI

24 LUGLIO 2016   11.00

Nonostante il ritorno dei timori geopolitici i principali mercati azionari consolidano i guadagni delle ultime settimane chiudendo l'ultima ottava in leggero rialzo con WS che ritocca i suoi top di sempre.

Non cambia il focus degli investitori che rimane sempre rivolto al settore bancario che aspetta il risultato degli stress test in arrivo venerdì prossimo .

Sul nostro mercato azionario continua l'ottimo momento di alcuni titoli: andiamo a vedere di chi si tratta

https://youtu.be/i-zP6cUSwgA

RISK ON CONFERMATO PER L'EQUITY: I TITOLI FORTI A P.ZZA AFFARI

21 LUGLIO 2016  9.00

Nuovo appuntamento con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti nel listino italiano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210716/

I TITOLI LONG E SHORT A P.ZZA AFFARI

14 LUGLIO 2016   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-140716/

FIAT OLTRE IL 1°TARGET RIALZISTA

12 LUGLIO 2016   9.10

Prosegue il recupero del titolo FIAT ( segnalato nella rubrica del titolo del giorno di giovedi scorso https://youtu.be/tbQaGNXN3DY ) che partito dagli importanti supporti posizionati in area 5 euro si porta oltre le prime resistenze di breve situate in area 5.70-5.75 euro oltre i quali aumenterebbero le possibilità di un break della trendiline ribassista che parte dai top di Aprile e a seguire verso la ricopertura del gap down lasciato aperto il 24 Giugno in area 6.105 euro.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

FLY TO QUALITY CONFERMATO MA UN RIMBALZO E' ALLE PORTE

7 LUGLIO 2016    8.10

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi generali sui principali indici con le migliori e possibili occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070716/

IL RECUPERO PUO' CONTINUARE MA SERVONO CONFERME

30 GIUGNO 2016   8.15

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le possibili strategie d'investimento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300616/

DUE TIPI DI OPERATIVITA' SU RECORDATI

28 GIUGNO 2016    10.30

Dopo due sedute caratterizzate da un sell-off in scia alla BREXIT, l'inizio della giornata è all'insegna del rimbalzo sulle principali piazze europee.

Sul nostro indice principale spicca il titolo RECORDATI il cui trend non è stata minimamente scalfito nelle ultime giornate

Andiamo a vedere l'operatività consigliata https://youtu.be/VFXGz6sEDn0

MERCATI: E' IL MOMENTO DELLA VERITA'

23 GIUGNO 2016   8.15

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230616/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

19 GIUGNO 2016   11.30

Nonostante il rally arrivato nell'ultima seduta della settimana è stata ancora un'ottava caratterizzata da vendita quella appena conclusa sui principali mercati azionari globali il cui driver è tutto rivolto al referendum inglese in programma giovedì 23 Giugno.

Sul nostro mercato azionario le vendite hanno riportato alcuni titoli su degli importanti livelli di acquisto:

andiamo a vedere di chi si tratta

Buona visione: https://youtu.be/jUuQ0vAyPCE

I RIMBALZI SONO OCCASIONI PER VENDERE

16 GIUGNO 2016  8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160616b/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

13 giugno 2016  8.00

I timori legati alla BREXIT spingono al ribasso i principali mercati azionari che chiudono l'ultima settimana all'insegna delle vendite; in questo contesto continua il deflusso dall'azionariato europeo (18^settimana consecutiva e record degli ultimi 8 anni) mentre gli acquisti si dirigono verso asset rifugio come l'ORO e il BUND.

Un caso a parte continua ad essere P.zza Affari che paga la debolezza presente sul settore bancario in scia agli aumenti di capitale; andiamo a fare un'analisi generale mettendo sotto osservazione i titoli più interessanti

Buona visione https://youtu.be/aXCI1qasaLc

I TITOLI HOT IN UN CONTESTO GENERALE ANCORA INCERTO

8 GIUGNO 2016  14.15

Appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti sul ns listino azionario

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-080616/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

5 GIUGNO 2016   12.00

E' stata una settimana che ha visto tornare il risk off sui principali indici azionari che hanno pagato non solo i timori legati alla BREXIT ma anche il deludente dato proveniente dall'occupazione a stelle e strisce che ha fatto registrare la peggiore performance mensile degli ultimi 6 anni.

In questo contesto si è indebolito il DOLLARO mentre sono tornati a salire alcuni "asset" rifugio come l'ORO e lo YEN

Buona visione:

https://youtu.be/RDZKddsxIAg

A P.ZZA AFFARI LE BANCHE FANNO PIU' PAURA DELLA "BREXIT"

3 GIUGNO 2016   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030616/

SAES GETTERS RISP. "VOLA" OLTRE LE PRIME RESISTENZE

31 MAGGIO 2016    11.00

Inizio di seduta all'insegna della debolezza sul nostro indice principale che dopo alcune giornate caratterizzate da recupero si arrende al momento a piccole prese di beneficio

Oggi nella nostra Watch List troviamo il titolo Saes Getters Risparmio che si conferma oltre l'importante soglia dei 9 euro

Buona visione

https://youtu.be/FQOqeHrI5LI

SORPRESE SUI MERCATI: MOLTI TITOLI IN ODORE DI BUY

26 MAGGIO 2016   8.15

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading nel panorama italiano

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-260516/

PROSEGUE IL TREND RIBASSISTA DELL'EURO vs DOLLARO

24 MAGGIO 2016  15.00

Non si arrestano le vendite sulla moneta unica europa che, dopo i top in area 1.16 toccati ad inizio Maggio, continua ad essere oggetto di forti vendite che stanno spingendo le quotazioni in direzione della media mobile a 200 gg posizionata nei pressi degli 1.11 dove potremmo assistere ad un eventuale rimbalzo anche in scia al forte ipervenduto di brevissimo.

Operativamente , fin quando i rumors che arrivao da oltreoceano e che danno la FED pronta ad alzare i tassi d'interesse, ogni rimbalzo potrebbe essere sfruttato per aprire delle posizioni ribassiste

Buon trading

SITUAZIONE CRITICA A P.ZZA AFFARI

18 MAGGIO 2016   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180516/

UN MERCATO DIFFICILE MA LE OCCASIONI DI ACQUISTO NON MANCANO

12 MAGGIO 2016   8.10

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120516/

BANCHE NEL MIRINO E P.ZZA AFFARI TORNA A TREMARE

5 MAGGIO 2016   9.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti sul nostro listino

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050516/

MAGGIO E' ALLE PORTE: COME POTREBBERO CAMBIARE I PORTAFOGLI

28 APRILE 2016  9.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i principali mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280416/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

24 APRILE 2016   16.00

 

E' una nuova settimana positiva quella appena passata sui principali mercati azionari globali che, grazie ai nuovi top segnati dal PETROLIO, proseguono il loro recupero con alcuni listini oramai vicini ai top di sempre. In questo contesto rimane alto il "sentiment" degli investitori il cui driver è rivolto ora alle prossime riunioni delle Banche Centrali. Prosegue il recupero anche per Piazza Affari dove alcuni titoli hanno inviato dei segnali di acquisto. Andiamo a vedere di chi si tratta e quali sono i livelli su cui intervenire.

Buona visione:

https://youtu.be/TDHdpZ9m76k

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT. Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

P.ZZA AFFARI BEN IMPOSTATA: QUALI I TITOLI INTERESSANTI

21 APRILE 2016  8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari-

L'analisi generale con le migliori occasioni di trading:

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210416/

P.ZZA AFFARI SUPERSTAR TRAINATA DALLE BANCHE: LA VIEW DI BREVE

14 APRILE 2016   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-140416/

IL FUTURO DI P.ZZA AFFARI E' TUTTO NELLE MANI DELLE BANCHE

31 MARZO 2016   8.45

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-310316/

LE COSE SEMPLICI: FINECO!

30 MARZO 2016   10.00

Non si è fatta attendere la risposta positiva dei principali mercati azionari europei alle parole della Yellen che nella serata di ieri ha allontanato di qualche mese il prossimo rialzo dei tassi d'interesse oltreoceano riportando ottimismo tra gli investitori. Sul nostro listino, nonostante la volatilità presente sul settore finanziario, continua a mettersi in luce il titolo FINECO che conferma il suo trend rialzista brekkando al rialzo le resistenze poste in area 7.20-25 euro. Andiamo a fare l'analisi completa cercando di scoprire quali saranno i suoi prossimi target rialzisti

Buona visione

https://youtu.be/360iCloGXSI

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

IL TERRORE NON SPAVENTA I MERCATI: GLI SPUNTI SU ALCUNI TITOLI

23 MARZO 2016  9.00

Appuntamento di metà settimana con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230316/

BANCA IFIS: UNA BANCA DAVVERO SPECIALE

18 MARZO 2016   13.00

Nonostante la debolezza del settore finanziario, al contrario BANCA IFIS rimane sempre impostata al rialzo con i prezzi che nelle ultime ore stanno testando le prime resistenze di breve posizionate in area 27.70 euro sopra i quali aumenterebbero le possibilità di una continuazione degli acquisti in direzione dei suoi top di sempre posti sulla soglia dei 29 euro

 Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LE MANI DELLE BANCHE CENTRALI SUI MERCATI

17 MARZO 2016   8.40

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti presenti sul nostro mercato azionario

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170316/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

13 MARZO 2016  11.30

E' stata una nuova settimana caratterizzata da acquisti quella appena passata sui principali mercati azionari che chiudono al rialzo un'ottava contrassegnata dalla riunione della BCE che ha messo in campo nuove misure straordinarie a sostegno dell'economia nell'area euro

Sul mercato delle MATERIE PRIME prosegue il recupero del PETROLIO arrivato oramai sulla soglia dei 40$ al barile

In questo contesto continua a salire il "sentiment" degli investitori atteso nelle prossime sedute al test della FED che nella giornata di mercoledi tornerà ad esprimersi in tema di tassi d'interesse.

Andiamo infine a fare l'analisi approfondita sui vari indici e a cercare i titoli più interessanti per la nuova ottava

https://youtu.be/D5I3ZDnk35o

IL BAZOOKA DELLA BCE

10 MARZO 2016  13.45

 

Le nuove decisioni prese dalla BCE:

ULTERIORI ACQUISTI DI 20MLD AL MESE DI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO (compresi BOND SOCIETARI)

EMISSIONI LTRO DA GIUGNO 2016

TAGLIO TASSO DEPOSITI DA -0.3 A -0.4%

TAGLIO TASSI INTERESSE 

I TITOLI INTERESSANTI AL TEST DELLA BCE

10 MARZO 2016   9.00

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari; l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni d'investimento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-100316/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

6 MARZO 2016   15.00

La terza settimana consecutiva al rialzo sui principali mercati azionari segnala un rallentamento del "fly to quality" grazie sia ai segnali di distensione arrivati dai prezzi del PETROLIO ( brekkate importanti resistenze) che ai buoni dati macro provenienti dall'occupazione statunitense che nel mese di Febbraio ha creato 242 mila nuovi posti di lavoro.

In questo contesto prosegue a salire nel breve il "sentiment" degli investitori il cui focus è ora tutto rivolto alla riunione della BCE in programma giovedì 10 Marzo dove potrebbero essere annunciate nuove misure a sostegno dell'economia nell'area euro

Andiamo ora nello specifico a fare un'analisi approfondita sui vari indici finanziari e a cercare i titoli più interessanti sul nostro mercato azionario

Buona visione

https://youtu.be/giVuS5Jm5GI

IL PETROLIO DETTA LEGGE: ECCO I NUOVI BUY DI BREVE

25 FEBBRAIO 2016  8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi generale con le migliori occcasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250216/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

21 FEBBRAIO 2016  10.00

E' stata una settimana contrassegnata da un rimbalzo sui principali mercati azionari globali che, grazie anche ad alcune ricoperture tecniche, chiudono al rialzo ma con un "sentiment" che rimane pericolosamente sempre vicino ai minimi di periodo sulla scia dei soliti timori riguardanti il rallentamento dell'economia globale come certificato dall'OCSE.

In questo contesto rimangono sempre sui top di periodo alcuni beni rifugio come l'ORO e lo YEN, mentre il PETROLIO continua a rimanere volatile in scia ai rumors di un possibile "congelamento" della produzione

Andiamo ora nello specifico a fare un'analisi approfondita sui vari indici finanziari e a cercare i titoli più interessanti presenti sul mercato italiano.

Buona visione:

https://youtu.be/ZhIyMGYvjGI

PETROLIO & AZIONARIO: SARA' LA VOLTA BUONA?

18 FEBBRAIO 2016   11.00

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati:

l'analisi generale macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180216/

MONCLER SUPERERA' LE PRIME RESISTENZE?

17 FEBBRAIO 2016   16.00

Continua la fase laterale del titolo MONCLER i cui prezzi da inizio 2016 rimangono "ingabbiati" tra i supporti posti in area 11.90-12 euro e le resistenze situate nei pressi dei 13.75 euro livelli che nelle ultime ore sono tornati ad essere testati dal titolo;

nel breve massima attenzione quindi a questi livelli oltre i quali verrebbe inviato un importante segnale LONG con primi target situati in area 15.20-15.30 euro

A favore di questa view rialzista gioca anche la diminuzione delle posizioni SHORT da parte di alcuni fondi.

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

RIMBALZO IN CORSO? I TITOLI PIU' INTERESSANTI

11 FEBBRAIO 2016   8.30

L'appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti sui cui fare trading

Buona lettura

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-110216/

POSSIBILI RIMBALZI MA E' UN RISK OFF CONFERMATO

4 FEBBRAIO 2016   8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati:

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040216/

MERCATI AL TEST DEI MINIMI : I TITOLI DA PREFERIRE IN QUESTA FASE

29 GENNAIO 2015  11.00

Il nuovo appuntamento con i mercati:

l'analisi generale e le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290116/

DATALOGIC

24 GENNAIO 2015   11.00

Questo fine settimana porto alla vostra attenzione Datalogic. In questo inizio di 2016 a dir poco disastroso per i listini mondiali il titolo, appena reduce dai massimi storici toccati lo scorso primo dicembre, ha ovviamente sofferto però il supporto ( ex resistenza) in area 15 euro ha sempre tenuto in close di seduta nonostante varie escursione intraday sotto tale livello. S

e ci spostiamo sul grafico settimanale si vede bene come dopo la prima candela rossa di questo anno poi il titolo abbia disegnato prima una candela verde e poi una doji con open e close spostate nella parte alta, insomma non proprio una Dragonfly ma quasi........!! Sempre su scala settimanale volevo portare alla vostra attenzione come sulla candela rossa i volumi siano stati inferiori alla media mentre le due successive candele abbiano visto volumi superiori di circa il 40% rispetto alla media.

Da quanto sopra esposto e se la prossima ottava vedrà la prosecuzione del recupero dei listini direi che Datalogic potrebbe essere un buon titolo da prendere in considerazione.

Buon trading !

Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

MERCATI KO. DRAGHI E' L'ULTIMA SPERANZA PER EVITARE NUOVI AFFONDI

21 GENNAIO 2016   8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210116/

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

17 GENNAIO 2016   15.00

E' stata una nuova ottava caratterizzata da vendite la 2^di Gennaio sui principali mercati azionari internazionali che, sulla scia dell'ennesimo sell-off sul prezzo del PETROLIO, chiudono sui minimi di periodo confermando quel "fly to quality" in atto oramai da diverse settimane e che indirizzato la liquidità uscita dall'equity verso asset rifugio come ORO e TREASURY statunitensi i cui rendimenti sul decennale sono scesi sotto la soglia del 2%

Andiamo ora a fare un'analisi completa sui vari indici:

buona visione

IL RIMBALZO PERDE FORZA: NUOVE VENDITE ALL'ORIZZONTE?

14 GENNAIO 2016   8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati:

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-140116/

AZIONARIATO BUY-SELL: la settimana sui mercati

9 GENNAIO 2016  22.00

E' stato un inizio di 2016 shock sui principali mercati azionari internazionali che sulla scia dei rinnovati timori riguardanti un forte rallentamento dell'economia cinese chiudono la settimana in profondo ribasso con un "sentiment" che fa registrare nuovi minimi di periodo.

In questo contesto a peggiorare il quadro generale sono anche le vendite che proseguono sul PETROLIO (minimi degli ultimi 11 anni e mezzo) e la svalutazione dello YUAN arrrivato ai livelli di oltre 4 anni fa

Andiamo quindi a fare un'analisi completa sui vari indici e a cercare le possibili nuove occasioni di trading nella nuova ottava

Buona visione

https://youtu.be/v2pyOjTbd3g

 

Per abbonarsi ai ns REPORT e SEGNALI OPERATIVI:

http://www.trend-online.com/small-trading-pietro-origlia.html

http://www.trend-online.com/portafoglio-bluechip-40.html

MERCATI DA EVITARE PER I DEBOLI DI CUORE

7 GENNAIO 2016   8.40

Ritorna l'appuntamento di metà ottava dedicata ai mercati;

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070116/

CERVED

2 GENNAIO 2016   10.00

Buongiorno e Buon 2016 a tutti, che possa essere per voi tutti un anno di salute e gratificazioni !

Il primo titolo che porto alla vostra attenzione in questo nuovo anno è Cerved. Nei suoi 18 mesi di vita questo titolo da area 5 euro del collocamento è progressivamente sceso fino a toccare il minimo storico in area 4 euro all' inizio del 2015 da cui poi ha intrapreso una interessante salita toccando i 7.71 euro a metà agosto e dopo il ritracciamento generale del mercato dove è tornato in area 6.50 ( con un piccolo test a 6.25) ha ripreso a salire ritoccando i massimi storici prima a 7.80 il 21 dicembre e poi 7.82 come massimo intraday l'ultima seduta del 2015.

Vorrei segnalare che il principale azionista di Cerved , Chopin Holding , al 30 giugno 2014 deteneva il 56.9% della società, al 31/12/2014 era leggermente scesa al 55.72% mentre nell'arco del 2015 in tre distine operazioni di ABB è uscita del tutto dal capitale ( !! ) e ciò nonostante il titolo si trova sui massimi di sempre !

Tornando alla parte grafica segnalo che nonostante il periodo festivo nelle ultime sedute del 2015 i volumi sono stati in crescita, la pista ciclica si è girata verso l'alto e il titolo pare riproporre dal 18 dicembre uno "schema" già visto dal 7 dicembre...... Senza tirarla troppo alle lunghe io sarei long al superamento dei 7.82 con uno stop in close sotto ai 7.36

Buon 2016 e Buon trading !!

Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

AMPLIFON

23 DICEMBRE 2015   10.45

Continua il trend rialzista del titolo AMPLIFON che dopo aver rotto al rialzo il trading range in atto da fine estate ( 7.40 euro) si sta portando nelle ultime ore a testare i top di periodo situati in area 7.70 euro ( accompagnato in questa salita da buoni acquisti) oltre i quali verrebbe inviato un importante segnale di forza che potrebbe proiettare le quotazioni fin verso i massimi del 2006 posizionati sulla soglia degli 8.50 euro

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

IL TITOLO DEL GIORNO: BREAKOUT PER BASICNET?

22 DICEMBRE 2015    10.00

E' un apertura in moderato rialzo sul nostro indice principale sul cui "sentiment" continuano a pesare non solo la debolezza dei prezzi del PETROLIO ma anche l'incertezza politica che si registra in Spagna dopo le elezioni politiche di domenica scorsa.

In un contesto generale ancora incerto non mancano le occasioni sul nostro mercato; una di queste arriva da BASICNET che rompe al rialzo le resistenze e top di periodo.

Andiamo a fare un'analisi approfondita sul titolo

Buona visione

https://youtu.be/c408jyaCwZ8

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LA FED NON FA PAURA: I TITOLI DA PREFERIRE FINO A NATALE

17 DICEMBRE 2015   8.20

 

Il nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti per le prossime sedute

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-171215/

FASE CRITICA A P.ZZA AFFARI: I TITOLI DA SEGUIRE

10 DICEMBRE 2015   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti per le prossime sedute

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-101215/

NUOVI MAX DI SEMPRE PER UNA MID CAP

8 DICEMBRE 2015   10.00

E' un'apertura all'insegna della debolezza sul nostro indice principale che paga sia il nuovo deludente dato macro arrivato dalla Cina che il sell-off sul Petrolio che tocca i minimi degli ultimi 7 anni In un contesto contrassegnato da cali diffuci spicca una MID CAP che supera i suoi max di sempre

Andiamo a vedere di chi si tratta

https://youtu.be/ModsRs7UOc8

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

DOLLARO SUPERSTAR E AZIONARIO IN RIALZO: PRONTI NUOVI ALLUNGHI?

26 NOVEMBRE 2015  8.30

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati finanziari;

l'analisi generale con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-261115/

LE DISCESE SI CONFERMANO OCCASIONI DI ACQUISTO: I NUOVI BUY

19 NOVEMBRE 2015

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi generale sui vari listini e le migliori occasioni di acquisto

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-191115/

IL TITOLO DEL GIORNO: UNA BUONA "FORZA RELATIVA"

16 NOVEMBRE 2015   10.45

Dopo gli attentati di Parigi non si registra il temuto "panico" sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che dopo un'apertura debole stanno recuperando le posizioni.

Intanto sul nostro indice un titolo continua a conservare una buona forza relativa;

andiamo a vedere di chi si tratta

https://youtu.be/riBRmxBZycc

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LA WATCH LIST DI QUESTO MESE: I TITOLI PIU' INTERESSANTI

5 NOVEMBRE 2015  9.00

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

l'analisi macro e tecnica generale con le migliori opportunità d'investimento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-051115/

LE BANCHE CENTRALI PROMUOVONO IL RISK ON

29 OTTOBRE 2015   8.30

L'appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi generale e le migliori occasioni d'investimento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-291015/

AZIONARIATO BUY-SELL: le migliori opportunità d'investimento

9 OTTOBRE 2015 10.30

 

Dal 26 Ottobre (ore 19) ritorna la rubrica tutta dedicata al ns mercato azionario con le migliori opportunità di breve e medio periodo

Per l'iscrizione gratuita:

 http://videoliveimage.com/register.php?codconferenza=PO1

REPLY ATTACCA I MAX STORICI

22 OTTOBRE 2015   14.00

Il titolo ha dimostrato una notevole forza in questo 2015 andando a ritoccare per più volte i suoi massimi storici.

Ha evidenziato una notevole tenuta passando quasi indenne dapprima alla crisi greca poi al rallentamento della Cina con tutte le ripercussione che questa ha scatenato. La tenuta del supporto posto in area 87 euro ha permesso al titolo di aggiornare, nei primi giorni di Agosto, il proprio massimo storico.

La turbolenza sui mercati ha riportato le quotazioni nuovamente sul valore del supporto; da Settembre il titolo ha evidenziato pian piano un marcato aumento della pressione rialzista muovendosi in maniera, meno volatile, in un canale rialzista.

Ora con il superamento della resistenza di 105/106 euro le quotazioni andranno a testare i 110 euro che rappresentano i top di sempre.

Da notare che il canale formatosi ha evidenziato come nei giorni in cui il titolo si appoggiava ai supporti, statici o dinamici, si è spesso verificata una candela di espansione rialzista accompagnata da volumi, mentre i ritracciamenti sono fatti con volumi in contrazione. Probabile un approdo in area 110 sulla quale è lecito attendersi una fase di consolidamento prima di sferrare l'attacco alla resistenza.

Gli indicatori per ora, stanno confermando questa tesi rialzista, assumendo sempre maggiore forza.

Matteo Dall'Olio mat.dal@alice.it

UNA MID CAP IN ACCUMULO

16 OTTOBRE 2015  11.30

Apertura del nostro indice principale in territorio positivo grazie alla buona chiusura dei listini americani e asiatici

In questo contesto una MID CAP sembrerebbe in fase di accumulo

Buona visione

https://youtu.be/hjWPnPDNvEY

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MERCATI PRENDONO FIATO: ECCO I NUOVI SEGNALI BUY

15 OTTOBRE 2015  8.30

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di acquisto

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-161015/

NEL "LUSSO" SPAZIO PER RICOPRIRE UN GAP?

14 OTTOBRE 2015  10.00

L'apertura sul ns indice ed un titolo in watch list:

https://youtu.be/ap45JHd4vgU

UN TIPO DI OPERATIVITA'

11 OTTOBRE 2015   14.30

 

Buongiorno a tutti i lettori del blog, oggi vorrei fare una analisi diversa dalle solite e darvi uno spunto di riflessione !

Spesso inizio la mia analisi personale partendo dai grafici dei settori per vedere quali siano i migliori ed i peggiori per poter poi cercare di trovare, tra i settori migliori, i titoli piu forti di detto settore, insomma cerco i veri campioni su cui poi andare a studiare un possibile ingresso.

Questa mattina nel mio girovagare ho notato che la maggioranza dei grafici dei settori mi portava a situazioni molto similari, una sorta di ciclostile dei grafici con la sola eccezione del supersector automobilistico , su cui però l'ultima candela in gap up non mi lascia troppo tranquillo.

Diverso il discorso del supersector Salute, dove l'indice è decisamente negativo ! La maggioranza degli indici settoriali è in laterale e questo settore invece è negativo ! andando a vedere nel dettaglio troviamo che dei sette titoli che lo compongono ( amplifon,diasorin,eukedos,molmed,pierrel,recordati e sorin) ve ne sono la maggioranza in laterale ( di cui alcuni sui minimi) mentre due sono decisamente in trend negativo , ossia diasorin e recordati.

Entrambi i titoli sono freschi dall'aver segnato i nuovi massimi storici nella prima metà di agosto e adesso stanno ritracciando, con Recordati che sembra piu vicina ad una possibile area di supporto rispetto a diasorin, che però rispetto a recordati ha lo svantaggio di essere sotto la MM 200 !

Che fare quindi ? il mio consiglio a tutti voi è quello di tenere monitorati i due titoli e vedere se e quando inizieranno a dare qualche segnale di ripresa !!

Buon trading a tutti !

Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

1°TARGET RAGGIUNTO SU FIAT...E ORA????

9 OTTOBRE 2015    10.00

 

Continua il recupero del titolo FIAT che nella giornata di ieri si è confermato sui primi target rialzisti segnalatila seduta precedente in area 13.40 euro;

le attese sono ora di una continuazione del movimento in atto in direzione delle prossime resistenze posizionate nei pressi dei 14.30 euro (prezzo attuale 13.70 euro)

Ancora una volta da segnalare i volumi delle ultime sedute che sono tutti superiori alla media giornaliera dell'ultimo mese

 

Buon trading

FASE DELICATA: I TITOLI DA PREFERIRE

8 OTTOBRE 2015  9.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati:

l'analisi macro e tecnica con i titoli più interessanti

Buon trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-081015/

FIAT POSSIBILE TEST A 13.40 EURO?

7 OTTOBRE 2015   10.05

Continua il recupero del titolo FIAT(entrato nel ns PORTAFOGLIO LARGE CAP alla ricopertura del gap up in area 11.04 euro) che potrebbe a questo punto sfruttare la speculazione proveniente dalla quotazione del marchio FERRARI per spingersi in direzione delle prime resistenze (top degli ultimi 45gg) posizionate in area 13.40 euro oltre i quali verrebbe inviato un ulteriore segnale positivo.

Per quanto riguarda i volumi questi risultano superiori alla media giornaliera mensile confermando in tal senso la bontà del recupero innescatosi il 29 Settembre 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

YOOX NET-A-PORTER

5 OTTOBRE 2015  10.30

Effettiva da oggi la fusione dei 2 gruppi e il titolo festeggia con la rottura delle prime resistenze situate in area 28.50-29 euro che se confermati invierebbero un segnale di forza con primissimi target situati sui 31.50 e a seguire sui top del 2015 in area 32.70 euro

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NESSUNA NEWS: SAIPEM VERSO I MINIMI

28 SETTEMBRE 2015  15.20

 

Non si arresta il trend ribassista del titolo SAIPEM (dove pesano e non poco i rumors su un possibile adc) che dopo aver rotto i minimi di brevissimo posizionati in area 7.55-7.60 euro ha inviato un ulteriore segnale di debolezza che dovrebbe accompagnare le quotazioni in direzione dei minimi di Agosto posti sulla soglia dei 6.90-7 euro

Come al solito massima attenzione a questi livelli sotto i quali si aprirebbero ulteriori scenari negativi con possibili estensioni delle vendite fin verso la soglia dei 6 euro

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

I MERCATI ALLA RICERCA DI NEWS POSITIVE

24 SETTEMBRE 2015   8.30

L'appuntamento settimanale con i mercati;

l'analisi generale e le migliori occasioni per fare trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-240915/

ERG

21 SETTEMBRE 2015   11.00

Volumi in aumento e titolo che si conferma sopra le resistenze poste in area 12.90-13 euro, livelli che se confermati potrebbero dare seguito a quel trend rialzista di medio termine innescatosi nel mese di Luglio con possibili target situati sui top di periodo in area 13.50-13.65 euro

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LA FED LASCIA INVARIATI I TASSI D'INTERESSE

17 SETTEMBRE 2015    20.00

 

9 A 1 IL RISULTATO FINALE ALL'INTERNO DEL BOARD DEL FOMC CHE LASCIA INALTERATI I TASSI D'INTERESSE OLTREOCEANO

L'INFLAZIONE RIMARRA' SOTTO LE ATTESE, IN SCIA ALLA DEBOLEZZA DELLE MATERIE PRIME, ANCHE NEI PROX MESI.

PREOCCUPAZIONE PER LA VOLATILITA' PRESENTE SUI LISTINI DEI PAESI EMERGENTI

INFINE LA POLITICA MONETARIA RIMARRA' ACCOMODANTE ANCHE QUANDO ARRIVERA' IL 1°RIALZO DEI TASSI;

QUESTO DIPENDERA' DALLE PREVISIONI CHE ARRIVERANNO DA UNA SERIE AMPIA DI DATI MACRO ECONOMICI

 

IN POCHE PAROLE UNA FED CHE AL MOMENTO RIMANE "COLOMBA"

CONFERME SU AUTOGRILL

17 SETTEMBRE 2015   10.20

 

Come anticipato nell'intervista settimanale viene confermato il segnale di ripresa del titolo AUTOGRILL che, dopo il pullback delle ultime sedute conclusosi sui primi supporti posizionati sulla soglia degli 8 euro, ha ripreso la strada degli acquisti in direzione delle resistenze poste in area 8.40 euro oltre i quali verrebbe inviato un ulteriore segnale di forza 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LE MANI DELLA FED SUI MERCATI

17 SETTEMBRE 2015   8.30

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e tecnica generale con le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170915/

RIMBALZO FINITO: LE ATTESE NEL BREVE

10 SETTEMBRE 2015  8.00

L'appuntamento settimanale con i mercati:

l'analisi generale macro e tecnica con le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-100915/

MERCATO DEBOLE MA NON MANCANO LE OCCASIONI DI ACQUISTO

3 SETTEMBRE 2015   8.00

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni per fare trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030915/

IL FTSE POTREBBE AVER VISTO NEL BREVE I SUOI MINIMI

27 AGOSTO 2015   8.30

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270815/

I PAESI EMERGENTI SPAVENTANO I MERCATI AZIONARI

20 AGOSTO 2015  8.00

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi generale macro e tecnica con le migliori occasioni per fare trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200815/

LA CINA FA PAURA MA UN RIMBALZO E' ALL'ORIZZONTE

13 AGOSTO 2015   8.00

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi macro e tecnica con all'interno i titoli più interessanti per fare trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-130815/

I TITOLI PRONTI ALL'INVERSIONE RIALZISTA

7 AGOSTO 2015  8.10

 

Appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

analisi macro e tecnica con le migliori opportunità di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070815/

LE NUOVE BUY OPPORTUNITY SUL NS MERCATO

30 LUGLIO 2015  8.45

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi macro e tecnica e i titoli più interessanti

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300715/

RISK ON CONFERMATO MA ATTENTI AGLI SCIVOLONI NEL BREVE

23 LUGLIO 2015

Appuntamento di metà settimana con i mercati;

l'analisi generale e le migliori occasioni di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-230715/

OCCHIO A BIESSE

19 LUGLIO 2015  15.30

In questa calda domenica mi sono dedicato a dare una occhiata ad alcuni titoli che potrebbero diventare molto interessanti nel caso in cui le news dovessero iniziare ad avere meno importanza e l'analisi tecnica torni ad essere il driver principale del movimento dei titoli. 

Biesse ha recentemente toccato i nuovi massimi di periodo in area 17 euro per poi ridiscendere verso area 14 euro che ha egregiamente sostenuto il suo ruolo di supporto. Dopo una congestione laterale durata circa tre settimane tra area 14 e 15.50 , lo scorso 10 luglio il titolo ha passato il lato superiore di detta congestione ed ha iniziato a disegnarne un altra, più stretta , con supporto in area 15.65 ( che attualmente coincide con la MM 50) e resistenza in area 16 euro o poco sopra ma non ha mai chiuso oltre i 16 euro!

Alcuni indicatori al rialzo ed i volumi inferiori alla media giornaliera confermano la lateralità e il "caricamento della molla" , per cui sono della idea che il titolo sia pronto per un nuovo scatto in avanti che questa volta dovrebbe portare il titolo a testare di nuovo area 17 euro.

Una rottura dei 16 euro confermata in chiusura di seduta e con volumi in aumento darebbe la conferma del segnale !

Buon trading !

Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

AZIONARIATO BUY-SELL: la settimana sui mercati

18 LUGLIO 2015   20.30

L'accordo tra la Grecia e i suoi creditori riporta entusiasmo sui principali mercati azionari che chiudono positivamente l'ultima ottava con un "sentiment" di breve che ritorna a spingere verso i top di periodo Andiamo a dare uno sguardo più nello specifico ai vari mercati e ai titoli più interessanti per la prossima ottava

Buona visione e buon trading

https://youtu.be/uKKixg0VORo

Per abbonarsi ai REPORT e ai segnali operativi sia sulle MID CAP che sulle BLUE CHIP:

http://www.trend-online.com/small-trading-pietro-origlia.html

http://www.trend-online.com/portafoglio-blu

IL PORTAFOGLIO AZIONARIO

12 LUGLIO 2015 10.00

E' stata una settimana a due velocità l'ultima appena passata sui principali mercati azionari che nella prima parte dell'ottava hanno sofferto il NO proveniente dal referendum greco mentre nella 2^ si sono entusiasmati dal piano di riforme presentato dal Governo ellenico ai propri creditori che in caso di accoglimento eviterebbe il "default" del Paese.

Andiamo a vedere nello specifico i vari indici e a cercare i titoli più interessanti presenti sul nostro listino

Buona visione e buon trading

https://youtu.be/9sNmutk-YaE

NUOVA OTTAVA "HOT" SUI MERCATI

6 LUGLIO 2015  9.00

 

Il risultato del REFERENDUM GRECO (NO oltre il 61%) apre le porte ad una fase mai vista prima sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che sarà contrassegnata da forte volatilità anche in scia alle aumentate possibilità di una GREXIT nonostante le dimissioni arrivate in mattinata dal Ministro delle finanze elleniche

 

In questo contesto non dobbiamo dimenticare sia la grave crisi di liquidità delle banche greche, che in caso di un no della BCE ad una prosecuzione degli aiuti del piano ELA potrebbero andare incontro ad un possibile collasso, che il nuovo rimborso questa volte alla UE in scadenza il 20 Luglio per 3.5 mld 

 

Un altro fronte "caldo" lo registriamo in ASIA dove, nonostante il piccolo rimbalzo odierno grazie ad una forte iniezione di liquidità, proseguono le forte vendite sui listini cinesi che nelle ultime 2 ottave hanno lasciato sul campo oltre il 20% del proprio valore 

 

Per finire dobbiamo registrare la massiccia fuga di investitori internazionali dal mercato:

nell’ultimo mese i fondi monetari hanno liquidato posizioni per 6.1mld $, top degli ultimi 24 mesi.

Nello stesso periodo sugli Etf del comparto si sono abbattuti disinvestimenti per oltre 3.2mld $

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

SAIPEM SHORT?

30 GIUGNO 2015    9.45

 

Nonostante la buona tenuta nella giornata di ieri rimane sempre debole la struttura grafica del titolo SAIPEM con le quotazioni che rimangono vicini ai primi supporti posizionati nei pressi dei 9 euro sotto i quali il titolo invierebbe un ulteriore segnale di debolezza con possibili estensioni delle vendite fin verso area 8.50-8.55 che sono i minimi degli ultimi 5mesi

 

Al rialzo i primi livelli importanti sono posti nei pressi dei 10.25-10.30 euro;

solo in caso di superamento avremmo una possibile allentamento della pressione ribassista

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

IL BAROMETRO SEGNALA NUOVA VOLATILITA' IN ARRIVO

25 GIUGNO 2015   8.30

 

Appuntamento di mezza ottava con i mercati;

l'analisi generale e le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250615/

TORNA ALLA RIBALTA IL "FLY TO QUALITY"

18 GIUGNO 2015   8.45

 

Nuovo appuntamento di mezza ottava con i mercati;

analisi generale e le migliori occasioni di trading a P.zza Affari

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-180615/

YOOX: IL TITOLO DEL GIORNO

17 GIUGNO 2015   10.40

Non si arresta la tendenza positiva del titolo YOOX che nella prima parte della giornata odierna sta testando le forti resistenze posizionate sulla soglia dei 31-31.20 euro (accompagnato da buoni volumi) oltre i quali verrebbe inviato un nuovo segnale di acquisto con prossimi target posti sui 33 euro e a seguire verso i massimi di sempre in area 35 euro

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

GRECIA E NON SOLO

10 GIUGNO 2015  9.10

E' sempre il mancato accordo tra la GRECIA e i suoi creditori a spingere al ribasso il "sentiment" degli investitori con i mercati che continuano la loro fase ribassista arrivando a toccare importanti supporti dove si deciderà il destino delle prossime settimane

 

Oltre al Paese ellenico non dobbiamo però dimenticare sia il forte apprezzamento che si registra sui titoli di Stato, con il BUND che supera la soglia dello 0.9%, sia i nuovi timori legati alla crisi Ucraina-Russia, che potrebbe portare a nuove sanzioni nei confronti di MOSCA, e finire alla revisione al ribasso della crescita economica cinese dal 7.1% al 7%

 

In questo contesto salgono le possibilità di un mese di Giugno caratterizzato da forte volatilità e veloci cambi di direzione

 

 

Buon trading

I TITOLI PER "CAVALCARE" IL TREND DI FONDO

4 GIUGNO 2015   8.30

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati azionari;

l'analisi generale e i titoli più interessanti per fare trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040615/

AZIONARIATO BUY-SELL: la settimana sui mercati finanziari

1° GIUGNO 2015  7.45

E' stata un'ottava contrassegnata da vendite quella appena passata sui principali mercati azionari internazionali che hanno pagato non solo lo stallo sulla situazione greca ( la cui crisi di liquidità si acuisce sempre più dopo il 7°mese consecutivo in cui i depositi di famiglie e imprese sono continuati a scendere) ma anche la contrazione del PIL USA sceso nel 1°trimestre dello 0.7% in scia al rally del DOLLARO.

Andiamo ora a vedere la view sul FTSE Mib e sui titoli più interessanti presenti nel ns listino

Buona visione e buon trading

https://youtu.be/yZKJ_rV2ZVM

TORNA L'APPETITO PER IL RISCHIO: I TITOLI IN WL

28 MAGGIO 2015   9.00

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi macro e tecnica e i titoli in WATCH LIST

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280515/

AZIONARIATO BUY-SELL: la settimana sui mercati

23 MAGGIO 2015   18.30

E' stata una settimana in rialzo quella appena conclusa sui principali mercati azionari nonostante la cautela legata all'incertezza greca che non si è dissolta con l'ennesimo vertice dell'Eurogruppo di Riga.

Sul "sentiment" degli investitori ancora una volta hanno prevalso le dichiarazioni arrivate dai maggiori esponenti delle Banche Centrali che hanno avuto un impatto anche sul mercato valutario.

Andiamo quindi a fare una veloce analisi generale e a cercare i titoli più interessanti per le prossime sedute.

Buona visione e buon trading

https://youtu.be/nmXHrBHiLgM

ALLARME SUI MERCATI: QUASI MATURA UNA FASE DI DEBOLEZZA

30 APRILE 2015  9.15

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

analisi macro e tecnica più le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-300415

MONCLER

22 APRILE 2015

 

Dopo il pullbak della scorsa ottava riprende fiato il titolo del "lusso" che con buoni volumi si porta a stretto contatto con i propri massimi posizionati in area 16.70 euro oltre i quali verrebbe inviato un importante segnale di forza da sfruttare con l'apertura di una posizione LONG

 

Buon trading

MERCATI ANCORA "BULLISH" MA ATTENTI ALLE PRESE DI PROFITTO

16 APRILE 2015   8.45

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

analisi macro e tecnica e le migliori occasioni di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-160415/

NUOVI TEST PER IL TREND RIALZISTA: I TITOLI PER FARE TRADING

9 APRILE 2015    8.10

 

Nuova puntata con i mercati finanziari;

analisi macro e tecnica e le migliori occazioni di acquisto

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-090415/

CHIUSO UN TRIMESTRE DA RECORD: LE PROSSIME OCCASIONI SUI MERCATI

2 APRILE 2015   8.30

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

analisi macro e tecnica e le migliori occasioni di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020415/

IL MOOD RIMANE AL RIALZO: SFRUTTIAMO LE PRESE DI BENEFICIO

26 MARZO 2015   10.00

 

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati;

analisi macro e tecnica più le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-260315/

CON UNA FED IMPAZIENTE NON MANCANO LE OCCASIONI DI ACQUSITO

19 MARZO 2015  8.00

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

analisi generale e le migliori occasioni di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190315/#.VQp1ftKG-Sp

TIMING PERFETTO LO SHORT SU FCA

18 MARZO 2015   9.50

 

Confermata l'apertura di un'importante posizione SHORT sul titolo FIAT CHRYSLER le cui avvisaglie di una debolezza erano state anticipate con la candela di inizio ottava e che poteva essere catalogata come una SHOOTING STAR che rappresenta un possibile segnale d'inversione di breve periodo;

la giornata di ieri ha confermato il tutto e il segnale SHORT con primi target posti sui 14.40 euro è stato inviato agli abbonati

Sottolineo comunque che l'operatività è di breve periodo

 

buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIATO BUY-SELL: LA SETTIMANA SUI MERCATI

15 MARZO 2015   15.00

Non cambia il copione sui mercati azionari del Vecchio Continente che nella prima settimana di avvio del QE hanno continuato a far segnare nuovi top di periodo;

a dar manforte al "risk on" anche le parole di Draghi secondo cui le nuove misure adottate dalla BCE stanno funzionando e al tempo stesso proteggendo l'area euro dal contagio greco con il Paese che continua a cercare l'accordo con i propri creditori.

Andiamo a dare uno sguardo più attento ai mercati e ai titoli più interessanti:

http://youtu.be/ZD6W2wBvVpg

SUI MERCATI AZIONARI EUROPEI SI SCATENA IL TORO

12 MARZO 2015  8.00

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

analisi generale e le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120315/

I TITOLI "SEXY" CON L'AVVIO DEL QE

5 MARZO 2015  10.00

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi macro e le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050315/

FINCANTIERI SOPRA IL PREZZO DI COLLOCAMENTO

4 MARZO 2015  16.45

 

Si conferma positivo il titolo FINCANTIERI ( segnalato ad inizio ottava agli abbonati) che torna sopra il prezzo di collocamento posto a 0.78 euro inviando un importante segnale di acquisto accompagnato peraltro da buoni volumi.

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NUOVI SEGNALI DI ACQUISTO SU PIAZZA AFFARI

26 FEBBRAIO 2015  8.40

 

Nuovo appuntamento di metà ottava con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni di acquisto

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-260215/

TORNA A VOLARE WORLD DUTY FREE

25 FEBBRAIO 2015   15.30

Dopo alcune sedute di consolidamento torna a "volare" il titolo WORLD DUTY FREE ( presente nel ns PORTAFOGLIO LARGE CAP) che sulla scia di nuovi rumors legati alla vendita del pacchetto di maggioranza da parte della Famiglia Benetton supera le resistenze poste sui 10.30 ( accompagnato da ottimi volumi) e apre le porte ad una continuazione del trend in direzione dei suo top di sempre posti sulla soglia degli 11 euro

Al ribasso segnali di debolezza si avrebbero solo con il ritorno delle quotazioni sotto i minimi delle ultime ottave posizionati in rea 9.4 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NUOVI TOP DI SEMPRE PER BANCA IFIS

19 FEBBRAIO 2015

 

Gli ottimi dati trimestrali uniti ad un dividendo in ascesa danno nuova forza al titolo BANCA IFIS che rompe i top di sempre posizionati sui 16.50 euro inviando in tal modo un nuovo segnale di acquisto con primissimi target situati sulla barriera dei 17 euro

Su debolezza ritorni verso la soglia dei 16 euro potrebbero rappresentare nuove occasioni per rientrare sul titolo

 

Buon trading

PIAZZA AFFARI SUPERSTAR: I TITOLI DA MONITORARE

19 FEBBRAIO 2014   8.30

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni di acquisto

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190215/

AEFFE: PULLBACK TERMINATO?

16 FEBBRAIO 2015    10.45

 

Torna sotto osservazione, per chi non lo avesse in portafoglio, il titolo AEFFE che dovrebbe aver terminato il pullback delle ultime sedute culminato con il test sui supporti posti sulla soglia dei 2 euro;

i livelli da monitorare sono posti sui 2.15 euro oltre i quali il titolo del "lusso" invierebbe un segnale positivo con primissimi target in area 2.25 che nel caso fosse superata aprirebbe le porte per un test sui top degli ultimi anni che si trovano leggermente sotto la soglia dei 2.5 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

CAMPARI

8 FEBBRAIO 2015   15.00

Quest'oggi segnalo il titolo Campari che dopo aver toccato i minimi di periodo in area 5 euro agli inizi di questo 2015 ha poi reagito alla grande strappando al rialzo fino alla imperiosa candela dello scorso 29 gennaio che è andata a rompere la resistenza in area 6.05, lasciando peraltro aperto un gap up lo scorso 8 gennaio.

Alla candela verde di cui sopra sopra sono seguite ben 6 sedute laterali, sempre comprese nella metà superiore della candelona, con volumi progressivamente calanti ed un prevalenza di lower shadow ben definite.

La mia idea è che il titolo stia scaricando un poco di ipercomprato per poter poi ripartire. L'ultima seduta inoltre il titolo ha rimbalzato con precisione sulla MM 10 per andare in close sui massimi di seduta. La rottura dei 6.10 euro accompagnata da volumi superiori ai 2 milioni di pezzi dovrebbe sancire la ripartenza.

Buon Trading !

Marco Elmi marcoelmi61@gmail.com

SALINI IMPREGILO

3 FEBBRAIO 2015   15.00

 

Accelerazione in atto per il GENERAL CONTRACTOR italiano che, dopo aver rotto il trading range 2.70-3.20 euro in cui era rimasto ingabbiato da metà Novembre, ha aperto le porte per un possibile 1° test sui 3.50-55 euro e a seguire 3.75 euro

Ottimi i volumi delle ultime 4 sedute tutti superiori alla media giornaliera mensile

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI EUFORICI IN ATTESA DEL BAZOOKA: I TITOLI DA PREFERIRE

22 GENNAIO 2015   8.00

 

Appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

analisi macro e le migliori occasioni di trading

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-220115/

BANCA GENERALI

4 GENNAIO 2015

 

Trend rialzista in atto fin dal 16 Ottobre per il titolo legato al risparmio gestito che con conferme oltre 23.30 euro, top degli ultimi mesi, invierebbe un ulteriore segnale di acquisto con primi target posizionati sui 24.10-24.20 euro oltre i quali si aprirebbero le porte per un test sui massimi di sempre che troviamo nei pressi dei 25 euro

 

Segnali negativi si avrebbero solo con il ritorno delle quotazioni sotto i 22 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NUOVI MINIMI PER L'EURO

4 GENNAIO 2015

 

Non si arresta il trend ribassista dell'EURO che nei confronti del DOLLARO va a testare, come più volte ripetuto negli ultimi mesi (ultimo articolo in ordine di tempo l'11 Novembre 2014), i minimi degli ultimi anni posizionati sulla soglia degli 1.20;

anche questi livelli dovrebbero essere di passaggio per la moneta unica europea che, dopo un normale rimbalzo, potrebbe continuare la sua fase di debolezza in direzione dei prossimi target ribassisti situati in area 1.165 che rappresentano i minimi dal 2005 ad oggi

 

Buon trading

NUOVI TEST PER I.M.A.

28 DICEMBRE 2014   15.00

 

Continua il trend rialzista per il titolo IMA (presente nel portafoglio MIDC CAP) avviato al test delle resistenze e top degli ultimi 6 mesi posti in area 36.80 euro oltre i quali non solo verrebbe inviato un nuovo segnale di forza ma aumenterebbero le chance per un proseguimento degli acquisti in direzione dei suoi massimi di sempre che troviamo leggermente sotto la soglia dei 40 euro

 

Buon trading

ALTRA MID CAP LANCIATA AL TEST DEI SUOI TOP

22 DICEMBRE 2014   15.25

 

Si parla del titolo MARR attesa nelle prossime ore al test delle forti resistenze e top di sempre posizionati in area 14.40-14.45 euro oltre i quali il titolo della Famiglia Cremonini invierebbe un forte segnale di acquisto continuando quel rally iniziato il 16 Ottobre da area 10.50 euro

 

Buon trading

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LA FED TORNA IN SCENA E APRE LA PORTA A NUOVI ACQUISTI

18 DICEMBRE 2014   8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

l'analisi macro e le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-181214/

FIAT RIENTRA NEL PORTAFOGLIO LARGE CAP

16 DICEMBRE 2014 14.00

 

Nonostante la forte discesa dei mercati il titolo del LINGOTTO torna ad inviare segnali di ritrovata forza dopo le prese di beneficio arrivate la scorsa ottava in scia al collocamento di oltre 90 mln di titoli a Wall Street.

 

Ecco quindi che l'area dei 9 euro inizia ad essere un interessante livello da monitorare per far rientrare il titolo nel PORTAFOGLIO LARGE CAP

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

WORLD DUTY FREE

8 DICEMBRE 2014   20.30

Altra giornata positiva per il titolo WORLD DUTY FREE che continua la salita ripresa il 17 di novembre, avvicinandosi alla base del grande gap down disegnato ad inizio ottobre il quale, si spera, possa essere richiuso.

Il superamento dei 7,80 euro ha dato ulteriore conferma del buon trend in atto portando il titolo sempre più nei pressi degli 8,15 euro che rappresenta la parte bassa del gap down.

Forti ed ulteriori conferme si avranno perciò con il break di tale area per giungere all'importante target degli 8,92 euro e la conseguente chiusura del gap.

Potrebbe essere possibile un rifiatamento da parte del titolo prima di giungere alla soglia degli 8,15 euro senza però "cancellarne gli sforzi" fatti nelle delle precedenti ottave ed i positivi risultati che ne sono conseguiti.

Buon trading

Sara Raviolo

sararossi268@gmail.com

PARTE IL COUNTDOWN PER IL QE EUROPEO

28 NOVEMBRE 2014  8.15

 

Appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-281114/

MERCATI AZIONARI AD UN PUNTO DI SVOLTA

30 OTTOBRE 2014   8.10

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni di acquisto

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-301014/

VERSO UNA MINI CORREZIONE PRIMA DI UNA NUOVA RIPRESA DEGLI ACQUISTI

23 OTTOBRE 2014   8.00

 

Appuntamento settimanale con i mercati;

l'analisi macro e tecnica dei listini e le migliori opportunità d'investimento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-231014/

LE MANI DELLE BANCHE CENTRALI SUI MERCATI

21 ottobre 2014   15.30

 

Dopo tanto tempo scende il BUND che potrebbe fare un doppio max

L'ORO sale ma lo fa perchè le Banche Centrali dovrebbero bene o male rimanere accomodanti

News della BCE pronta ad acquisti di bond societari sul secondario fin dal 2015 che andrebbero a sommarsi all'acquisto di covered bond

In piu rumors su acquisti sempre della BCE in data odierna su obbligaz italiane che se fossero vere confermerebbero la tesi sopra esposta

POSSIBILE "BOTTOM" DI PERIODO SUI MERCATI FINANZIARI

17 OTTOBRE 2014   8.40

 

Dopo le forti vendite che hanno caratterizzato le ultime ottave e in particolar modo le sedute di quest'ultima settimana la maggior parte dei mercati azionari ha raggiunto importanti supporti dove è lecito attendersi un rimbalzo di breve periodo anche in scia al forte ipervenduto raggiunto da alcuni indicatori.

 

Naturalmente lo scenario di fondo rimane sempre improntato al ribasso ( pesano i rischi legati alla crescita economica) con una volatilità che rimane vicina ai top di periodo.

 

Per leggere l'intero articolo è necessario essere abbonati al servizio di REPORT e SEGNALI OPERATIVI

GLI INVESTITORI GLOBALI ABBANDONANO I LISTINI EUROPEI

16 OTTOBRE 2014    8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati finanziari;

panoramica generale e le migliori opportunità d'investimento

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-161014/

BCE-DAY: DRAGHI ANCORA UNA VOLTA SALVERA' I MERCATI?

2 OTTOBRE 2014  8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-021014/

MERCATI AZIONARI PRONTI A RIPRENDERE IL SENTIERO DEI RIALZI

11 SETTEMBRE 2014  8.00

 

Nuovo appuntamrento di metà ottava con i mercati finanziari;

analisi macro e le migliori occasioni del momento

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-110914/

RIUSCIRA' ANCORA LA BCE A SORPRENDERE I MERCATI?

4 SETTEMBRE 2014  8.00

Nuovo appuntamento di metà settimana con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni d'investimento

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-040914/

BCE E FED SU SENTIERI OPPOSTI: QUALE FUTURO A PIAZZA AFFARI?

28 AGOSTO 2014   8.20

 

Solito appuntamento settimanale con i mercati:

analisi macro e tecnica con le migliori occasioni di trading

 http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-280814/

CONTINUA IL RECUPERO DI BANCA IFIS

22 AGOSTO 2014   16.30

 

Continua il recupero di B.IFIS che, dopo aver brekkato le resistenze poste in area 14.35 euro segnalate il 18 Agosto, si porta a contatto con il nuovo target rialzista situato sulla soglia dei 16 euro.

 

Chi avesse seguito il segnale LONG consiglio di alzare gli STOP a protezione dei guadagni

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

ATTESO NEL BREVE UN RISVEGLIO DEI MERCATI EUROPEI

21 AGOSTO 2014  8.15

 

Appuntamento di metà settimana con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni di trading

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210814/

MINIMI DI PERIODO PER L'EURO

20 AGOSTO 2014   12.15

 

Continua la debolezza della moneta unica europea che nei confronti del DOLLARO va a toccare il target ribassista segnalato il 22 Luglio in area 1.33;

a spingere al ribasso l'EURO ci sono sempre le preoccupazioni circa la fragilita' della ripresa economica dell'Eurozona (confermata dalle statistiche legate a crescita e a inflazione) e dall'altra parte la ritrovata forza del biglietto verde dopo che i recenti dati, rivelatisi migliori delle previsioni, hanno rassicurato sullo stato di salute dell'economia americana.

Dal punto di vista operativo possibili rimbalzi potrebbero essere sfruttati per aprire nuove posizioni SHORT con nuovi target situati sui minimi di Settembre 2013 in area 1.31

 

Buon trading

BANCA IFIS

18 AGOSTO 2014

 

Nuovo test delle resistenze in area 14.35/14.40 euro, piu volte testata nelle ultime settimane, per BANCA IFIS che oltre questi livelli invierebbe un segnale di acquisto con primissimi target posizionati sulla soglia dei 15 euro 

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

LA SPECULAZIONE TORNA A COLPIRE UN PAESE "ADDORMENTATO"

7 AGOSTO 2014   8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati.

Panoramica generale e le possibili occasioni di acquisto:

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-070814/

AEFFE

22 LUGLIO 2014    9.45

 

Nuovi test sulle forti resistenze e max degli ultimi 24 mesi per il titolo AEFFE in area 1.37-1.38 euro;

massima attenzione quindi a questi livelli che nel caso venissero superati con buoni volumi ( non meno del mln) dovrebbero spingere il titolo del lusso fin verso i top del Giugno 2011 posizionati sulla soglia degli 1.5 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info: info@pietro-pitt-origlia.it

NUOVE OCCASIONI DI ACQUISTO SU PIAZZA AFFARI

17 LUGLIO 2014  8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e le migiori occasioni del momento

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170714/

PIAZZA AFFARI IN ATTESA DI UN NUOVO SEGNALE POSITIVO

3 LUGLIO 2014  8.10

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni sul listino italiano

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030714/

PIAZZA AFFARI CORRE IL RISCHIO DI ANDARE INCONTRO A NUOVI CALI

25 GIUGNO 2014   8.00

 

Nuovo appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica generale e i titoli più interessanti

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-250614/

CHIUSA L'OPERAZIONE BIESSE

24 GIUGNO 2014  13.30

 

Chiusa fin da ieri metà posizione su BIESSE ( gain superiore al 10%) mentre con la rimanente c'è inserito uno stop in caso di discese sotto 8.55 euro in corrispondenza della mm a 10 sedute

 

Buon trading

ORE CONTATE PER LE PRESE DI BENEFICIO

19 GIUGNO 2014   9.30

 

Solito appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica sui listini e le occasioni del momento

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-190614/

L'OCCASIONE GIUSTA PER UNA FASE DI DEBOLEZZA NEL BREVE

12 GIUGNO 2014  11.00

 

Solito appuntamento settimale con i mercati;

panoramica sul FTSE mib e i titoli più interessanti

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-120614/

UN BUONA OCCASIONE PER ANDARE SHORT NEL BREVISSIMO

11 GIUGNO 2014  16.20

 

La revisione al ribasso della crescita economica globiale arrivate ad inizio seduta dalla Banca Mondiale ci ha dato la possibilità di aprire delle posizioni ribassiste ( in particolar modo su DAX e FTSE Mib) anche in scia ad alcuni indicatori che nel breve erano tiratissimi e dal "momentum" che aveva disegnato una divergenza ribassista.

 

Tutto ciò comunque non cambia l'impostazione di fondo che rimane sempre al rialzo

 

Buon trading

DRAGHI SULLA STRADA DI BERNANKE? I MERCATI NON ASPETTANO ALTRO

5 GIUGNO 2014   8.45

 

Appuntamento di metà ottava con i mercati;

l'analisi sul FTSE Mib e i titoli più interessanti

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-050614/

DOPO LA "TZUNAMI" RENZI IL FOCUS SI SPOSTA SULLA BCE

29 MAGGIO 2014   9.00

 

Solito appuntamento di metà ottava sui mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni del momento

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-290514/

LE ELEZIONI EUROPEE METTONO SOTTO PRESSIONE I MERCATI FINANZIARI

21 MAGGIO 2014   11.00

 

Panoramica di metà settimana sui mercati finanziari;

l'analisi sul FTSE Mib e i titoli più interessanti

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-210514/

IL FOCUS TORNA SULLE BANCHE CENTRALI

2 MAGGIO 2014   8.00

 

Appuntamento settimanale con trendonline;

panoramica sui mercati e le migliori occasioni del momento

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-020514/

ANCORA "BUY" SU PIAZZA AFFARI

24 APRILE 2014   7.55

 

Consueto appuntamento di mezza ottava con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni del momento

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-240414/

NON SI ARRESTA L'OTTIMO TREND DI FIAT AUTO

 22 APRILE 2014   13.15

 

Non si arresta l'ottima trend rialzista del titolo FIAT, più volte segnalato e facente parte del ns PORTAFOGLIO LARGE CAP da alcuni mesi, che nella giornata odierna si porta al test dei top di periodo posizionati sugli 8.95 euro con volumi già quasi sulla media giornaliera mensile;

massima attenzione quindi a questi livelli oltre i quali il titolo del "LINGOTTO" invierebbe un nuovo segnale di acquisto con prossimi target in area 9.50 e a seguire sulla soglia dei 10 euro.

 

In caso di mancato break segnalo che possibili discese fin verso i minimi della scorsa ottava posizionati in area 8.30 rappresenterebbero delle occasioni per rientrare sul titolo

 

buon trading

 

Pietro Origlia

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

I SEGNALI DI NUOVA VITALITA' RIALZISTA LASCIANO BEN SPERARE

17 APRILE 2014   11.30

 

APPUNTAMENTO DI META' OTTAVA SUI MERCATI:

PANORAMICA SUI LISTINI E LE MIGLIORI OCCASIONI DEL MOMENTO

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-170414/

PROBABILE UNA FASE DI ASSESTAMENTO PRIMA DI UNA RIPARTENZA

3 APRILE 2014   8.15

 

Solito appuntamento di metà settimana con i mercati;

panoramica generale e le migliori occasioni del momento

 

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-030414/

ASCOPIAVE

1 APRILE 2014   8.45

 

Riprende l'ascesa del titolo ASCOPIAVE (anch'esso presente all'intero del nostro portafoglio) che riuscendo ad uscire dalla fase laterale nella quale era ingabbiato dal 6 di marzo fra area 2,12 - 2,22 euro, disegna nuovi massimi di periodo a quota 2,28 per poi chiudere a fine sessione in area 2,27 euro.

I volumi tornano ad essere nuovamente in aumento rispetto la media semestrale accompagnati da indicatori (sempre i nostri RSI e MOMENTUM) ben impostati rialzo.

Il titolo si avvia quindi verso il prossimo importante target rappresentato dai massimi fatti registrare il 1 dicembre 2006 a quota 2,30 euro.

In caso di un proseguimento positivo lo stop profit si potrebbe alzare ulteriormente in area 2,22 (parte alta della congestione appena superata).

Come detto dal nostro esperto Pietro Pitt Origlia ricordo che l'unico neo potrebbe essere una "pausa di riflessione" del nostro indice.

 

Sara Rossi

I MERCATI SI AVVIANO A CHIUDERE UN BUON TRIMESTRE

27 MARZO 2014  7.55

 

APPUNTAMENTO SETTIMANALE SUI MERCATI FINANZIARI;

la view per le prossime sedute e i titoli più interessanti

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-270314/

BANCA IFIS

17 MARZO 2014   22.40

 

Arrivano nuovi segnali di forza da parte uno dei migliori titoli bancari presenti a Piazza Affari che avviandosi verso i 14 euro torna a testare i propri massimi di sempre con tutti gli indicatori rivolti al rialzo;

massima attenzione quindi a questi livelli che nel caso venissero superati aprirebbero ulteriori spazi di salita fin verso i prossimi target posizionati sulla soglia dei 15 euro

 

Buon trading

Pietro Origlia

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

IL "SENTIMENT" POSITIVO POTREBBE SUBIRE CONTRACCOLPI NEL BREVE

20 FEBBRAIO 2014 8.40

 

Appuntamento settimanale con i mercati;

panoramica sugli indici e le migliori occasioni del momento

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-200214/

TORNA A SPLENDERE IL SOLE A PIAZZA AFFARI

13 FEBBRAIO 2014   8.30

 

APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON I MERCATI:

PANORAMICA SUI LISTINI E LE MIGLIORI OCCASIONI DEL MOMENTO

 

http://www.trend-online.com/inte/origlia-pietro-piazza-affari-130214/

LA YELLEN SEGUE LA STRADA DI BERNANKE

11 FEBBRAIO 2014    16.30

 

Non riserva nessuna sorpresa la prima audizione della YELLEN davanti al Congresso USA che, seguendo la strada tracciata negli anni passati da Ben Bernanke, conferma non solo una riduzione controllata degli stimoli monetari ma sopratutto tassi bassi ad oltranza fin quando l'economia statunitense ne avrà bisogno anche perchè la ripresa dell'occupazione sembrerebbe ancora lontana dall'essere completata.

Sulla scia di queste parole continuano gli acquisti sui mercati azionari che sembrano aver messo da parte le prese di beneficio partite all'indomani della crisi valutaria nei Paesi emergenti

 

Buon trading

BIESSE VERSO IL TEST DELLE RESISTENZE

9 FEBBRAIO 2014   22.00

 

Massima attenzione a BIESSE che, dopo aver superato i massimi delle ultime due settimane in area 5.50 euro, ha aperto le porte ad un test sui top di periodo posizionati sui 5.75 euro, il cui superamento sarebbe visto come un nuovo segnale LONG inviato dal titolo;

a conferma di questa view anche i buoni volumi presenti nelle ultime giornate.

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

OPA SU POLTRONA FRAU

5 FEBBARIO 2014  7.45

MILANO

 

Haworth acquisterà il 58,6% del capitale di POLTRONA FRAU ( titolo all'interno del ns PORTAFOGLIO) dai soci Charme Investments e Moschini al prezzo di 2,96 euro per azione e lancerà un'opa obbligatoria successiva allo stesso prezzo.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che l'operazione, che dovrebbe essere perfezionata entro la fine di aprile ed è subordinata al via libera delle autorità antitrust, darà vita a una società leader mondiale nell'arredamento di design di alta gamma.

NON SI ARRESTA LA CORSA DI FIAT

NON SI ARRESTA LA CORSA DI FIAT

23 GENNAIO 2014   15.30

 

Continua la corsa del titolo FIAT che , dopo aver superato i ns primi livelli segnalati nelle scorse sedute in area 7.50 euro, si sta spingendo sui massimi del Luglio 2011 posti sui 7.80;

 

viene quindi confermata la view di fondo positiva con il focus degli investitori rivolto non solo alla prossima settimana quando la società comunicherà i dati riguardanti il 4°trimestre ma anche alle possibili news in arrivo dal nuovo piano industriale.

 

buon trading

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA!!!!

20 GENNAIO 2014    11.30

 

Niente di nuovo all'interno del ns PORTAFOGLIO che continua a performare il mercato;

tutte le posizioni rimangono aperte e al tempo stesso si alzano gli STOP PROFIT a tutela dei forti guadagni realizzati fin ad ora

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

I MASSIMI DEGLI ULTIMI ANNI NON SPAVENTANO IL TITOLO FIAT

17 GENNAIO 2014   16.00

 

Continua l'ottima impostazione del titolo FIAT che dopo essersi spinta nella giornata di ieri oltre la soglia dei 7 euro va a toccare i primissimi target rialzisti situati in area 7.40-7.50 euro;

su questi livelli è attesa una pausa del trend in corso prima di un ulteriore accelerazione in direzione dei 7.80 euro ( massimi dell'estate 2011)

 

Massima attenzione quindi sul LINGOTTO che dopo l'intera acquisizione di CHRYSLER ( maggiore visibilità oltreoceano) potrebbe essere uno dei top performer dell'intero 2014 sul nostro listino azionario

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

Per maggiori info:

info@pietro-pitt-origlia.it

MANOVRE IN CORSO SU PIRELLI

23 DICEMBRE 2013   8.45

 

Nuovi ingressi all'interno dell'azionariato del titolo PIRELLI che dopo l'entrata del fondo Usa HARBOR con il 4% ( ex quota messa in vendita da Generali) vede salire la presenza di investitori esteri oltre il 42%;

ma le vere news sono quelle che vedono l'interesse della concorrente GOOODYEAR che potrebbe essere interessata all'acquisto del 7% in mano alla famiglia Malacalza.

 

Tutte queste news dovrebbero continuare a dare nuova spinta rialzista al titolo che nella settimana appena passata ha rotto i massimi di periodo

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

 

LA FED RIPORTA ENTUSIASMO SUI MERCATI

20 DICEMBRE 2013  8.30

 

Panoramica sui mercati e le migliori occasioni del momento.

 

Per leggere tutta l'intervista basta cliccare sul titolo dell'articolo

 

Buon trading

NUOVI SEGNALI OPERATIVI SU PIRELLI E BANCA IFIS

19 DICEMBRE 2013   10.55

 

Nuova accelerazione rialzista per i titoli PIRELLI e BANCA IFIS, peraltro segnalati nello speciale di ieri sera dedicato alla FED, che rompendo i massimi di periodo ( PIRELLI 10.50 euro - B.IFIS 11.55) inviano un nuovo segnale di acquisto aprendo la porta a nuovi rialzi.

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

VOLUMI IN AUMENTO SU INTERPUMP

16 DICEMBRE 2013  15.00

 

Sotto osservazione il titolo INTERPUMP che con ottimi volumi ( oltre il 150% sulla media mensile) prova a testare le prime resistenze poste in area 8.50 e a seguire i top di periodo a 8.60-8.65 euro;

il superamento di questi livelli sarebbe senz'altro un segnale LONG con possibili estensione degli acquisti fin verso la soglia dei 9 euro

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIATO BUY-SELL: UNA SETTIMANA SUI MERCATI

15 DICEMBRE 2013   20.00

 

E' stata un'altra settimana di correzione quella appena passata sui principali mercati azionari internazionali che hanno pagato non solo i timori che il TAPERING sia oramai alle porte, grazie sia ai buoni dati macro arrivati da oltre oceano che all'accordo raggiunto all'interno del Congresso statunitense sul budget federale per i prossimi 2 anni, ma anche per le prese di beneficio comprensibili sul finire di un anno che è stato soddisfacente per molti portafogli azionari.

Nonostante questi movimenti non si ferma l'appetito verso l'EQUITY come segnalato dai flussi netti che continuano a segnare livelli record; infatti secondo un report di BofA nell'ultima settimana i retail inflow hanno raggiunto la quota di oltre 4.5 mld che rappresentano il top degli ultimi 2 mesi e che segnalano il riposizionamento di alcuni operatori che erano sottopesati su alcuni mercati

 

Di certo il "profumo" di TAPERING non ha avuto effetti sostanziali sul valutario dove l'EURO ha mantenuto il suo trend rialzista nei confronti del DOLLARO chiudendo l'ottava in area 1.375 dopo aver testato la soglia degli 1.38

 

Per l'analisi completa sul ns INDICE appuntamento a domani dalle ore 18 in poi con l'evento LIVE

LA CORREZIONE IN CORSO NON METTE IN PERICOLO IL RALLY DI NATALE

5 DICEMBRE 2013   8.45

 

Appuntamento di mezza settimana con i mercati;

panoramica sui mercati e le migliori occasioni del momento.

 

Per leggere l'intervista cliccare sul titolo

CONTINUA LA CORSA DEI MERCATI AZIONARI

28 NOVEMBRE 2013   8.30

Appuntamento di metà settimana:

panoramica sui mercati azionari e le migliori occasioni del momento.

 

Per leggere l'intervista basta cliccare sul titolo

IMPREGILO VA A COLPIRE TUTTI I NS TARGET E CHIUDIAMO L'OPERAZIONE IN FORTE GAIN

4 NOVEMBRE 2013   17.40

 

Ottima operazione LONG sul titolo IMPREGILO che, dopo essere stato acquistato a metà Ottobre con il break dei 3.90 euro, ha via via "polverizzato" tutti i ns target rialzisti arrivando nella seduta odierna a testare la soglia dei 5 euro;

tutto questo ci ha portato nell'arco della giornata a chiudere la nostra posizione in forte gain ( oltre il 25%) anche perchè nelle prossime giornate il titolo potrebbe andare incontro a delle normali prese di beneficio utili per scaricare quegli eccessi che si sono creati in questo veloce rally

 

Buon trading

IMPREGILO AL 1°TARGET RIALZISTA

31 OTTOBRE 2013

 

Riprende la corsa del titolo che, dopo essere stato segnalato a meta Ottobre con il break dei 3.90 euro, si sta spingendo negli ultimi minuti oltre i primi target rialzisti posti in area 4.55 euro;

una conferma oltre questi livelli aprirebbe la strada ad un test sui massimi del 2007 in area 4.75 euro.

 

Consiglio la protezione dei guadagni con uno stop sotto i 4.30 euro

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

CONTINUANO GLI ACQUISTI SU IMPREGILO

28 OTTOBRE 2013   10.00

 

Non si arresta il rally della società che, dopo il break delle ex resistenze poste in area 3.88-3.90 euro, testa la soglia dei 4.30 euro;

anche qui l'eventuale rottura di questi livelli sarebbe visto come un nuovo segnale LONG in grado di dare nuova forza al "general contractor italiano" in direzione dei 4.55 e a seguire sui top del 2007 in area 4.65-4.75 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

MEDIASET

14 OTTOBRE 2013    9.00

 

Sotto osservazione il titolo del "BISCIONE". segnalato peraltro nella newsletter settimanale "AZIONARIATO BUY-SELL", che torna a testare area 3.50 euro parte alta dell'ampio trading range in cui il titolo è ingabbiato da parecchie settimane;

la rottura di questi livelli sarebbe un chiaro segnale di forza inviato dal titolo con possibile estensione dei guadagni fin verso l'area dei 4 euro.

 

Sul titolo potrebbe giocare anche la speculazione visto che la società nei prossimi giorni incontrerà gli "ISTITUZIONALI" per il lancio di un BOND da quasi 500 mln di euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

 

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

 

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIATO BUY-SELL: UNA SETTIMANA SUI MERCATI AZIONARI

13 OTTOBRE 2013   17.30

 

 

Il riassunto della settimana appena trascorsa e le attese per la nuova ottava sui mercati finanziari

http://www.traderlink.it/youvideolive/index.php?hash=a16a7e27bd2c2992168f14833da7dc5

 

Per conoscere il servizio di REPORT E SEGNALI OPERATIVI:

 

http://www.trend-online.com/small-trading-pietro-origlia.html

GLI INVESTITORI "INCORONANO" PIAZZA AFFARI

10 OTTOBRE 2013    8.30

 

Panoramica settimanale sui mercati azionari e le possibili occasioni del momento.

 

Buon trading

CONTINUA IL BUON MOMENTO DEL NOSTRO MERCATO

7 OTTOBRE 2013   15.00

 

Nonostante i timori che continuano ad arrivare da oltreoceano si conferma l'ottima performance del nostro indice principale che, grazie alla liquidità proveniente dagli HEDGE FUND tornati negli ultimi mesi sui Paesi periferici, consolida i forti guadagni accumulati nell'ultima ottava.

 

Tra i settori più interessanti troviamo quello FINANZIARIO che grazie alla calma che si registra sugli SPREAD continua il suo recupero;

tra i titoli più interessanti segnalo BP MILANO, che con conferme oltre area 0.48 dovrebbe andare a ricoprire il gapdown lasciato perto il 9 Maggio in area 0.51 euro, e il BANCO POPOLARE che oltre area 1.28 euro avrebbe un primissimo target sugli 1.345 e a seguire 1.375.

 

Fuori dal listino principale attenzione a MAIRE TECNIMONT, che oltre 1.60 euro sarebbe pronta ad una nuova accelerazione, e alla "piccola" LA DORIA oramai a contatto con i top degli ultimi anni

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

MERCATI: LUNA DI MIELE OFFUSCATA DA TENSIONI POLITICHE IN ITALIA

26 SETTEMBRE 2013

 

 

La struttura grafica continua a migliorare e grazie alle conferme oltre la soglia dei 18mila punti, il FTSE Mib dovrebbe proseguire la sua fase ascendente in direzione dei 18.250/18.300 e dei 18.500/18.600.

AZIONARIATO BUY-SELL: UNA SETTIMANA SUI MERCATI AZIONARI

22 SETTEMBRE 2013   

 

Il riassunto della settimana appena trascorsa sui mercati finanziari e le attese per la nuova ottava

BENRANKE SI CONFERMA AMICO DEI MERCATI

19 SETTEMBRE 2013   8.30

La rottura di area 18.000, che rappresenta il massimo degli ultimi 24 mesi, sarebbe letta come un forte segnale di acquisto, capace di proiettare l’indice Ftse Mib fin verso i 19mila punti.

CAMBIO DI ROTTA SUI MERCATI, IN CORSA VERSO GLI ULTIMI MASSIMI

12 SETTEMBRE 2013   9.00

 

 

La ripresa del settore bancario spinge al rialzo il nostro indice principale oramai lanciato al test dei massimi fatti registrare il 16 Agosto appena sotto i 17.700 punti, oltre cui si guarderà all’area dei 18.000.

IL RUMORE DELLA GUERRA E LA CRISI POLITICA IN ITALIA SPENGONO IL RALLY SUI MERCATI AZIONARI

27 AGOSTO 2013    18.30

 

I venti di guerra provenienti dalla SIRIA uniti all'eventuale crisi politica in Italia spaventano i mercati azionari del Vecchio Continente che chiudono vicini ai minimi di giornata;

torna quindi a scendere pericolosamente il "sentiment" degli investitori e a nulla è valso sia l'ottimo esito delle aste di titoli di Stato spagnoli e italiani che il buon dato arrivato in mattinata dall'indice IFO tedesco a risollevare l'umore dei mercati.

In questo contesto tornano a salire sia gli SPREAD, col BTP-BUND che si porta sui 260pb che vale un rendimento sul decennale al 4.45%, sia i cosidetti beni rifugio come l'ORO che chiude la giornata oltre i 1415$ l'oncia confermando il suo segnale LONG anticipato sul sito durante le scorse settimane col break dei 1350 $.

 

Sul valutario riprende quota l'EURO che nei confronti del DOLLARO si porta in area 1.338 vicino alle forti resistenze poste sulla soglia degli 1.34

 

Nuova giornata pesante per Piazza Affari che, dopo le vendite della vigilia, chiude le contrattazioni sotto l'area dei 16600 punti inviando nel breve un segnale SHORT con prossimi target posti sui 16500 punti; al momento sarà solo con il ritorno delle quotazioni oltre la soglia dei 17 mila punti che il FTSE Mib potrebbe riprendere il suo trend ascendente.

 

Buon trading

 

Pietro Origlia

UNA "COMODA" POLTRONA A 2 EURO

21 AGOSTO 2013   9.25

 

Continua l'ottima impostazione grafica di POLTRONA FRAU che a piccoli passi si avvicina al nostro ambizioso target fissato poco meno di 3 settimane fa in area 2 euro, soglia psicologica che potrebbe dare nuovo sprint al titolo del LUSSO;

 

per chi avesse seguito il segnale di acquisto consiglio al momento di aggiornare lo stop profit sotto area 1.75 euro

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

OPERAZIONE SHORT EURO vs DOLLARO

9 AGOSTO 2013   15.30

 

In mattinata aperta una strategia SHORT sull'EURO nei confronti del DOLLARO con il test dei top di periodo posti in area 1.34, livelli che già a metà Giugno avevano posto uno stop ai rialzi della moneta unica;

i primi target ribassisti sono posti a 1.3340-1.3330 e a seguire verso la soglia degli 1.33

 

Stop delle posizioni solo con il break dei massimi sopra 1.3415-1.3420

 

Buon trading

 

 

VICINI AD UN NUOVO STRAPPO DI B.IFIS?

8 AGOSTO 2013   10.30

 

Continua l'ascesa di B.IFIS che subito dopo l'apertura rompe i suoi top di periodo inviando un nuovo segnale di forza dopo quello già lanciato il 19 Luglio con il superamento degli 8.55 euro;

 

nel breve quindi le attese sono di una continuazione del trend in corso in direzione di un primissimo target posto sulla soglia psicologica dei 10 euro.

 

Al momento i primi segnali negativi li avremmo solo con il ritorno sotto l'area dei 9 euro.

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIATO BUY-SELL: UNA SETTIMANA SUI MERCATI AZIONARI

5 AGOSTO 2013   8.50

  

Era la settimana della Banche Centrali e queste non hanno tradito la fiducia degli investitori visto che, sulla scia delle nuove rassicurazioni riguardanti una politica monetaria che dovrebbe rimanere per molto tempo accomodante ( il TAPERING slitta a fine anno nonostante la disoccupazione statunitense sia scesa nel mese di Luglio al 7.4% per via di nuove assunzioni che hanno però riguardato profili professionali poco qualificati) i mercati azionari internazionali hanno chiuso al rialzo una nuova ottava premendo ancora il pedale sul "RISK-ON";

il "sentiment" rimane quindi su livelli alti di euforia grazie sia ai positivi dati macro provenienti dalla Cina, con l'indice PMI delle manifatture salito sopra la soglia dei 50pb, sia da quelli arrivati dal Vecchio Continente che sembra finalmente poter vedere la luce in fondo al tunnel grazie ad alcuni indicatori che segnalano il ritorno dell'espansione economica.

Sul valutario l'ultima settimana è stata all'insegna della volatilità ( non poteva essere altrimenti sulla scia delle riunioni delle Banche Centrali) con l'EURO che si è confermato vicino alla soglia degli 1.33 nei confronti del DOLLARO;

graficamente viene confermata la tendenza rialzista anche se sarà solo con il break degli 1.33 che la moneta unica invierà un nuovo segnale di acquisto.

Al ribasso attenzione sempre a ritorni sotto la soglia degli 1.32

Segnali di distensione provengono anche dal mercato dei governativi che grazie al buon esito delle aste di BONOS e BTP hanno visto la discesa degli SPREAD;

nello specifico il BTP-BUND si porta in area 265 pb che corrisponde ai minimi degli ultimi 2 mesi con un rendimento sul decennale al 4.25%.

 

Saldo settimanale positivo per il nostro indice principale che dopo aver brekkato le resistenze in area 16500 punti ha chiuso la settimana sui 16780 punti; la situazione grafica, nonostante la possibile nuova incertezza politica, continua a migliorare e le aspettative, come anticipato nelle scorse settimane, sono di una continuazione del trend ascendente fin verso le nuove resistenze posizionate sulla soglia psicologica dei 17 mila punti dove a quel punto potrebbe aprirsi una fase di consolidamento prima di una nuova accelerazione rialzista.

Le eventuali prese di beneficio che potrebbero presentarsi nel mese di Agosto, statisticamente molto volatile, non dovranno destare preoccupazioni fin quando quest si manterranno sopra la mm a 50 gg posta in area 16140 punti.

 

Nel ns PORTAFOGLIO continua ad essere sempre presente SAIPEM ( gain di oltre il 35%) a cui si è aggiunta in area 6.35 il titolo STM; sotto osservazione troviamo un titolo del settore costruzioni che si avvicina ad importanti resistenze.

Per consultare la performance delle MID CAP: http://www.pietro-pitt-origlia.it/files/272-MID_CAPS_-_PIETRO_ORIGLIA_PERFORMANCE.pdf

Tra i market mover della nuova ottava segnalo l'indice PMI dei servizi cinese, l'indice ISM non manifatturiero in America e il PIL italiano

Buon trading

 

Pietro Origlia

 

CONTINUA L'ALLUNGO DI POLTRONA FRAU

2 AGOSTO 2013    13.45

 

Conferma tutti i segnali positivi il titolo POLTRONA FRA che, dopo aver superato i max degli ultimi anni in area 1.55-56 euro, passa di mano a metà seduta a 1.70 accompagnata peraltro da buoni volumi;

tutti gli indicatori rimangono in posizione long e viene confermato il target ambizioso di medio periodo posto sulla soglia dei 2 euro.

 

Chi avesse seguito l'acquisto consiglio al momento uno stop a protezione dei guadagni sotto l'area degli 1.60 euro

 

Buon trading

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

SEGNALE IMPORTANTE DA POLTRONA FRAU

31 LUGLIO 2013    9.30

 

Dopo aver consolidato per parecchie sedute sotto i top di periodo in apertura di seduta arriva un segnale di forza da parte di POLTRONA FRAU che con ottimi volumi rompe area 1.56 euro e lancia un segnale LONG con target ambiziosi posti fin verso i 2 euro

 

Buon trading

 

 

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

AZIONARIATO BUY-SELL

22 LUGLIO 2013   8.55

E'stata una settimana all'insegna degli acquisti quella appena passata per i mercati azionari internazionali che,grazie alla nuove rassicurazioni arrivate dalle Banche centrali su una politica monetaria che dovrebbe rimanere ultra accomodante per molto tempo, chiudono tutti col segno positivo;

a migliorare inoltre il "sentiment" degli investitori, che si mantiene su livelli alti di euforia e minimamente toccato dal fallimento di DETROIT, sono state sia le ottime trimestrali che stanno arrivando dalla "corporate" statunitense e sia il "soft landing"dell'economia cinese il cui PIL si è attestato al 7.5%.

Che l'azionariato sia tornato attraente lo dimostrano i dati che arrivano dai fondi obbligazionari che hanno visto negli ultimi 40 giorni un deflusso di oltre 58 mld di $ a cui fa da contraltare la positiva performance dell'azionario i cui fondi equity a livello mondiale hanno registrato un saldo positivo di quasi 3 mld

Sul valutario l'EURO chiude la settimana in area 1.314 nei confronti del DOLLARO;

operativamente sarà solo con il break degli 1.32 che la moneta unica invierà un segnale LONG nei confronti del BIGLIETTO VERDE

Nonostante il recupero delle ultime settimane la situazione di fondo dell'ORO rimane sempre fragile;

da Mosca arrivano rumors che danno la banca centrale russa, che è stata la più assidua ad accumulare lingotti nell'ultimo decennio,praticamente ferma da oltre un mese, mentre in Cina l'atteso debutto dei primi ETF sull'oro fisico si è rivelato un flop.

Sullo sfondo non bisogna nemmeno dimenticare il pericoloso "HEDGING", ovvero quando una parte della produzione viene subito venduta per fare cassa e proteggere i margini tutelandosi da eventuali discese di prezzo.

Sul mercato dei governativi la settimana si è chiusa con gli SPREAD sugli stessi livelli dell'ottava precedente; nello specifico il BTP-BUND chiude in area 290 pb che vale un rendimento sul decennale poco sotto il 4.45%

Saldo settimanale decisamente positivo per il FTSE Mib ( + 4.5%) che, grazie al recupero del settore finanziario sulla scia delle nuove regole dei collaterali introdotti dalla BCE, ha chiuso le contrattazioni oltre i 16100 punti rompendo quella fase laterale che ha ingabbiato le quotazioni per diverse settimane;

senza dubbio i segnali arrivati nelle ultime sedute sono estremamente positivi e con la massima cautela dovrebbero continuare a spingere il nostro indice in direzione delle prossime resistenze poste in area 16250 e a seguire 16500 punti

Nel nostro PORTAFOGLIO TITOLI continua la buona intonazione del settore LUSSO e SAIPEM;

Per consultare le performance delle MID CAP: http://www.pietro-pitt-origlia.it/files/272-MID_CAPS_-_PIETRO_ORIGLIA_PERFORMANCE.pdf.

Per conoscere i titoli in WHATCH LIST è necessario essere abbonati al servizio.

Tra i market mover della nuova ottava segnalo la fiducia dei consumatori in Europa, la bilancia commerciale giapponese, l'indice PMI manifatturiero cinese e gli ordinativi di beni durevoli in America 

DOPO LE ELEZIONI GIAPPONESI PUO' CONTINUARE L'ABECONOMICS

22 LUGLIO 2013   23.15

 

Le elezioni alla CAMERA ALTA GIAPPONESE segnano il trionfo di ABE che da oggi non si ritroverà più nella scomoda situazione di controllare uno dei due rami del Parlamento nipponico;

questo risultato, a cui guardavano anche i mercati azionari, dovrebbe portare alla conferma di quelle politiche monetarie aggressive che hanno spinto il NIKKEI a guadagnare oltre l'80% in pocchissimo tempo e spingere sui minimi di periodo lo YEN nei confronti delle altre valute. 

 

Pietro Origlia

 

BERNANKE TORNA AD ESSERE IL VERO AMICO DEI MERCATI

11 LUGLIO 2013

Le rassicurazioni arrivate non solo dal BEIGE BOOK nella serata di ieri ma dallo stesso Bernanke su una politica ancora ultra accomodante da parte della FED, con tassi fermi fino almeno al 2015, e che il famoso "TAPERING" non sarà mai una restrizione ma al contrario un minor stimolo ( e su questo BLOG nessuno aveva mai dubitato), hanno avuto l'effetto di tornare a far crescere il "sentiment" sui mercati azionari che si prevedono in buon rialzo in apertura di seduta;

in questo contesto torna a scendere il DOLLARO sia nei confronti dello YEN( area 98) che nei confronti dell'EURO, con quest'ultimo che recupera quasi 3 figura aprendo in area 1.31

 

Pietro Origlia

TUTTI I GIORNI REPORT GIORNALIERI & SEGNALI OPERATIVI DIVERSIFICATI PER FILOSOFIA DI APPROCCIO (ANALISI FONDAMENTALE E TECNICA), PER ORIZZONTE TEMPORALE (INTRADAY E MULTIDAY), PER STRUMENTI (AZIONI, ETF, VALUTE E COMMODITY) SIA LONG CHE SHORT GRAZIE ANCHE ALL'USO DI SMS ALERT.

Sarai affiancato in questo modo passo a passo nella gestione del tuo portafoglio e nella illustrazione delle migliori strategie operative, con una consulenza diretta sui vari PORTAFOGLI TITOLI per tutta la giornata borsistica.

PER SOTTOSCRIVERE I SERVIZI E POTER USUFRUIRE IN REAL TIME DELL'ANALISI E DELLA CONSULENZA FINANZIARIA scrivi a:

info@pietro-pitt-origlia.it

MILANO 5 LUGLIO CON WH SELFINVEST

14 GIUGNO 2013

 

Nuovo evento live a Milano ( VENERDI' 5 LUGLIO ore 14.30-18.00) targato WH SELFINVEST;

alcune strategie per operare sui mercati facendoci accompagnare non solo dall'AT

ma anche dalle NEWS che spesso e volentieri muovono i titoli azionari.

 

Allego il link per la registrazione gratuita:

http://whselfinvest.it/it/event_register.php?cursus=4271&prod=CFD&whref=pietro-pitt-origlia